Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
337 Concorsi nelle Camere di Commercio - Manuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 IV, pag. 768 € 36,00</span> 6/4 Schemi & Schede di Diritto Commerciale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIII, pag. 320 € 18,00</span> 61 Prima e Seconda Prova Scritta per Commercialista ed Esperto Contabile<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIX, pag. 752 € 59,00</span> 6/3 Compendio di Diritto Commerciale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXIII, pag. 528 € 24,00</span> 6 Manuale di Diritto Commerciale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 XXVIII, pag. 672 € 35,00</span> IP6 Ipercompendio Diritto Commerciale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 IX, pag. 336 € 16,00</span>
Nessuna voce con la lettera X


A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Liquidatori (d. comm.)
Soggetti nominati normalmente nelle società di persone da tutti i soci (art. 2275 c.c.) o nelle società di capitali e nelle cooperative dall'assemblea della società (art. 2487 c.c.), cui la legge attribuisce compiti di cura e gestione del procedimento di liquidazione del patrimonio sociale [Liquidazione (della società)].
I (—) possono compiere tutti gli atti utili per la liquidazione; possono vendere i beni sociali e stipulare transazioni e compromessi (tranne contraria disposizione assembleare) ed hanno la rappresentanza, anche processuale, della società.
Nelle società di persone è prescritto che essi non possano intraprendere nuove operazioni: in caso di inosservanza di tale divieto, assumono responsabilità personale ed illimitata per le obbligazioni derivanti dagli affari intrapresi (art. 2279 c.c.).
Soddisfatti tutti i debiti sociali, se residuano fondi disponibili, i (—) procedono alla ripartizione di tale residuo fra i soci.
Quanto alle modalità dell'esercizio delle funzioni dei (—), esse sono stabilite dall'art. 2489 c.c. per i (—) delle società di capitali e dagli artt. 2275 ss. c.c. per i (—) delle società di persone.