Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
3/2 Compendio di Diritto Penale - Parte generale e speciale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXIV, pag. 640 € 25,00</span> 3  Manuale di Diritto Penale (Parte generale)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXX, pag. 512 € 30,00</span> 54/3 Corso Completo per la prova scritta dell'Esame di Avvocato<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XIV, pag. 256 + 256 + 336 € 48,00</span> 327 L'impiegato Comunale - Manuale completo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XX, pag. 1000 € 42,00</span> 502 Codice Penale e leggi complementari<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XLVI, pag. 1152 € 19,00</span>
Quadri
Qualifica
Qualificazione giuridica
Qualità
Qualità internazionali
Qualità soggettive
Quanti minoris
Quantità
Quantum
Quasi possesso
Quasi reato
Quasi usufrutto
Querela
Questionario fiscale
Questione
Questore
Questori
Quiescenza
Quietanza
Quod nullum est, nullum producit effectum
Quorum
Quota
Quotazione di borsa


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Abitualità criminosa (d. pen.)
È la condizione personale di chi con la sua persistente attività criminosa dimostra di avere acquistato una notevole attitudine a commettere reati. Si tratta di una forma specifica di pericolosità sociale.
Il legislatore ha previsto due specie di (—): l' (—) presunta (art. 102 c.p.) e l' (—) ritenuta dal giudice (art. 103 c.p.).
Rispetto alle contravvenzioni l'abitualità non è mai presunta ma deve essere dichiarata dal giudice allorché un soggetto, dopo essere stato condannato alla pena dell'arresto per tre contravvenzioni della stessa indole, riporti condanne per un'altra contravvenzione, anche della stessa indole e venga, perciò, considerato dedito al reato (art. 104 c.p.).
In seguito alla dichiarazione di (—) il soggetto può essere sottoposto a misura di sicurezza.
[Tendenza a delinquere; Pericolosità sociale].