Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
17/4 Compendio di Storia del Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 V, pag. 288 € 15,00</span> 21/2 Compendio di Isitituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 256 € 18,00</span> 21/3 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 III, pag. 160 € 10,00</span> 583 Dizionario Giuridico Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 VI, pag. 560 € 15,00</span> 21 Il nuovo Manuale di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 VII, pag. 528 € 22,00</span> 17 Il nuovo Manuale di Storia del Diritto Romano (Diritto pubblico romano)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 V, pag. 272 € 20,00</span> IP9 Ipercompendio Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 240 € 10,00</span> W18 Storia del Diritto Medioevale e Moderno<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 160 € 10,00</span>
Baglivo
Bailo
Baiulo
Baldo degli Ubaldi
Balìa
Balivo
Bandinelli Rolando
Bando
Barbazza Andrea
Bargello
Barrister
Bartolismo
Bartolo da Sassoferrato
Bartolomeo da Capua
Bassiano Giovanni
Bavari
Beccaria Cesare
Belagines
Belleperche (Pierre de)
Beneficio
Bentham Jeremy
Berinzone
Bill
Bill of Rights
Bindungs wirkung
Bizantino [diritto]
Bizantino [impero]
Bodin Jean
Bolla
Bolla d’oro
Bonaparte Giuseppe
Bonaparte Luigi
Bonaparte Napoleone
Bonghi Ruggiero
Bonifacio VIII
Borbone
Borghesia
Borgogna
Brachylogus iuris civilis
Bracton Henry
Breve
Breve pontificio (o apostolico)
Breviario Ipponense
Breviario liturgico
Breviarum Alarici
Britannica
Buccellario
Budé Guillaume
Bulgaro
Bundeskanzler
Bundesrat
Bundestag
Burcardo
Burgundi (o Borgognoni)



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo
Borbone

Nome di un’antica dinastia francese, quella dei Bourbon, che regnò in Francia e Navarra, Spagna, Napoli e Sicilia e Parma. Si crede che il fondatore sia stato Ernaro o Ademaro, cortigiano di Carlo il semplice, vissuto all’inizio del X secolo. Con il matrimonio avvenuto intorno al 1272 tra Beatrice di Borbone-Dampierre, figlia di Arcimbaldo X di (—) ed il sesto figlio di Luigi re di Francia, Roberto conte di Clermont (1250-1318) la signoria dei (—) passò alla casa reale ed i Borbone imparentati coi Capetingi [vedi], estintasi la linea dei Valois nel 1589, acquisirono diritto al trono di Francia.
Luigi, figlio di Roberto soprannominato il Grande, ricevette nel 1327 da Carlo IV il titolo di duca di (—). Sotto i suoi successori la casa si frazionò in più rami. Infatti, i figli di Luigi, Pietro e Giacomo, formarono la vecchia e la nuova linea ducale di (—). La vecchia linea si estinse nel 1488 con Carlo II cardinale e arcivescovo di Lione; quindi, il ducato passò alla linea laterale dei (—) Beaujeu, estintasi con Carlo, detto il Connestabile, nel 1527.
La nuova linea fondata da Giacomo si divise anch’essa in vecchia e nuova. Dalla vecchia (cd. linea francese), derivarono Luigi e Antonio. Al primo spettò il titolo di principe di Condé. Il secondo ricevette per matrimonio il regno di Napoli. Il figlio di Antonio, Enrico, salì al trono di Francia col nome di Enrico IV nel 1589 e con esso ebbe inizio la grande fortuna dei Borbone, che ressero il trono di Francia dal 1589 al 1792 e dal 1814 al 1830.
Luigi I, primogenito di Enrico IV fu il fondatore della casa ducale d’Orleans. Un nipote di Luigi XIV, Filippo V d’Angiò, fondò nel 1700 la linea spagnola dei (—), che regnarono in Spagna per più di due secoli (1700-1808; 1814-1870; 1875-1931).
Dai Borbone di Spagna si staccarono il ramo dei (—) di Parma e dei (—) delle Due Sicilie. Il primo regnò sul ducato di Parma (1731-1738, 1748-1802 e 1847-1859), sul regno di Etruria (1801-1807) e sul ducato di Lucca (1815-1847); il secondo sui regni di Napoli e Sicilia (1734-1806), sulla Sicilia (1806-1815) e nuovamente sulle Due Sicilie (1815-1860).
(—) di Spagna
La linea principale dei (—) si divise, dopo Ferdinando VII (re dal 1814 al 1833), in due rami: quello che conservò il regno, discendente dal matrimonio di Isabella II, figlia del re, col cugino Francesco d’Assisi; e quello discendente da don Carlos, fratello di Ferdinando VII.
• (—) delle Due Sicilie

I Borbone di Spagna ottennero i regni di Napoli e Sicilia nel 1734 con Carlo III, che nell’agosto del 1759 salì anche al trono di Spagna, quale successore di Ferdinando VI. I Borbone di tale ramo persero il trono nel 1860 con Francesco II, a favore dei Savoia [vedi ] divenuti sovrani d’Italia.