Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XII, pag. 272 € 19,00</span> 47/4 Compendio di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XX, pag. 368 € 22,00</span> 45/1 Compendio di Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXI, pag. 288 € 20,00</span> 516/1 Codice breve dell'Unione Europea (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 2208 € 26,00</span> 46/8 Compendio di Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VII, pag. 320 € 19,00</span> 516 Codice del Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 992 € 34,00</span> 339 Concorso 200 Laureati Carriera Prefettizia - Manuale per la prova preselettiva e scritta<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 928 € 40,00</span>
EBIC
EBN
EBR
Eccesso di potere
Eccezione di invalidità
ECE
ECHO
ECIP
ECLAS
Eco-auditing
Eco-Management Audit Scheme
ECOFIN
Ecolabel
Economic Commission for Europe
Ecos-Ouverture
ECU
ECU verde
EDD
EDU
EFEX
Effetto diretto
Effetto orizzontale della direttiva
Effetto utile
Effetto verticale della direttiva
EFTA
Eguali opportunità
EIC
EICC
ELDR
Elezione del Parlamento europeo
Elezione diretta del Parlamento europeo
EMAS
EMEA
Energia, ambiente e sviluppo sostenibile
Engrenage
EONIA
Equal
Equilibrio istituzionale
Erasmus
ESA
Estonia
Estradizione
Etap
ETUC
Eudor
EUR
Eur-lex
EUR-OP
EURATOM
Eureka
Eures
Euribor
Euro
Euro Info Centres
Euro Info Correspondence Centres
Euro Overnight Index Average
Eurobarometro
Eurobbligazioni
Eurochambres
Eurocheque
Euroclear
Eurocontrol
Eurocoop
Eurocorpo
Eurocrati
Eurofor
Eurojust
Eurolabel
Euromarfor
Europa 2000
Europa a geometria variabile
Europa à la carte
Europa a più velocità
Europa dei liberali, democratici e rifomatori
Europa delle Democrazie e delle Diversità
Europa delle patrie
Europa verde
Europartenariato
Europass
European Action Scheme for the Mobility of University Students
European Agency for the Evaluation of Medicinal Products
European BIC Network
European Business Information Centre
European Business Register
European Commission Library Automated System
European Community Humanitarian Office
European Community Investment Partners
European Currency Unit
European Financial Experts
European Free Trade Association
European Interbank Offered Rate
European Liberal Democrat and Reform Party
European Research Cooperation Agency
European Space Agency
Europol
Europol Drug Unit
Euros
Euroscudi
Eurosportelli
Eurosportelli per i consumatori
EUROSTAT
Eurotower
Eurydice




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
Presidente della Commissione artt. 214 e 219 Trattato CE

Persona designata dai governi degli Stati membri alla guida della Commissione delle Comunità europee (v.) la cui nomina deve essere approvata dal Parlamento europeo; resta in carica per 5 anni e svolge un ruolo rappresentativo di primo piano.
La durata del mandato è stata modificata con il Trattato sull’Unione europea portandola da quattro a cinque anni (rinnovabile), per allinearla alla durata della legislatura del Parlamento.
La nomina del Presidente della Commissione, secondo la procedura in vigore dal gennaio 1995, si articola in quattro fasi:
prima fase. I governi degli Stati membri consultano il Parlamento europeo prima di nominare di comune accordo la persona che intendono designare quale Presidente della Commissione. Questi è invitato a fare una dichiarazione dinanzi al Parlamento europeo, sulla quale si apre una discussione;
seconda fase. Il Parlamento approva o respinge la proposta di designazione a maggioranza dei voti espressi. Qualora non la approvi, il Presidente del Parlamento invita gli Stati membri a presentare un nuovo candidato;
terza fase. I governi degli Stati membri designano, di comune accordo con il Presidente designato, le altre persone che intendono nominare membri della Commissione;
quarta fase. Il Presidente e i commissari, nella loro collegialità, sono sottoposti all’approvazione del Parlamento e sono nominati ufficialmente.
Il Presidente convoca le riunioni della Commissione una volta alla settimana oppure ogni volta che lo ritiene necessario e propone l’ordine del giorno. Egli inoltre è direttamente responsabile della supervisione di alcuni tra i più importanti servizi amministrativi della Commissione (il Segretariato generale e il Servizio giuridico) e può assumersi specifici portafogli politici.
Il Trattato di Amsterdam (v.) ha provveduto ad investire la Commissione di un ruolo più incisivo tramite il conferimento al suo Presidente di una maggiore discrezionalità nella scelta dei commissari da presentare al Parlamento per l’investitura e nell’assegnazione dei compiti all’interno del collegio.
Le disposizioni del Trattato ribadiscono inoltre l’attribuzione della leadership politica al Presidente, precisando che la Commissione agisce nell’ambito degli orientamenti politici da lui delineati.