Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
526/A Concorso Scuola dell’Infanzia e Primaria - Manuale completo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 III, pag. 800 € 44,00</span> 54A/2 I Quaderni del praticante Avvocato - Diritto Costituzionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 288 € 17,00</span> OP2 Codice di Procedura Civile Operativo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIV, pag. 2656 € 84,00</span> 330 Il Vigile Urbano - Agenti e Ufficiali della Polizia Locale: Municipale e Provinciale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXXVII, pag. 1160 € 40,00</span> 65/1 Agente Immobiliare - Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 VI, pag. 416 € 30,00</span> 320/3 L'Operatore Socio-Sanitario OSS e OSSS - Manuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XII, pag. 656 € 32,00</span> 54A/8 I Quaderni del praticante Avvocato - Diritto Processuale Civile<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XI, pag. 384 € 17,00</span> 503 Codice Penale e di Procedura Penale e Leggi Complementari<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIV, pag. 2336 € 38,00</span>
Lacuna dell’ordinamento
Lago
Laicità dello Stato
Lastrico solare
Latitanza
Lavoratore
Lavoratrici
Lavori
Lavoro
Lavoro [processo del]
Leale collaborazione
Lealtà processuale
Lease-back
Leasing
Lega araba
Legalità
Legato
Legge
Leggi Bassanini
Leggi fascistissime
Leggina
Legislatore
Legislatura
Legislazione d’emergenza
Legitimatio ad causam
Legitimatio ad processum
Legittima
Legittimario
Legittimazione
Legittimazione del figlio naturale
Legittimità
Legittimo sospetto
Legnatico
Lenocinio
Leonino
Lesione
Lettera
Letteralità dei titoli di credito
Leva
Leveraged buy-out
Lex posterior dèrogat priori
Liberalità
Liberalizzazione dell’attività privata
Liberazione
Libertà
Libretto
Libri
Libro
Licenza
Licenziamento
Licitazione privata
Limiti e limitazioni del diritto di proprietà
Lingua
Liquidatori
Liquidazione
Liste di collocamento
Liste di mobilità
Liste elettorali
Listino di borsa
Lite temeraria
Litisconsorzio
Litispendenza
Locatio operàrum e locatio operis
Locazione
Lock out
Lodo
Luci e vedute
Lucro cessante
Luogo
Luogotenenza
Lupara bianca
Lutto vedovile


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Locazione
Contratto di () (d. civ.)
È il contratto con il quale una parte (locatore) si obbliga a far godere all'altra (conduttore) una cosa mobile o immobile, per un dato tempo, verso un determinato corrispettivo.
Gli obblighi principali del locatore sono: consegna della cosa al conduttore in buono stato di manutenzione; mantenimento della cosa in buono stato locativo, in modo che la stessa possa servire all'uso pattuito; garanzia del pacifico godimento della cosa durante la locazione.
Il conduttore, invece, deve: prendere in consegna la cosa e servirsene per l'uso convenuto o che può altrimenti presumersi dalle circostanze, osservando, nel farlo, la diligenza del buon padre di famiglia; pagare il corrispettivo o canone pattuito; restituire la cosa, alla fine della locazione, nello stato in cui l'ha ricevuta.
Per la durata del rapporto di (—) è previsto il limite massimo di trent'anni. L'attuale legislazione, inoltre, fissa per la (—) di case e per quella di fondi rustici anche una durata minima. La (—) deve, di regola, essere rispettata anche dall'acquirente del bene locato (emptio non tollit locatum), sempreché abbia data certa anteriore all'alienazione. La (—) non trascritta di beni immobili è opponibile al terzo acquirente soltanto nei limiti di un novennio dall'inizio della locazione.
Controversie in materia di () (d. proc. civ.)
Le controversie in materia di (—) vanno differenziate in due gruppi, a seconda che concernano la determinazione, l'aggiornamento e l'adeguamento del canone o abbiano altro oggetto.
Nel primo caso la disciplina processuale si rinviene in una legge speciale (L. 392/78). Per siffatte controversie era competente il Pretore, dinanzi al quale si osservava una procedura speciale, sostanzialmente modellata sul rito del lavoro [Processo (del lavoro)].
In particolare, con vigore dal 30-4-1995, la L. 353/90, contenente provvedimenti urgenti per il processo civile, da un lato, aveva concentrato l'intera materia delle locazioni nella competenza del pretore e, dall'altro, aveva generalizzato l'applicazione del rito del lavoro a tutte queste materie. L'art. 8 c.p.c., infatti, conferiva una competenza generale in materia di locazioni al Pretore, mentre l'art. 447bis c.p.c. contiene un elenco dettagliato di tutte le disposizioni del rito del lavoro che trovano applicazione nella materia locatizia. Dal 2-6-1999, ai sensi del D.Lgs. 51/98, la competenza è passata al giudice unico di Tribunale in composizione monocratica.
Per le altre controversie inerenti il rapporto locatizio, aventi diverso oggetto, trova applicazione la disciplina codicistica.
Agli artt. 657-669 c.p.c. è disciplinato un procedimento speciale, il procedimento per convalida di sfratto [Convalida (di licenza o di sfratto)], che può essere azionato tanto nell'ipotesi di cessazione del rapporto per scadenza del termine di durata, quanto nell'ipotesi di sfratto per morosità.
Si consideri peraltro che in ogni caso l'esecuzione dello sfratto, quando l'immobile locato è una casa di abitazione, è assoggettata alle disposizioni speciali contenute nella L. 392/78 e non a quelle ordinarie codicistiche in materia di esecuzione per rilascio.
Da ricordare, inoltre, il D.L. 333/92 conv. in L. 359/92, con il quale il legislatore ha ristabilito, a certe condizioni, la libera determinazione del canone anche per le unità immobiliari ad uso abitativo.
Infine, la L. 9-12-1998, n. 431 si propone la liberalizzazione controllata degli affitti, la possibilità di scelta fra due tipologie contrattuali, il tutto per garantire i conduttori ma anche i proprietari, soprattutto per quanto attiene alla riacquisizione della libera disponibilità dell'immobile.
() finanziaria (d. civ.)
[Leasing].