Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
46/8 Compendio di Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VII, pag. 320 € 19,00</span> 516 Codice del Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 992 € 34,00</span> 339 Concorso 200 Laureati Carriera Prefettizia - Manuale per la prova preselettiva e scritta<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 928 € 40,00</span> 207/1 Elementi di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 208 € 12,00</span> 54A/13 I Quaderni del praticante Avvocato - Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 192 € 16,00</span> 47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XI, pag. 272 € 18,00</span> 47 Manuale di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXVI, pag. 512 € 30,00</span>
Raccomandazione
Raccomandazione CECA
Raffaello
RAPID
Rapporti di conversione
Rapporto Albert - Ball
Rapporto Cecchini
Rapporto Davignon
Rapporto Delors
Rapporto MacDougall
Rapporto Padoa-Schioppa
Rapporto Spaak
Rapporto Spierenburg
Rapporto Sutherland
Rapporto Tindemans
Rapporto Vedel
Rappresentante speciale dell’Unione europea
Rappresentanze nazionali
Ratifica
Ravvicinamento delle disposizioni legislative, regolamentari e amministrative
Raxen
Razzismo
Real Time Gross Settlement
Recesso
Referendum
Regie
Regime dei dodicesimi provvisori
Regime linguistico
Regimi doganali
Regionalismo
Regioni ultraperiferiche
Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord
Regola d’origine
Regolamenti comunitari
Regolamenti interni
Regolamento sull’introduzione dell’euro
Regole di arrotondamento
Repubblica Ceca
Réseau Européen des Groupements d’Intérêt Economique
Responsabilità extracontrattuale della Comunità
Restituzioni alle esportazioni
Restrizioni quantitative
Rete giudiziaria europea
Reti transeuropee
Revisione dei trattati
Revisione della sentenza
Ricerca e sviluppo tecnologico
Riconoscimento reciproco [Principio del]
Ricorsi giurisdizionali comunitari
Ricorso in carenza
Ricorso in via pregiudiziale
Ricorso per annullamento
Ricorso per inadempimento
Ridenominazione
Riforma MacSharry
Rifusione dei testi legislativi
Rinegoziazione
Rinvio pregiudiziale
Risoluzione
Risorse proprie
Romania
RTGS




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
Rapporto Sutherland

Documento, consegnato alla Commissione nel 1992 da un gruppo di lavoro guidato da Peter Sutherland, ex commissario, contenente osservazioni sulla realizzazione e sul funzionamento del mercato interno (v.).
Secondo quanto indicato nel rapporto, che soffermava la sua attenzione soprattutto sulla libera circolazione delle merci (v.), il corretto funzionamento del mercato interno dipendeva principalmente dalla capacità delle istituzioni comunitarie e di quelle nazionali di operare in modo chiaro e coordinato. A questo proposito il documento conteneva una serie di raccomandazioni raggruppate in quattro sezioni:
la regolamentazione comunitaria e la sussidiarietà. Il rapporto conteneva importanti indicazioni sulla cooperazione e sul coordinamento che doveva esistere tra le disposizioni nazionali e quelle comunitarie per il corretto funzionamento del mercato interno, contribuendo in maniera significativa alla corretta definizione del principio di sussidiarietà (v.);
rassicurare i consumatori e le imprese. In vista di una appropriata tutela del consumatore (v.), il gruppo di lavoro suggeriva che l’attività legislativa delle istituzioni comunitarie fosse caratterizzata da semplicità (v. Semplificazione legislativa), chiarezza e coerenza, sia per facilitare la conoscenza, da parte dei consumatori e degli operatori delle imprese, dei propri diritti e del loro grado di tutela, sia per agevolare il processo di trasposizione della normativa comunitaria negli Stati membri;
rispondere alle preoccupazioni dei soggetti di diritto comunitario. Partendo dalla constatazione che gli operatori nazionali del diritto non avevano una buona preparazione in merito al diritto comunitario (v.) e che le procedure nazionali erano inadeguate, i redattori del documento proponevano diverse misure per l’armonizzazione dei sistemi nazionali: migliore formazione comunitaria dei giudici, maggiore protezione dei consumatori, applicazioni delle sanzioni senza distorcere lo spirito comunitario;
applicazione delle norme per la cooperazione. Per rafforzare la cooperazione già esistente tra gli Stati membri, il rapporto prevedeva l’istituzione di un partenariato amministrativo permanente costituito da vari sportelli (uno per ogni settore del mercato interno) situati in ogni Stato membro, in contatto tra loro e con la Commissione.