Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
200 Elementi di Economia Politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 XI, pag. 256 € 10,00</span> PK14/1 Istituti Tecnici - Terzo anno Economia aziendale 1<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 II, pag. 192 € 8,00</span> PK14/2 Istituti Tecnici - Quarto anno Economia aziendale 2<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 192 € 8,00</span> PK18 Istituti Tecnici - Economia politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 192 € 8,00</span> IC2 TFA A45 (ex A017) Scienze Economico Aziendali - Teoria e Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 , pag. 752 € 30,00</span> IC1 TFA A46 (ex A019) Scienze Giuridiche ed Economiche - Teoria e Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 , pag. 816 € 32,00</span> 44/10 Manuale di Economia Politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 V, pag. 464 € 23,00</span>
F di Fisher
Fabbisogno del settore pubblico
Fabbisogno finanziario dello Stato
Fabianesimo
Factoring
Factoring indiretto
Fallimento del mercato
Fallimento dello Stato
Famiglia
Famiglia di variabili casuali
Famiglia esponenziale
FAO
Fattori della produzione
Fatturato
Feasibility study
FECOM
Fecondità, quoziente di
Fed funds rate
Federal Reserve System
Federmeccanica
Feed back
FEI
Feldstein, Martin
FEOGA
FES
FESR
Fiat money
FIB 30
FIBOR
Field research
Filiale
Financial futures
Financial Times Indices
Finanza aziendale
Finanza compensativa
Finanza comunale e provinciale
Finanza internazionale
Finanza locale
Finanza pubblica
Finanza regionale
Finanza straordinaria
Finanziamento all'esportazione
Finanziamento in disavanzo
Finanziamento in valuta
Finanziaria, legge
Fine tuning
Fiscal drag
Fiscalismo
Fiscalizzazione degli oneri sociali
Fisco
Fisher, equazione di
Fisher, indice di
Fisher, Irving
Fisiocratici
Fix price
Fixing
Flat tax
Flessibilità dei prezzi
Flesso
Flex-price
Floating rate notes
Flottante
Flusso
Fluttuazioni cicliche
FMI
FOB
Fogel, Robert N.
Follow up
Follower
Fondi strutturali
Fondo ad accumulazione
Fondo aperto
Fondo azionario
Fondo bilanciato
Fondo chiuso
Fondo comune di investimento
Fondo di stabilizzazione dei cambi
Fondo Europeo di Cooperazione Monetaria
Fondo Europeo di Orientamento e Garanzia Agricola
Fondo Europeo di Sviluppo
Fondo Europeo di Sviluppo Regionale
Fondo Mercantile
Fondo Mobiliare
Fondo Monetario Internazionale
Fondo obbligazionario
Fondo per l'ammortamento dei titoli di Stato
Fondo salari, teoria del
Fonti
Fonti statistiche
Food and Agricoltural Organisation
Forbice dei tassi bancari
Fordismo
Formazione dichiarata del prezzo
Formula della radice quadrata
Forum del Pacifico Meridionale
Forward rate agreement
Forza lavoro
Forze di lavoro
Forze di mercato
Franchigia doganale
Franchising
Franco valuta
Frazionamento azionario
Frazione di campionamento
Free disposal
Free on board
Free rate
Free rider
Frequenza assoluta
Frequenza condizionata
Frequenza marginale
Frequenza relativa
Frequenza relativa cumulata
Friedman, Milton
Fringe benefits
Frisch, Ragnar Anton Kittel
Frontiera delle possibilità di utilità
Frontiera delle possibilità produttive
FSA
FT 100
Fuga dalla moneta
Fuga di capitali
Full cost
Fungibilità
Funzione
Funzione del benessere
Funzione del benessere di Bentham
Funzione del benessere di Bergson - Samuelson
Funzione del benessere di Rawls
Funzione del consumo
Funzione della spesa
Funzione di densità
Funzione di probabilità
Funzione di produzione
Funzione di produzione di Cobb-Douglas
Funzione di produzione di Solow
Funzione di ripartizione
Funzione di verosimiglianza
Funzione gamma
Funzione lineare
Funzione monotona
Future markets
Futures




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
582 Nuovo Dizionario Economico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Economico
Finanza internazionale

È il complesso di transazioni monetarie che avvengono a livello internazionale tra operatori privati o pubblici come contropartita per lo scambio di beni e servizi o per altre operazioni (trasferimento di fondi all'estero, speculazioni finanziarie ecc.).
Le difficoltà di operare in un mercato finanziario (v.) internazionale sono essenzialmente dovute all'esistenza di diverse monete nazionali; per poter operare delle transazioni internazionali è quindi necessario ricondurre il valore di una moneta in quello di un'altra, con tutti i rischi che questo meccanismo comporta a causa dell'instabilità dei tassi di cambio (v.). I flussi di pagamento a debito e a credito incidono profondamente anche sulla bilancia dei pagamenti (v.) in quanto se quest'ultima risulta essere in persistente deficit, sarà necessario adottare una qualche forma di riallineamento tra le monete sia attraverso svalutazioni monetarie (v.) imposte dai governi nazionali che attraverso libere fluttuazioni sul mercato dei cambi.
Poiché i mezzi di pagamento internazionali generalmente accettati sono l'oro (v.), le divise (v.) o monete nazionali particolarmente stabili, è difficilmente ipotizzabile che una nazione permetta un deflusso di queste scorte valutarie senza provvedere ad una qualche forma di riallineamento. In regime di gold standard (v.), tale meccanismo era automatico, non necessitava cioè di interventi da parte delle autorità monetarie nazionali. In seguito agli accordi di Bretton Woods (v.), pur instaurandosi un regime di cambi fissi, la stabilità monetaria internazionale era legata all'andamento della moneta statunitense. Il ruolo chiave assunto dal dollaro nel contesto del sistema monetario internazionale (che sostituiva in tale funzione la sterlina) assicurò un periodo di prolungata stabilizzazione politica ed economica degli Stati Uniti.
Le difficoltà riscontrate nel sistema monetario internazionale nei primi anni '70 condussero, però, inevitabilmente all'abbandono del gold exchange standard (v.) e ad un regime di sostanziale libera fluttuazione delle monete nazionali. Soltanto nel 1979, con l'istituzione dello SME (v.), i paesi europei membri della Comunità Europea (v. CE) avviarono un processo tendente ad evitare eccessive oscillazioni tra le rispettive monete. L'adozione di tale sistema si rese necessario anche come strumento indispensabile per una reale apertura dei mercati nazionali degli stati membri; oscillazioni troppo marcate nei tassi di cambio tra le monete avrebbero sicuramente creato spostamenti di capitali con conseguente instabilità economica e finanziaria.
I recenti sviluppi del sistema monetario internazionale hanno evidenziato una leggera flessione del dollaro come moneta chiave dell'assetto monetario e finanziario internazionale, nonostante l'affermarsi del mercato parallelo dell'eurodollaro (v.), ed una sempre più importante presenza di monete di altri Stati quali lo yen giapponese e l'euro (v.).