Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
54A/13 I Quaderni delpraticante Avvocato - Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 192 € 16,00</span> 47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XII, pag. 272 € 19,00</span> 47/4 Compendio di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XX, pag. 368 € 22,00</span> 45/1 Compendio di Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXI, pag. 288 € 20,00</span> 516/1 Codice breve dell'Unione Europea (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 2208 € 26,00</span> 46/8 Compendio di Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VII, pag. 320 € 19,00</span> 516 Codice del Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 992 € 34,00</span>
Obiettivi comunitari
Obnova
Occupazione
OCM
OCSE
Odysseus
OECE
OEDT
Office pour la Lutte Anti Fraudes
Oisin
OLAF
Ombudsman europeo
OMC
ONG
ONP
ONU
Open Network Provision
Operazioni di mercato aperto
Opting out
Ora legale
Ordine pubblico
Organizzazione Comune di Mercato
Organizzazione delle Nazioni Unite
Organizzazione Europea per la Cooperazione Economica
Organizzazione internazionale
Organizzazione Mondiale del Commercio
Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico
Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa
Organizzazione sovranazionale
Organizzazioni Non Governative
Orientamenti in materia di occupazione
Ortelius
OSCE
Osservatorio delle politiche volte a combattere l’esclusione sociale
Osservatorio delle pensioni complementari
Osservatorio europeo dei fenomeni razzisti e xenofobi
Osservatorio Europeo delle Droghe e delle Tossicodipendenze
Osservatorio europeo delle politiche familiari nazionali
Osservatorio europeo delle relazioni industriali
Osservatorio europeo dell’audiovisivo
Osservatorio europeo dell’occupazione
Osservatorio europeo per le piccole e medie imprese
Osservatorio europeo sull’invecchiamento e sulle persone anziane
Osservazione
Ostacoli tecnici agli scambi
Ouverture
Overbooking




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
Programma d’azione per la prevenzione dell’AIDS Decisione 29 marzo 1996, n. 647/96/CE

Programma comunitario adottato dal Parlamento europeo e dal Consiglio nell’ambito delle attività relative alla sanità pubblica (v.), volto alla prevenzione dell’AIDS e delle altre malattie trasmissibili.
Il programma, valido per il periodo 1° gennaio 1996-31 dicembre 2000, si propone di:
— contribuire alla riduzione della diffusione dell’AIDS nell’Unione europea, attraverso la diffusione di informazioni riguardanti le misure di prevenzione;
— sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti della malattia, rivolgendo particolare attenzione ai bambini e alle donne incinte a rischio di trasmissione del virus;
— assistere adeguatamente le persone colpite dalla malattia, cercando di evitare la discriminazione sociale nei loro confronti;
— sorvegliare e controllare le malattie trasmissibili, anche attraverso un’adeguata formazione del personale sanitario.
Destinatari dell’aiuto comunitario, la cui dotazione finanziaria è pari a 49,6 milioni di euro (v.), sono le istituzioni e le organizzazioni attive nel campo della lotta all’AIDS, siano esse appartenenti ai paesi membri dell’Unione europea, che dell’Europa centrale ed orientale (v. PECO), incluse Cipro e Malta.
La Commissione è l’istituzione cui è affidato il compito di assicurare l’attuazione del programma, in collaborazione con gli Stati membri e con le organizzazioni destinatarie delle sovvenzioni comunitarie. Essa è assistita da un Comitato composto da due rappresentanti designati da ciascuno Stato membro e presieduto dal rappresentante della Commissione.