Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
17/4 Compendio di Storia del Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 V, pag. 288 € 15,00</span> 21/2 Compendio di Isitituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 256 € 18,00</span> 21/3 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 III, pag. 160 € 10,00</span> 583 Dizionario Giuridico Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 VI, pag. 560 € 15,00</span> 21 Il nuovo Manuale di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 VII, pag. 528 € 22,00</span> 17 Il nuovo Manuale di Storia del Diritto Romano (Diritto pubblico romano)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 V, pag. 272 € 20,00</span> IP9 Ipercompendio Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 240 € 10,00</span> W18 Storia del Diritto Medioevale e Moderno<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 160 € 10,00</span>
Sacra rota
Sacro romano impero
Sagibarones
Salii
Salmanno
Salvio Giuliano
Santo Uffizio
Sàssoni
Savigny Friedrich Carl von
Savoia
Scabini
Scandinavi
Schiatta
Scriniarius
Sculdascio
Scuola di Bologna
Scuola di Pavia
Scuola storica
Segretari di Stato
Sententiae receptae (o Sententiarum ad filium libri quinque)
Shadow cabinet
Signorie
Simonia
Sinibaldo de’ Fieschi
Siniscalco
Sinistra hegeliana
Sippe
Sistema curtense
Solicitor
Sostituzione fedecommissaria
Sovranità
Sovranità popolare
Speculum iuris
Sperrklausel
Spinoza Baruch
Sponsio
Star chamber
Stare decisis
Stati generali
Stato assoluto
Stato della Chiesa
Stato democratico
Stato di diritto
Stato di polizia
Stato federale
Stato liberale
Stato per ceti
Stato pontificio (o Stato della Chiesa)
Statutari
Statute Law
Statuti comunali
Statuto albertino
Stipulàtio
Stiria
Storia del diritto europeo
Storia del diritto italiano
Stratega
Studium
Summa
Summa Codicis Azzonis
Summa Perusina
Summa Trecensis
Sundrio
Svevi
Svevia



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo
Storia del diritto europeo

L’attuale processo di formazione dell’Europa unita si va consolidando sulle matrici storiche e sui principi giuridici comuni degli ordinamenti primordiali europei.
Si identificano in particolare due direttrici di sviluppo degli ordinamenti, che hanno dato vita ai sistemi attuali, caratterizzate ciascuna da specifiche peculiarità.
La prima è la famiglia romano-germanica, erede diretta della tradizione romanistica, che si è andata successivamente arricchendo dei contributi e delle esperienze dei diritti romano-barbarici che, affiancati da quello bizantino, longobardo e franco, hanno dato vita a uno ius commune [vedi Diritto comune], che nel Medioevo vigeva nel Sacro romano impero [vedi].
La comunità medievale, in particolare, riconobbe l’esistenza di un diritto universale [vedi Universalismo], al cui vertice erano posti l’impero e il papato, paragonati a “due soli” da Dante nel De Monarchia [vedi Dante Alighieri]. Tale comunità ha sentito il bisogno di rinnovarsi, riscoprendo gli istituti più genuini del diritto romano.
In seguito, a questi si sono aggiunte le norme ricavate dal diritto naturale [vedi], che per la ragionevolezza ed universalità dei suoi precetti, ben si adattava ad integrare qualsiasi ordinamento giuridico.
Tale matrice comune trova nelle norme di diritto interstatuale (internazionale) prima e nella codificazione [vedi] post-illuministica la sua continuità fino alla nascita dello Stato di diritto [vedi].
La seconda famiglia è quella della Common Law [vedi] che, partendo dall’esperienza inglese si è diffusa nelle aree di stretta influenza britannica (Stati Uniti, Canada, Australia etc.). Essa trova il suo fondamento in un ordinamento basato su poche e fondanti leggi scritte (Magna charta libertatum [vedi]; Habeas Corpus [vedi]; Bill of Rights [vedi]) costantemente integrate dalla prassi costituzionale (determinata dai rapporti di forza tra corona, nobiltà e classi borghesi) e giurisdizionale (continuamente aggiornata dalla case law [vedi] e dall’applicazione del principio dello stare decisis [vedi Stare decisis (principio dello)]).
Oggi dopo le tappe che hanno condotto gli Stati europei dalla Comunità economica europea all’Unione europea, ulteriori passi sono stati fatti, grazie all’opera degli organismi comunitari appositamente istituiti (Parlamento europeo, Commissione, Consiglio), che attraverso le fonti sovranazionali (decisioni, direttive, regolamenti, raccomandazioni, pareri) hanno portato prima al riavvicinamento delle legislazioni e poi alla creazione di un sistema integrato e globalizzato. Questo processo, partendo da politiche economiche comuni, ha gradualmente coinvolto ulteriori settori, quali l’ambiente, la giustizia, lo Stato sociale.
Proprio dall’inizio dell’integrazione europea (Messina, 1957) può dirsi chiusa la (—), intesa come storia di nazioni giustapposte, che oggi è sempre più indirizzata alla creazione di un ordinamento giuridico europeo globale.