Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
IP5 Ipercompendio Diritto Civile<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 320 € 16,00</span> 5/3 Compendio di Istituzioni di Diritto Privato (Diritto Civile)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXIII, pag. 672 € 21,00</span> 5 Manuale di Istituzioni di Diritto Privato (Diritto Civile)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXVI, pag. 896 € 30,00</span> E1   Codice Civile Esplicato spiegato Articolo per Articolo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXIV, pag. 2336 € 48,00</span> 504/4 Codice Civile e di Procedura Civile e leggi complementari (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXXII, pag. 1632 € 25,00</span>
Job evaluation
Job on call
Job sharing
Joint-venture
Jura in re aliena
Jura novit curia
Jury
Jury trial
Jus ad aedificandum
Jus cogens
Jus excludendi
Jus poenitendi
Jus possidendi e jus possessionis
Jus retentionis
Jus tollendi
Jus utendi fruendi et abutendi
Jus variandi
Jus variandi


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Patronage [lettera di] (d. civ.)
È una dichiarazione con la quale una società capogruppo si rivolge ad un istituto di credito affinché lo stesso conceda, mantenga o rinnovi un credito ad una società controllata dalla capogruppo stessa.
Le lettere di (—), dette anche lettere di conforto, sono dichiarazioni generalmente ricognitive con cui la società capogruppo:
— da un lato, afferma di essere a conoscenza dei rapporti di credito instaurati tra l'istituto bancario e la società controllata;
— dall'altro, conferma il proprio rapporto di partecipazione, controllo etc. con la società controllata.
Dal (—) deriverà soltanto una responsabilità extracontrattuale (art. 2043 c.c.) della società capogruppo, qualora la stessa tenga un comportamento contrario al contenuto della dichiarazione.