Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
17/4 Compendio di Storia del Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 V, pag. 288 € 15,00</span> 21/2 Compendio di Isitituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 256 € 18,00</span> 21/3 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 III, pag. 160 € 10,00</span> 583 Dizionario Giuridico Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 VI, pag. 560 € 15,00</span> 21 Il nuovo Manuale di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 VII, pag. 528 € 22,00</span> 17 Il nuovo Manuale di Storia del Diritto Romano (Diritto pubblico romano)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 V, pag. 272 € 20,00</span> IP9 Ipercompendio Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 240 € 10,00</span> W18 Storia del Diritto Medioevale e Moderno<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 160 € 10,00</span>
Rachimburgi
Rachis
Ragion di Stato
Raniero (Arsendi) da Forlì
Rappresaglia
Raschimburgs
Re fannulloni
Realismo giuridico
Recesvindo
Recezione
Rectores
Reformatores
Regalie
Regalismo
Reginone
Regni romano-barbarici
Regno d’Italia
Regno italico
Renovatio imperii
Reports
Repubblica
Repubblica cisalpina
Repubblica cispadana
Repubblica di Salò
Repubblica partenopea
Repubblica romana
Repubblica sociale italiana
Rerum novarum
Rescripta
Resistenza
Respublica Christiana
Restaurazione
Retrofeudo
Révigny (Jacques de)
Rezia
Ricognizione feudale
Riforma della Chiesa
Riforma gregoriana
Riforma protestante
Riforme murattiane
Rinascimento giuridico
Ripuari
Ritus magnae Curiae vicariae
Ritus magnae regiae Curiae et totius regni Siciliae Curiarum
Ritus regiae Camerae summariae
Rivoluzione francese
Rogadia
Rogerio
Rolandino de’ Passaggieri
Romano-germanico
Romolo Augustolo
Roncaglia
Rota romana
Rotari
Rousseau Jean-Jacques
Royal assent
Ruggiero II
Rule of law



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo
Università di Venezia (Ca’ Foscari)

La nascita dell’(—) è legata all’istituzione, nel 1868, della Scuola superiore di commercio, destinata a costituire un polo per le scienze economiche e commerciali, corrispondente a quello che qualche anno prima era stato creato a Pisa per le lettere e le scienze matematiche. Il progetto prevedeva, accanto allo studio delle discipline economiche e commerciali, anche lo studio delle lingue straniere occidentali e orientali. Nel 1919 tutte le scuole commerciali furono per legge autorizzate ad istituire, in rapporto alle loro concrete possibilità di bilancio, un quarto anno di corso. Si trattò di una riforma di grande importanza volta ad avviare la sezione commerciale verso una struttura di stampo nettamente universitario. Tra il 1923 ed il 1935, sotto l’influenza della riforma Gentile, l’istruzione superiore italiana subì profonde trasformazioni. L’(—) passò, nel 1928, alle dipendenze del ministero dell’educazione nazionale. Dopo il regime fascista e la conclusione della seconda guerra mondiale, l’(—) conobbe un nuovo intenso periodo di attività. Tale nuova fase fu rappresentata da Italo Siciliano, che a partire dal 1953 si batté incessantemente affinché l’ateneo divenisse istituzionalmente “università degli studi”. Ciò produsse un aumento dell’offerta didattica: accanto alla facoltà di scienze economiche e commerciali, nacque il corso di laurea in lingue e letterature orientali. Nel 1979-80 nacque il corso di laurea in storia, volto a creare un preciso rapporto con l’immenso patrimonio artistico, storico e culturale della città. Seguirono il corso di laurea in chimica industriale ed il corso di laurea in pianificazione territoriale ed urbanistica, al fine di dare risposte precise al problema del complesso rapporto con il territorio. Lungo tutto il corso degli anni ’80 vasti settori di indagine furono ulteriormente arricchiti. In questo periodo è aumentata notevolmente la presenza fisica dell’ateneo nella città, grazie all’acquisizione di diversi edifici monumentali (Ca’ Bernardo, Ca’ Bembo, Ca’ Foscarini) e dell’area di San Giobbe, di proprietà del comune, per una migliore articolazione degli insediamenti universitari. Gli anni ‘90 si aprirono con un potenziamento dell’offerta didattica: ai tradizionali corsi di laurea si sono aggiunti diversi diplomi universitari e master.