Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di ContabilitÓ e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
21/2 Compendio di Isitituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 256 Ç 18,00</span> 21/3 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 III, pag. 160 Ç 10,00</span> 583 Dizionario Giuridico Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 VI, pag. 560 Ç 15,00</span> 21 Il nuovo Manuale di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 VII, pag. 528 Ç 22,00</span> 17 Il nuovo Manuale di Storia del Diritto Romano (Diritto pubblico romano)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 V, pag. 272 Ç 20,00</span> IP9 Ipercompendio Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 240 Ç 10,00</span> 17/4 Compendio di Storia del Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2014 IV, pag. 288 Ç 17,00</span> 17/2 Prepararsi per l'esame di Storia del Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2009 , pag. 160 Ç 8,00</span>
FÓcio ut des
Facio ut fÓcias
FÓcta concludŔntia
FÓctum prýncipis
Fac¨ltas agŔndi
FÓlsum m˛dum dýcere
FÓlsus
Falsus procurÓtor
Famýlia
FamýliŠ Ŕmptor
Farro
Fas
FÓvor
Fenicia
Fenus (od usurae)
FŔnus nÓuticum (vel pec¨nia traiectýcia)
FŔra bestia
FerŔtrio
FerruminÓtio
FetiÓles
Ficta possessio
Fýctio civitatis
Fýctio ingenuitÓtis
Fýctio i¨ris
Fictio lŔgis CornŔliŠ
Fictio suitatis
Fideicommýssum
Fideicommýssum hereditÓtis
Fidei¨ssio
Fidepromýssio (o fideipromissio)
Fýdes
Fides bona
Fid¨cia
Fid¨cia cum amýco
Fiducia cum credit˛re
FiduciÓria coŰmptio
Filii adoptývi
Filii naturales
Filii sp¨rii
Filii v¨lgo concŔpti
Filippi (battaglia di)
Filippo I lĺArabo
Filius familias
Filius, nepos et pronŔpos
Finanze della res publica
Finanze dellĺimpero romano
Fiscus CŠsaris
Flamines
Flaminia (via)
Flavia (via)
Flavio Arcadio
Flavio, Gneo
Floriano
Floro Lucio Anneo
Fl¨men p¨blicum
Fondazione
Fonti
Fonti del diritto
Forche Caudine
Forma del negozio giuridico
F˛rmula
F˛rmula OctaviÓna
Formula petitoria
Formula Serviana pigneraticia
FornacÓlia
Foro Romano
Foro Traiano
F˛rum
FragmŔnta AugustodunŔnsia
Fragmenta VaticÓna
FrÓus credit˛rum
Fraus lŔgi fÓcta
Fr¨ctus
Fr¨ctus non intelleg¨ntur nisi ded¨ctis impŔnsis
Fructus sýne usu
Fr¨ges excantÓre
Frumentati˛nes
Fruttificazione
F¨mus b˛ni i¨ris
Fundi arcifýnii
Fundi in Ógro Italico
Fundi in agro provinciÓli
Fundi in agro Romano
Fundi stipendiÓrii vel tributÓrii
F¨ndi tributÓrii
Fundus
Fundus ˛ptimus mÓximus
F¨nerum s¨mptus
Funzionari del princeps; Funzionari imperiali
Furi˛sus
F¨rtum
F¨rtum concŔptum
Furtum manifŔstum
Furtum nec manifestum
Furtum oblÓtum
Furtum prohýbitum
Fťdera
Fťdus
Fťdus Cassianum/Fťdus Hernicum
Fťdus inýquum
Fťdus Šquum



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Storico-Giuridico Romano
Fideicommýssum [Fedecommesso; cfr. artt 692 ss. c.c.]

Il (Ś) era quella disposizione di ultima volontÓ, di per sÚ inidonea a produrre effetti secondo il i¨s civile [vedi], con la quale il testatore, in forma non di comando, bensý di preghiera, si rivolgeva a colui che aveva istituito erede, o legatario, affinchÚ compisse, dopo la sua morte, una data attivitÓ a favore di unĺaltra persona.
La pratica di effettuare attribuzioni mortis causa per (Ś) oltrechÚ per legato, si afferm˛ in Roma verso la fine del periodo classico, e produceva, in capo allĺonerato, un mero obbligo morale, non giuridico. Augusto [vedi] stabilý che, nel caso di inadempimento particolarmente riprovevole, il beneficiario del fedecommesso potesse agire extra ˛rdinem [vedi cognýtio extra ˛rdinem] rivolgendosi ad uno speciale pretore, il prŠtor fidecommissarius. In seguito Claudio concesse la cognitio extra ordinem per ogni tipo di fedecommesso, facendo assurgere questĺultimo, per la sua libertÓ di forme, nonchÚ per la molteplicitÓ dei fini per suo tramite conseguibili, a sistema diffuso nella pratica, che si affianc˛ al sistema dei legati. Lĺoggetto del (Ś) non era tipico, in quanto per mezzo di esso si poteva disporre la restituzione dellĺintera ereditÓ o di una sua quota (sostituzione fedecommissaria [vedi fideicommissum hereditÓtis], la liberazione di schiavi o acquisti a titolo particolare. Particolarmente rilevante era il c.d. fidecommesso di famiglia, con il quale si disponeva che non fosse alienata la casa paterna: in questo caso lĺoggetto vincolato o la quota vincolata dovevano essere trasmessi intatti dallĺuno allĺaltro membro della famiglia, in conformitÓ delle indicazioni del testatore e, in mancanza, secondo il criterio della prossimitÓ.
Le differenze fondamentali tra legati e fedecommessi erano le seguenti:
Ś i legati dovevano essere disposti, secondo forme tassativamente determinate, nel testamento o in appositi codicilli; i fedecommessi potevano essere disposti in qualsiasi forma;
Ś i fedecommessi potevano essere disposti, al contrario dei legati, anche a favore di persone prive della testamŔnti fÓctio passiva [vedi];
Ś la tutela del legatario si realizzava secondo lo schema della cognitio ordinÓria; quella del fedecomesso in base alle regole della cognitio extra ordinem.
Nellĺordinamento vigente, la sostituzione fedecommissaria Ŕ proibita, ad eccezione del caso particolare del fedecommesso assistenziale, previsto e disciplinato dallĺart. 692 c.c.