Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
62/1 Prima Prova scritta Consulente del Lavoro - Diritto del Lavoro e Legislazione Sociale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XVIII, pag. 384 € 32,00</span> 217/1maior Procedimento Amministrativo, Accesso e Privacy<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 X, pag. 224 € 18,00</span> 351/1 Concorso RIPAM 2133 Funzionari amministrativi - Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 , pag. 688 € 34,00</span> 54A/10 I Quaderni del praticante Avvocato - Ordinamento e Deontologia Forense<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XII, pag. 208 € 15,00</span> 54A/13 I Quaderni delpraticante Avvocato - Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 192 € 16,00</span> 63/1 Scuole di Specializzazione per le Professioni Legali - Manuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XVII, pag. 960 € 40,00</span> C9 Nuovo Codice della Strada e Regolamento - Annotato con la Giurisprudenza<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XVI, pag. 1040 € 42,00</span> 2 Manuale di Diritto Costituzionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXXV, pag. 448 € 25,00</span>
O.C.S.E.
O.I.L.
O.I.N.G.
O.L.P.
O.M.S.
O.N.L.U.S.
O.N.U.
O.P.A.
O.P.E.C.
O.P.S.
O.P.V.
Obbedienza
Obbligatorietà
Obbligazione
Obbligazioni
Obblighi del datore di lavoro
Obbligo
Obiezione di coscienza
Obiter dicta
Oblazione
Occultamento di cadavere
Occupatio bellica
Occupazione
Occupazione [promozione della]
Offendicula
Offensività
Offerta
Oggetto
Oligopolio
Olografo
Oltraggio
Omicidio
Omissione
Omologazione della separazione consensuale tra coniugi
Onerato
Onere
Oneri accessori
Onerosità
Onorario
Onore
Onorificenze
Opera
Opera dell’ingegno
Operaio
Opere di ingegno del lavoratore
Opere pubbliche
Opinio juris ac necessitatis
Opponibilità
Opposizione
Opzione
Oralità
Orario di lavoro
Ordinamento
Ordinanza
Ordinaria amministrazione
Ordine
Ordini
Organi
Organismo di rappresentanza unitaria
Organizzazione internazionale
Organizzazioni
Organo
Osservatori internazionali
Ostaggio
Osterie e pubblici spacci di bevande alcooliche
Ostruzionismo
Ottemperanza
Outsourcing


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Opzione
Contratto di () (d. civ.)
Contratto mediante il quale una parte si vincola verso l'altra a tenere ferma una proposta contrattuale, mentre l'altra si riserva la scelta di accettarla o meno (art. 1331 c.c.). Il patto di (—) produce, a carico dell'obbligato, gli stessi effetti della proposta irrevocabile [Proposta contrattuale], essendo peraltro valido anche se non è fissato un termine per l'accettazione, che potrà essere stabilito dal giudice.
Colui che acquista la predetta facoltà di scelta paga talvolta alla controparte un corrispettivo; qualora non sia pattuito alcun corrispettivo l'(—) si configura come un contratto a titolo gratuito [Contratto].
La dottrina recente attribuisce al diritto di (—) la natura di diritto potestativo [Diritti (soggettivi)], spiegando in tal modo come il contratto, in vista del quale l'(—) è stipulata, si perfezioni nel momento in cui l'optante manifesti la volontà di far venire ad esistenza il vincolo contrattuale.
Diritto di () (d. comm.)
Consiste nel diritto spettante a ciascun socio di sottoscrivere le azioni di nuova emissione e le obbligazioni convertibili [Obbligazione (societaria)], in proporzione delle azioni da lui possedute, a preferenza di altri soggetti.
Due sono gli scopi del diritto di (—):
— evitare un'alterazione della compagine sociale esistente;
— offrire ai vecchi soci la possibilità di ulteriori investimenti per i loro capitali.
L'esclusione del (—) può aversi soltanto nei casi previsti dall'art. 2441 c.c.: quando le azioni di nuova emissione devono essere liberate con conferimenti in natura; quando l'interesse della società lo esige; limitatamente ad 1/4 delle azioni di nuova emissione, purché tale frazione sia offerta in sottoscrizione ai dipendenti della società, o di società che la controllano o da essa controllate. Un particolare quorum è richiesto per la delibera assembleare con cui si procede all'aumento del capitale sociale con esclusione del diritto di (—).
Gli artt. 134, 158 T.U. finanziario (D.Lgs. 58/98) integrano le norme civilistiche in materia di diritto di (—) per le società con azioni quotate.