Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
509 Codice del Lavoro<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XIX, pag. 2080 € 50,00</span> FM201 Formulario Commentato del Processo del Lavoro<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 688 € 65,00</span> 248/1 Elementi di Diritto del Lavoro<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VIII, pag. 256 € 13,00</span> 1/2 Compendio di Diritto del Lavoro<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXV, pag. 432 € 20,00</span> IP1 Ipercompendio Diritto del Lavoro<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 VIII, pag. 288 € 16,00</span>
Job evaluation
Job on call
Job sharing
Joint-venture
Jura in re aliena
Jura novit curia
Jury
Jury trial
Jus ad aedificandum
Jus cogens
Jus excludendi
Jus poenitendi
Jus possidendi e jus possessionis
Jus retentionis
Jus tollendi
Jus utendi fruendi et abutendi
Jus variandi
Jus variandi


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Parasubordinazione (d. lav.)
Termine con cui la dottrina individua i rapporti di lavoro autonomo caratterizzati da una collaborazione continuativa e personale all'impresa altrui o, più propriamente, all'attività altrui (es.: agenti di commercio).
Trattasi, in sostanza, di lavoratori che, inquadrabili giuridicamente fra i lavoratori autonomi, tuttavia vengono a trovarsi, di fatto, in una posizione di dipendenza economica e di sottoprotezione tipica del lavoro subordinato, sì da indurre il legislatore ad apprestare una particolare tutela, diversa da quella cui sono ordinariamente assoggettati i lavoratori autonomi.
L'art. 409 n. 3 c.p.c. estende la disciplina delle controversie individuali di lavoro anche ai rapporti di agenzia e di rappresentanza commerciale e ad altri rapporti di collaborazione che si concretino in una prestazione d'opera continuativa e coordinata, prevalentemente personale, anche se non a carattere subordinato [Collaborazione coordinata e continuativa].
Per espresso richiamo, le disposizioni di garanzia contenute nell'art. 2113 c.c. (rinunce e transazioni relative ai diritti del lavoratore) si applicano anche ai rapporti di (—), come anche le disposizioni di rivalutazione del credito previste dall'art. 429 c.p.c.
Le ipotesi tipiche di (—) sono costituite dai rapporti di lavoro di agenzia e di rappresentanza, ma sono numerosissime le attività inquadrabili nell'ambito della (—). Proprio in riguardo alla diffusione del fenomeno e ai relativi interessi privi di adeguata tutela, è stata approntata dal D.Lgs. 276/2003 una prima disciplina organica della (—) mediante la previsione di una nuova tipologia contrattuale, quella del lavoro a progetto [Lavori (atipici); Lavoro (a progetto)] a cui la gran parte dei rapporti di (—) è ricondotta.