Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
339 Concorso 200 Laureati Carriera Prefettizia - Manuale per la prova preselettiva e scritta<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 928 € 40,00</span> 207/1 Elementi di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 208 € 12,00</span> 54A/13 I Quaderni del praticante Avvocato - Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 192 € 16,00</span> 47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XI, pag. 272 € 18,00</span> 47 Manuale di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXVI, pag. 512 € 30,00</span> 45/1 Compendio di Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XX, pag. 288 € 20,00</span> 47/4 Compendio di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIX, pag. 368 € 22,00</span>
Nace
NARIC
National Academic Recognition Information Centres
NATO
Natura 2000
Nazione più favorita
NC
NEC
Neofunzionalismo
Nessun divieto, nessun obbligo [Principio del]
Network of Employment Coordinators
Neutralità
Neutralità dei contratti
NI
NIMEXE
Nomenclatura Combinata
Nomenclatura delle Attività Economiche nelle Comunità Europee
Nomenclatura delle Unità Territoriali Statistiche
Non discriminazione
Non iscritti
Norma comunitaria
Normalizzazione
North Atlantic Treaty Organization
Norvegia
Notifica
Nouvelles frontières
NSC
Nucleo duro
Nuova Agenda Transatlantica
Nuovo Strumento Comunitario
NUTS




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
Privilegi e immunità delle Comunità europee art. 291 Trattato CE; Protocollo n. 34 Trattato CE

Si tratta di particolari facoltà ed esenzioni da obblighi di cui le Comunità (e quindi i membri delle sue istituzioni) godono sul territorio degli Stati membri, necessarie per l’adempimento delle proprie funzioni. Lo statuto privilegiato delle Comunità, come ha rilevato la Corte di Giustizia, ha lo scopo è di evitare che un ostacolo arrechi danno al funzionamento e all’indipendenza delle Comunità.
Tale statuto trova la sua origine nei protocolli, allegati ai vari trattati istitutivi, che stabilivano i privilegi e le immunità di cui godevano le Comunità; con il Trattato sulla fusione degli esecutivi (v.) tali protocolli furono riuniti in un unico testo allegato ai vari trattati.
Per la Comunità europea si fa riferimento al protocollo n. 34, secondo il quale:
— i locali e gli edifici della Comunità sono inviolabili, non possono essere requisiti, perquisiti e confiscati. Lo scopo è quello di proteggere il funzionamento e l’indipendenza delle Comunità;
— le istituzioni beneficiano sul territorio di ciascun Stato membro, riguardo alle comunicazioni ufficiali e la trasmissione dei loro documenti, dello stesso trattamento accordato dallo Stato alle missioni diplomatiche;
— i deputati europei possono recarsi liberamente, senza nessuna restrizione di ordine amministrativo o di altro genere, al luogo di riunione del Parlamento europeo;
— i rappresentanti degli Stati membri che partecipano ai lavori delle istituzioni comunitarie, nonché i loro consiglieri e i periti tecnici, godono, durante l’esercizio delle loro funzioni, dei privilegi, delle immunità e delle agevolazioni d’uso;
— i funzionari e gli altri agenti godono dell’immunità di giurisdizione per gli atti da loro compiuti nell’esercizio delle loro funzioni, e ad essi si applicano disposizioni fiscali e di soggiorno particolarmente favorevoli;
— i privilegi e le immunità accordate alle missioni di Stati terzi accreditate presso le Comunità sono disciplinati dal diritto internazionale o definiti in convenzioni bilaterali.
Il Trattato di Amsterdam prevede anche che tali privilegi e immunità si applichino alla Banca centrale europea (v. BCE) nonché ai membri dei suoi organi e al suo personale.