Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
65/1 Agente Immobiliare - Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 VI, pag. 416 € 30,00</span> 65 Agente Immobiliare - Manuale completo con test di verifica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XII, pag. 736 € 46,00</span> MP40 La cessione delle quote nelle SRL<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2010 , pag. 304 € 35,00</span> 341 Concorsi nei Centri per l'impiego e Agenzie Regionali per il Lavoro - Manuale per la preparazione<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 800 € 34,00</span> 510/1 Codice del DSGA - Raccolta Normativa per il concorso e la professione<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 1184 € 54,00</span> 47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XI, pag. 272 € 18,00</span> 327/1 Quiz per Impiegato negli Enti Locali con risposta commentata<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XVII, pag. 640 € 33,00</span> 90 Manuale di Biblioteconomia<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 IX, pag. 544 € 34,00</span>
Maastricht
Macchiatico
Mafia
Magazzini generali
Maggioranza
Maggiore età
Maggioritario
Magistrato delle acque
Magistratura
Mala fede
Mala fides superveniens non nocet
Malitia supplet aetatem
Maltrattamenti
Mancia
Mandato
Manifestazione del pensiero
Manipolazione genetica
Manomorta
Mansioni
Mantenimento
Manutenzione
Marchio
Mare territoriale
Marketing
Massa ereditaria
Massima giurisprudenziale
Massimario
Massoneria
Mater semper certa est, pater numquam
Maternità
Matrimonio
Maxi-processo
Mediazione
Medico
Membri del Parlamento
Memorie
Mercato del lavoro
Merchandising
Mercuriale
Merito della causa
Messa in mobilità
Metodo democratico
Mezzadria
Mezzi di prova
Mezzi di ricerca delle prove
Millantato credito
Minaccia
Minicooperative
Minimi tabellari
Minimo salariale
Ministero
Ministro
Minoranze etniche e linguistiche
Minore età
Minori
Misuratori fiscali
Misure
Mobbing
Mobilità
Modelli
Modello
Modi di acquisto della proprietà
Modus (o onere)
Molestia
Molestie sessuali sul luogo di lavoro
Monarchia
Monitorio
Monopolio
Monte Titoli
Mora
More uxorio
Morte
Mortis causa
Motivo
Movimenti di liberazione nazionale
Mozione
Multa
Multa penitenziale
Multinazionale
Multiproprietà
Municipi
Mutatio libelli
Mutua assicuratrice
Mutuo


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Mandato
() alle liti (d. proc. civ.)
[Procura (alle liti)].
Contratto di () (d. civ.)
Con il contratto di (—) una parte (mandatario) si obbliga a compiere uno o più atti giuridici per conto dell'altra parte (mandante) (artt. 1703 ss. c.c.).
È un contratto consensuale, bilaterale, ad effetti obbligatori, di natura personale; può essere a titolo gratuito, ma nel silenzio delle parti si presume oneroso.
Il (—) può essere:
— con rappresentanza, se il mandatario agisce in nome e per conto del mandante (cd. spendita del nome);
— senza rappresentanza, quando il mandatario agisce in nome proprio ed acquista i diritti ed assume gli obblighi derivanti dal negozio che va a compiere per incarico del mandante. In tal caso si instaura un rapporto diretto tra terzo e mandatario, salvo l'obbligo di quest'ultimo di ritrasferire al mandante il diritto acquistato.
Il (—) va distinto dalla procura che pure è presente nel (—) con rappresentanza. Il primo infatti, è un contratto mediante il quale il mandante attribuisce il potere ed il mandatario assume l'obbligo di compiere atti giuridici; la procura, invece, è un atto unilaterale che conferisce, con efficacia verso terzi, il potere di agire, in nome e per conto del dominus negotii.
Il mandante è obbligato a: somministrare al mandatario i mezzi necessari per l'esecuzione del (—); rimborsargli le anticipazioni e le spese e pagargli l'eventuale compenso.
Il mandatario è tenuto a: eseguire il (—) con l'ordinaria diligenza e rendere conto del suo operato al mandante.
() di arresto europeo (d. internaz.)
Con la L. 22-4-2005, n. 69 si è data attuazione in Italia al cd. (—), uno strumento di cooperazione giudiziaria internazionale in materia penale che sostituisce le disposizioni sull'estradizione nei rapporti tra gli Stati membri dell'Unione europea ed introduce una nuova disciplina della consegna nelle relazioni tra autorità giudiziarie con riguardo a persone colpite da misure cautelari ovvero da sentenze definitive con condanna da espiare. Lo scopo è quello di rendere più agevole, all'interno dell'Unione europea, la consegna dei ricercati sottoposti a condanna o a misura cautelare.
Si parla di procedura passiva di consegna quando è un altro Stato dell'Unione a richiedere allo Stato italiano la consegna di un imputato o di un condannato presente sul territorio. Competente a dare esecuzione al mandato è la Corte d'Appello nel cui distretto è residente la persona da consegnare. Presupposto per l'accoglimento della richiesta è che il fatto per cui è emesso il mandato costituisca reato anche per l'ordinamento italiano, cd. doppia incriminazione. Indipendentemente dalla doppia incriminazione, tuttavia, la consegna è obbligatoria per fatti di particolare gravità specificamente individuati (art. 8). La consegna è inoltre subordinata al fatto che la persona che ne è oggetto non sia sottoposta a procedimento penale per un fatto commesso anteriormente e diverso da quello indicato nel mandato (cd. principio di specialità).
Si parla, invece, di procedura attiva di consegna quando è lo Stato italiano a richiedere ad altro Stato dell'Unione la consegna di un imputato o di un condannato presente sul relativo territorio. Competente ad emettere il mandato è il giudice che ha applicato una misura di custodia in carcere o degli arresti domiciliari (es. il G.I.P.); ovvero, se vi è una sentenza definitiva da eseguire, il pubblico ministero che ha emesso l'ordine di esecuzione della pena ai sensi dell'art. 656 c.p.p. o competente all'esecuzione di una misura di sicurezza personale ai sensi dell'art. 658 c.p.p.
Il mandato di arresto europeo è inoltrato al Ministro della giustizia che lo trasmette, dopo averne tradotto il testo, all'autorità competente per l'esecuzione dell'altro Stato.
() di credito (d. civ.)
Il (—) (mandatum de pecunia credenda) è il contratto con cui un soggetto (A) si obbliga verso un altro (B) a far credito ad un terzo (C): il soggetto (B) che ha richiesto all'altro (A) di far credito risponde come fideiussore [Fideiussione] di un debito futuro (quello che sarà assunto da C).
Nonostante il nome, questo contratto non deve essere confuso con il mandato, in quanto il mandatario, nella stipula del negozio di concessione del credito, agisce in nome e per conto proprio, non in nome o per conto del mandante.
() di pagamento (d. civ.)
Incarico a un terzo di pagare un proprio debito pecuniario [Delegazione].
() esplorativo (d. cost.)
Nell'ambito del procedimento di formazione del Governo, qualora la situazione politica sia molto complessa o le prime consultazioni non abbiano dato indicazioni significative sul nome della persona da incaricare, il Presidente della Repubblica può conferire ad un'alta personalità il compito di consultare ulteriormente le parti politiche: tale compito è generalmente affidato al Presidente di una delle Camere.
() post mortem (d. civ.)
È il negozio con il quale il mandante conferisce ad un altro soggetto (mandatario) un incarico da eseguirsi dopo la morte.