Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
17/4 Compendio di Storia del Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 V, pag. 288 € 15,00</span> 21/2 Compendio di Isitituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 256 € 18,00</span> 21/3 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 III, pag. 160 € 10,00</span> 583 Dizionario Giuridico Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 VI, pag. 560 € 15,00</span> 21 Il nuovo Manuale di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 VII, pag. 528 € 22,00</span> 17 Il nuovo Manuale di Storia del Diritto Romano (Diritto pubblico romano)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 V, pag. 272 € 20,00</span> IP9 Ipercompendio Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 240 € 10,00</span> W18 Storia del Diritto Medioevale e Moderno<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 160 € 10,00</span>
Sacra rota
Sacro romano impero
Sagibarones
Salii
Salmanno
Salvio Giuliano
Santo Uffizio
Sàssoni
Savigny Friedrich Carl von
Savoia
Scabini
Scandinavi
Schiatta
Scriniarius
Sculdascio
Scuola di Bologna
Scuola di Pavia
Scuola storica
Segretari di Stato
Sententiae receptae (o Sententiarum ad filium libri quinque)
Shadow cabinet
Signorie
Simonia
Sinibaldo de’ Fieschi
Siniscalco
Sinistra hegeliana
Sippe
Sistema curtense
Solicitor
Sostituzione fedecommissaria
Sovranità
Sovranità popolare
Speculum iuris
Sperrklausel
Spinoza Baruch
Sponsio
Star chamber
Stare decisis
Stati generali
Stato assoluto
Stato della Chiesa
Stato democratico
Stato di diritto
Stato di polizia
Stato federale
Stato liberale
Stato per ceti
Stato pontificio (o Stato della Chiesa)
Statutari
Statute Law
Statuti comunali
Statuto albertino
Stipulàtio
Stiria
Storia del diritto europeo
Storia del diritto italiano
Stratega
Studium
Summa
Summa Codicis Azzonis
Summa Perusina
Summa Trecensis
Sundrio
Svevi
Svevia



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo
Sponsio

Figura tipica di contratto verbale riconosciuta dal diritto romano. Consisteva “in uno scambio contestuale di domanda e risposta tra futuro creditore e futuro debitore”. Può essere considerata fra le più antiche obbligazioni di garanzia conosciute dai romani. Per effetto di essa, il debitore non perdeva la sua attuale libertà, diventando schiavo del creditore solo in caso di inadempimento.
L’obbligazione di garanzia era assunta dallo spònsor rispondendo “spòndeo” alla domanda “idem dari spondes?”, ove l’idem si riferiva al contenuto della obbligazione principale garantita. In tal modo, lo sponsor assumeva l’impegno di effettuare a favore del garantito la stessa prestazione (cui si riferisce l’idem della formula) oggetto della obbligazione principale. In ogni caso, comunque, il garante non poteva obbligarsi in duriòrem causam, cioè assumere un’obbligazione più grave (per l’ammontare, per il termine, per le modalità, etc.) di quella garantita. La (—) poteva accedere solo ad obbligazioni derivanti da stipulàtio [vedi] ed era accessibile ai soli cives romani.
Nel suo assetto storico essa presenta i seguenti caratteri:
autonomia: il negozio di garanzia, pur accedendo ad una obbligazione principale, non era subordinato a questa. Pertanto essa era valida anche se l’obbligazione principale era nulla;
correlalità: in virtù della quale lo sponsor era obbligato allo stesso modo del debitore principale. Il creditore poteva rivolgersi all’uno o all’altro indifferentemente.
La (—), per il suo carattere astratto, poteva soddisfare ogni esigenza, dal momento che bastava pronunciare semplicemente la solenne formula verbale composta dall’offerta e dall’accettazione per costituire il rapporto obbligatorio, senza che rilevasse lo scopo perseguito dalle parti.
Prevista inizialmente dalla legge delle XII tavole [vedi Lex XII Tabulàrum], fu oggetto di svariati interventi legislativi, che ne precisarono la disciplina.