Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilitą e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
17/4 Compendio di Storia del Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 V, pag. 288 € 15,00</span> 21/2 Compendio di Isitituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 256 € 18,00</span> 21/3 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 III, pag. 160 € 10,00</span> 583 Dizionario Giuridico Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 VI, pag. 560 € 15,00</span> 21 Il nuovo Manuale di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 VII, pag. 528 € 22,00</span> 17 Il nuovo Manuale di Storia del Diritto Romano (Diritto pubblico romano)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 V, pag. 272 € 20,00</span> IP9 Ipercompendio Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 240 € 10,00</span> 17/2 Prepararsi per l'esame di Storia del Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2009 , pag. 160 € 8,00</span>
Vacątio legis
Vacua possčssio
Vacunalia
Vądes
Vadiatłra
Vadimņnium
Vadimonium Romam faciendum
Vagitus
Valente
Valente Lucio Fulvio Alburnio
Valentiniano I
Valentiniano II
Valentiniano III
Valeria, Via
Valeriano
Vandali
Varię causąrum figłrę
Varo
Vaticana Fragmenta
Vaticinątio
Vectģgal
Veio
Vendģtio
Venditio ususfructus
Venditor
Včnia ętątis
Verba certa
Verberatio
Vercingetorige
Verus procurątor
Vespasiano Tito Flavio
Vestales
Vetustas servitutis (o pręrogativa temporis)
Vexata quęstio
Via
Vicąrius
Vicģnitas
Vicomagģstri
Vigintiprģmi
Vigintivirątus
Vigintģviri
Vim vi repčllere lģcet
Vģminale
Vģndex
Vindex libertątis
Vindicatio caducorum
Vindicątio in libertątem
Vindicątio in servitłtem
Vindicątio partiąria
Vindicatio pģgnoris
Vindicatio rči
Vindicątio servitłtis
Vindicatio ususfrłctus
Vindicię
Vindicta
Viriato
Vis
Vis absoluta
Vis ac potestas in capite libero
Vis animo illata
Vis compulsģva
Vis mąior (cłi resģsti non pņtest)
Vis [Crimen]
Visigoti
Vita
Vitellio
Vitiąntur et vģtiant
Vitiantur sed non vitiant
Vittoria di Pirro
Viventi nulla hereditas
Vivi cremątio
Vizi della volontą negoziale
Vocątio ab intestąto
Vocatio ad hereditątem
Vocatio contra testamentum
Vocątio in ius
Vocątus ad hereditątem
Volenti non fit iniuria
Volsci
Votum
Vłlgo concčptus



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Storico-Giuridico Romano
Etruschi

Popolo di origine incerta che secondo Erodoto sarebbe giunto in Italia dall’Asia Minore. Alcuni studiosi moderni ipotizzano che gli (—) proverrebbero dall’Europa centrale.
Storici recenti ritengono che essi sarebbero i discendenti delle genti mediterranee che nel periodo neolitico si stanziarono sulla riva destra del Tevere. Essi abitarono, a partire dal IX sec. a.C., in Etruria [vedi].
Tra l’VIII e il VII sec. a.C. furono il popolo pił civile d’Italia. Gli (—) erano organizzati in cittą-stato, governate da re (lucumoni). Le cittą etrusche rimasero indipendenti l’una dall’altra; ma si riunivano in confederazioni, specie quando erano minacciate da nemici esterni.
Le pił importanti cittą etrusche furono Chiusi, Cortona, Orvieto, Perugia, Volterra, Populonia, Arezzo e Veio.
Gli (—) furono abili navigatori e divisero con i Cartaginesi il dominio del Tirreno, sancito dalla conquista della Corsica (vittoria di Alalia, metą del VI sec. a.C.).
Nel periodo di maggiore potenza (secc. VII-V a.C.) estesero il loro dominio alla pianura padana; conquistarono Roma (periodo dei Tarquini, gli ultimi tre re di Roma [vedi gens Tarquinia]) e si spinsero in Campania fino al golfo di Salerno. La decadenza degli (—) ebbe inizio con la cacciata dei Tarquini da Roma e l’abbandono della Campania sotto la spinta dei Sanniti (424 a.C.).
Sconfitti a Nord dai Galli (V-IV sec. a.C.), battuti per mare da Gerone di Siracusa (474 a.C.), caddero infine sotto il dominio romano.
Il primo passo verso la sottomissione a Roma avvenne con la presa di Veio (396 a.C.), ad opera del dittatore Marco Furio Camillo [vedi], dopo un assedio durato dieci anni. Seguirono le conquiste di Tarquinia (357 a.C.), Cere (355 a.C.), Volsini (264 a.C.).
Gli (—) ottennero la cittadinanza romana con la guerra sociale del 90 a.C.