Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
17/4 Compendio di Storia del Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 V, pag. 288 € 15,00</span> 21/2 Compendio di Isitituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 256 € 18,00</span> 21/3 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 III, pag. 160 € 10,00</span> 583 Dizionario Giuridico Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 VI, pag. 560 € 15,00</span> 21 Il nuovo Manuale di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 VII, pag. 528 € 22,00</span> 17 Il nuovo Manuale di Storia del Diritto Romano (Diritto pubblico romano)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 V, pag. 272 € 20,00</span> IP9 Ipercompendio Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 240 € 10,00</span> W18 Storia del Diritto Medioevale e Moderno<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 160 € 10,00</span>
Tabelliones
Tabula amalphae
Tabula prothontina
Tanucci Bernardo
Tapia Carlo
Tartagni Alessandro
Tedeschi Niccolò de’
Tema
Templari
Teocrazia
Teodorico
Teodosio I il Grande
Teodosio II
Teóretro
Territorialità della legge
Terzo Stato
Test Acts
Testatico
Thingans
Thinx
Thomasius (Thomas) Christian
Tituli ex córpore Ulpiani
Tommaso d’Aquino
Tractatus
Tractatus universi iuris
Triboniano
Tribunale
Tribunale dei Pari
Tribunale dei Quindici
Tribunale della Santa Inquisizione e del Santo Uffizio
Tripartita di Ivone di Chartres



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo
Terzo Stato

Nella società europea prerivoluzionaria era il ceto dei laici non nobili che si contrapponeva ai primi due Stati o classi: il clero e la nobiltà. Era composto dagli esponenti della borghesia [vedi] (che per la sua condizione economica e culturale era il solo elemento che effettivamente contasse), gli artigiani, i piccoli commercianti e coloro che si trovavano ai margini della società.
Il (—) era organizzato secondo una rigida gerarchia, determinata non tanto in relazione al ruolo economico svolto ma soprattutto in riferimento alla dignità e all’onore attribuiti a determinate funzioni nella società, anche se prive di rapporti con la produttività.
Al vertice di tale gerarchia vi erano i titolari di uffici amministrativi, finanziari e giudiziari (officiers); seguivano i grandi burocrati, i professori, i giuristi, gli affaristi ed i commercianti. Tutti erano accomunati dal fatto di essere esclusi dal godimento dei privilegi previsti per gli esponenti delle altre due classi. Tuttavia, la diffusione della venalità degli uffici e delle carriere nelle istituzioni ecclesiastiche permise a molti esponenti del (—) di entrare a far parte dei ceti privilegiati.
Generalmente le assemblee rappresentative d’ancien régime [vedi] (Diete, Parlamenti, Stati generali) prevedevano la presenza di esponenti del (—) ma essi si presentavano non come rappresentanti del (—) ma come funzionari ed uomini di legge. Fu la Rivoluzione francese [vedi] ad abolire l’antica suddivisione in ceti ed ordini della società ed il 17 giugno 1789 il (—), consapevole della propria forza rappresentativa della nazione, si proclamò Assemblea Nazionale [vedi Assemblea Nazionale Costituente].