Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
E5 Costituzione Esplicata<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XVIII, pag. 432 € 17,00</span> 225/2 Costituzione della Repubblica Italiana (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 III, pag. 64 € 3,00</span> 311 Concorso 30 Consiglieri Parlamentari della Professionalità Generale (C01) Camera dei Deputati - Quiz commentati a risposta multipla per la prova selettiva<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 400 € 28,00</span> 54A/2 I Quaderni del praticante Avvocato - Diritto Costituzionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 288 € 17,00</span>
Maastricht
Macchiatico
Mafia
Magazzini generali
Maggioranza
Maggiore età
Maggioritario
Magistrato delle acque
Magistratura
Mala fede
Mala fides superveniens non nocet
Malitia supplet aetatem
Maltrattamenti
Mancia
Mandato
Manifestazione del pensiero
Manipolazione genetica
Manomorta
Mansioni
Mantenimento
Manutenzione
Marchio
Mare territoriale
Marketing
Massa ereditaria
Massima giurisprudenziale
Massimario
Massoneria
Mater semper certa est, pater numquam
Maternità
Matrimonio
Maxi-processo
Mediazione
Medico
Membri del Parlamento
Memorie
Mercato del lavoro
Merchandising
Mercuriale
Merito della causa
Messa in mobilità
Metodo democratico
Mezzadria
Mezzi di prova
Mezzi di ricerca delle prove
Millantato credito
Minaccia
Minicooperative
Minimi tabellari
Minimo salariale
Ministero
Ministro
Minoranze etniche e linguistiche
Minore età
Minori
Misuratori fiscali
Misure
Mobbing
Mobilità
Modelli
Modello
Modi di acquisto della proprietà
Modus (o onere)
Molestia
Molestie sessuali sul luogo di lavoro
Monarchia
Monitorio
Monopolio
Monte Titoli
Mora
More uxorio
Morte
Mortis causa
Motivo
Movimenti di liberazione nazionale
Mozione
Multa
Multa penitenziale
Multinazionale
Multiproprietà
Municipi
Mutatio libelli
Mutua assicuratrice
Mutuo


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Ministro (d. cost.)
Organo di governo preposto alla direzione di un Ministero, esercita le funzioni di indirizzo politico-amministrativo definendo gli obiettivi e i programmi da attuare, adottando gli altri atti rientranti nello svolgimento di tali funzioni e verificando la rispondenza dei risultati dell'attività amministrativa e della gestione agli indirizzi impartiti. In particolare al (—) spettano:
— le decisioni in materia di atti normativi e l'adozione dei relativi atti di indirizzo interpretativo ed applicativo;
— la definizione di obiettivi, priorità, piani, programmi e direttive, generali per l'azione amministrativa e la gestione;
— l'individuazione delle risorse umane, materiali ed economico-finanziarie da destinare alle diverse finalità e la loro ripartizione tra gli uffici di livello dirigenziale generale;
— la definizione dei criteri generali in materia di ausili finanziari a terzi e di determinazione di tariffe, canoni e analoghi oneri a carico dei terzi;
— le nomine, designazioni ed atti analoghi ad essi attribuiti da specifiche disposizioni;
— le richieste di pareri alle autorità amministrative indipendenti e al Consiglio di Stato.
Oltre al (—) titolare di un Ministero, possono essere nominati anche (—) senza portafoglio, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, essi non sono a capo di un Dicastero e svolgono le loro funzioni su delega del Presidente del Consiglio dei Ministri.
Il D.Lgs. 303/1999, nel tentativo di ricondurre tale figura alla sua vocazione originaria di collaboratore politico del Presidente, ha stabilito all'art. 123 l'attribuzione al Presidente del Consiglio dei compiti conferiti direttamente dalla legge ai Ministri senza portafoglio. Questi compiti in ogni caso non sono svolti direttamente dal Presidente del Consiglio ma da quest'ultimo delegati.
() plenipotenziario
[Plenipotenziari].
() senza portafoglio
Con tale espressione si indicano quei Ministri i quali sono tali in base ai compiti (politici) loro affidati, ma non sono responsabili di un dicastero particolare e, quindi, non hanno compiti amministrativi [Ministero].
La Costituzione non prevede questa figura particolare di Ministro, che è stata per la prima volta disciplinata dalla L. 400/1988 il cui art. 9 prevede che, all'atto della formazione del Governo, possono essere nominati dal Presidente della Repubblica, presso la Presidenza del Consiglio, e svolgono le funzioni loro delegate dal Presidente del Consiglio, sentito il Consiglio dei Ministri.
Il D.Lgs. 303/1999 attribuisce al Presidente del Consiglio anche le funzioni conferite direttamente dalla legge ai (—). Tali compiti, in ogni caso, non sono esercitati direttamente dal Presidente del Consiglio, ma da quest'ultimo delegati ai menzionati Ministri.