Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
17/4 Compendio di Storia del Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 V, pag. 288 € 15,00</span> 21/2 Compendio di Isitituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 256 € 18,00</span> 21/3 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 III, pag. 160 € 10,00</span> 583 Dizionario Giuridico Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 VI, pag. 560 € 15,00</span> 21 Il nuovo Manuale di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 VII, pag. 528 € 22,00</span> 17 Il nuovo Manuale di Storia del Diritto Romano (Diritto pubblico romano)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 V, pag. 272 € 20,00</span> IP9 Ipercompendio Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 240 € 10,00</span> W18 Storia del Diritto Medioevale e Moderno<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 160 € 10,00</span>
Faderfio
Faida
Falcidia
Fallacia naturalistica
Famiglia
Famiglia [patto di]
Famulato
Fara
Fas
Fascio littorio
Fascismo
Fascismo [apologia di]
Fasti
Febronianismo
Fedecommesso
Federalismo
Federalismo fiscale
Federico I di Hohenstaufen
Federico II di Svevia
Felino Sandeo
Fellonìa
Ferdinando I di Borbone
Ferdinando II d’Aragona
Ferdinando IV re di Napoli
Ferrara
Festuca
Feudalesimo
Feudatario
Feudo
Feudo oblato
Feudorum libri
Fictio iuris
Fida
Fideismo
Fideiussione
Fidelitas
Fidepromìssio (o fideipromissio)
Fides
Fiducia
Fieschi Sinibaldo de’
Filangieri Gaetano
Finaide
Fiqt
Fisco
Fiscus Caesaris
Fisiocratici
Flàmine
Floro di Lione
Fodro
Foederati
Foederis casus
Foedus
Fondazione
Fonti del diritto
Formalismo giuridico
Fòrmula
Formulae ad librum papiensem
Formulari notarili
Formularium florentinum
Fortescue John
Fraglie
Fragmenta Augustodunènsia
Fragmenta Gaudenziana
Fragmenta Vaticàna
Frammento parigino
Francesco Accolti
Francesco Zabarella
Franchi
Franconia
Fredus
Frodi pie
Frutti
Fueros



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo
Università di Pavia

Nell’825 Lotario I [vedi], riordinando l’istruzione superiore nel Regno italico, stabilì a Pavia la scuola alla quale dovevano convenire la maggior parte dei giovani studiosi dell’Italia settentrionale. Da subito la scuola di diritto ebbe notevole sviluppo, tanto che se ne diffuse la fama per lungo tempo durante tutto il Medioevo. Malgrado questa antica discendenza, è possibile parlare, con maggiore correttezza storica, di un vero e proprio studium generale [vedi Studium], solo a partire dal 1361, quando su sollecitazione di Galeazzo II Visconti, duca di Milano, l’imperatore Carlo IV diede la sua approvazione alla realizzazione sistematica dell’attività didattica. La fama dell’(—) si estenderà in tutta Europa lungo tutto il secolo XIV, come dimostrato sia dalla consistente affluenza di studenti stranieri, sia dalla presenza di eminenti giuristi, come Baldo degli Ubaldi [vedi]. Dopo una brusca battuta di arresto, a partire dal 1525 l’(—) conobbe un nuovo momento di prosperità, che raggiungerà pieno vigore con la politica illuminata dei sovrani asburgici Maria Teresa (1745-1780) e Giuseppe II (1765-1790). Fra i docenti più famosi dell’epoca vanno ricordati Lazzaro Spallazani per le scienze naturali, Alessandro Volta per la fisica ed Antonio Scarpa per l’anatomia; durante l’età napoleonica insegnarono Vincenzo Monti, Ugo Foscolo e Gian Domenico Romagnosi. Successivamente un posto d’onore occuparono gli studi giuridici: quelli concernenti la storia del diritto, con Pasquale Del Giudice ed Arrigo Solmi, e quelli attinenti il diritto romano, con Contardo Ferrini e Pietro Bonfante. Dopo la seconda guerra mondiale l’(—) conobbe un nuovo rilancio grazie soprattutto all’opera del rettore Plinio Fraccaro, il cui ruolo è stato essenziale per il potenziamento delle strutture didattiche e scientifiche dell’ateneo.