Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
17/4 Compendio di Storia del Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 V, pag. 288 € 15,00</span> 21/2 Compendio di Isitituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 256 € 18,00</span> 21/3 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 III, pag. 160 € 10,00</span> 583 Dizionario Giuridico Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 VI, pag. 560 € 15,00</span> 21 Il nuovo Manuale di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 VII, pag. 528 € 22,00</span> 17 Il nuovo Manuale di Storia del Diritto Romano (Diritto pubblico romano)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 V, pag. 272 € 20,00</span> IP9 Ipercompendio Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 240 € 10,00</span> W18 Storia del Diritto Medioevale e Moderno<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 160 € 10,00</span>
Gabbie salariali
Gabella
Gabellotto
Gaggio
Gaio
Gairethinx
Gallia
Gallicanesimo
Gambiglioni Angelo d’Arezzo
Gasindi (o Antrustioni)
Gastaldi
Gaudenziana
Gelasio I
Genovesi Antonio
Gens
Genserico
Genti
Gentili Alberico
Germani
Gesetzgebungsstaat
Gesuiti
Gewere
Giannone Pietro
Giason del Maino
Gilda
Giovanni da Imola
Giovanni da Parigi
Giovanni d’Andrea
Gisel
Giudizio di Dio
Giuliana
Giuramento
Giuria
Giurisdizionalismo
Giurisdizione
Giurisprudenza
Giuseppismo
Giusnaturalismo
Giuspositivismo
Giustiniano I
Giustino I
Giustizia
Glanvill Ranulf
Glossa
Glossa Accursiana
Glossa di Casamari
Glossa di Koln
Glossa di Pistoia
Glossa di Torino
Glossae malbergicae
Glossatori
Godefroy Denis
Godomaro (o Gondemaro)
Goffredo da Trani
Gombetta
Goti
Gran ammiraglio
Gran cancelliere
Gran Consiglio del Fascismo
Graziano
Gregoriana
Gregorio (o Gregoriano)
Gregorio (vescovo di Tours)
Gregorio I Magno
Gregorio IX
Gregorio VII
Gride
Grimoaldo
Grozio Ugo
Grundgesetz
Grundnorm
Gualdarii
Guarentigie
Guarentigie costituzionali
Guariganghe
Guerra gotica
Guerre di religione
Guglielmo di Occam (o Ockam)
Guglielmo Durante
Guidrigildo
Gundebaldo (o Gondebaldo o Gundobado)
Gundicaro



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo
Università di Pavia

Nell’825 Lotario I [vedi], riordinando l’istruzione superiore nel Regno italico, stabilì a Pavia la scuola alla quale dovevano convenire la maggior parte dei giovani studiosi dell’Italia settentrionale. Da subito la scuola di diritto ebbe notevole sviluppo, tanto che se ne diffuse la fama per lungo tempo durante tutto il Medioevo. Malgrado questa antica discendenza, è possibile parlare, con maggiore correttezza storica, di un vero e proprio studium generale [vedi Studium], solo a partire dal 1361, quando su sollecitazione di Galeazzo II Visconti, duca di Milano, l’imperatore Carlo IV diede la sua approvazione alla realizzazione sistematica dell’attività didattica. La fama dell’(—) si estenderà in tutta Europa lungo tutto il secolo XIV, come dimostrato sia dalla consistente affluenza di studenti stranieri, sia dalla presenza di eminenti giuristi, come Baldo degli Ubaldi [vedi]. Dopo una brusca battuta di arresto, a partire dal 1525 l’(—) conobbe un nuovo momento di prosperità, che raggiungerà pieno vigore con la politica illuminata dei sovrani asburgici Maria Teresa (1745-1780) e Giuseppe II (1765-1790). Fra i docenti più famosi dell’epoca vanno ricordati Lazzaro Spallazani per le scienze naturali, Alessandro Volta per la fisica ed Antonio Scarpa per l’anatomia; durante l’età napoleonica insegnarono Vincenzo Monti, Ugo Foscolo e Gian Domenico Romagnosi. Successivamente un posto d’onore occuparono gli studi giuridici: quelli concernenti la storia del diritto, con Pasquale Del Giudice ed Arrigo Solmi, e quelli attinenti il diritto romano, con Contardo Ferrini e Pietro Bonfante. Dopo la seconda guerra mondiale l’(—) conobbe un nuovo rilancio grazie soprattutto all’opera del rettore Plinio Fraccaro, il cui ruolo è stato essenziale per il potenziamento delle strutture didattiche e scientifiche dell’ateneo.