Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
52 Servizi di Cancelleria<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 IV, pag. 480 € 32,00</span> C4 Codice di Procedura Penale - Annotato con la Giurisprudenza + Appendice di aggiornamento novembre 2020<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >Settembre 2020 XXVII, pag. 2272 € 65,00</span> 503/3 Codice Penale e di Procedura Penale Minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXXV Settembre, pag. 1824 € 25,00</span> 504/4 Codice Civile e di Procedura Civile Minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXXIII, pag. 1664 € 25,00</span> 511/1 Quattro Codici Minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XVIII, pag. 1824 € 26,00</span> C2 Codice di Procedura Civile - Annotato con la Giurisprudenza + Appendice di aggiornamento novembre 2020<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXV, pag. 2336 € 65,00</span> E2/A Codice di Procedura Civile Esplicato minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXII Settembre, pag. 1216 € 22,00</span> 508/1 Codice di Procedura Civile Minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XL Settembre, pag. 1152 € 15,00</span>
D.I.A. [Dichiarazione di inizio attività]
D.I.A. [Direzione investigativa antimafia]
D.N.A.
D.O.C.
D.O.P.
Danneggiamento
Danneggiato dal reato
Danno
Danno temuto
Dante causa
Datio in solutum
Dato personale
Datore di lavoro
Dazi doganali
Dazione in pagamento
De cuius
Debito
Debitore
Decadenza
Decartolizzazione
Decentramento amministrativo
Decisione
Decreto
Deduzioni
Deferimento del giuramento
Delazione
Delegazione
Delegificazione
Delibere assembleari
Delinquente abituale
Delinquente per tendenza
Delinquente professionale
Delitto
Demanio
Demansionamento
Democrazia
Denominazione
Denuncia
Depenalizzazione
Deposito
Deputati
Deregulation
Derelizione
Destinazione del padre di famiglia
Desuetudine
Detenuto
Detenzione
Detrazione d’imposta
Devastazione, saccheggio o strage
Devolution
Devoluzione
Diaria
Dibattimento
Dicastero
Dichiarazione
Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo
Dies a quo
Dies ad quem
Difensore
Difesa
Difetto di giurisdizione
Diffamazione
Diffida ad adempiere
Dilazione del pagamento
Diligenza
Dimissioni
Dimora
Dipartimenti
Dipendente
Dipendenti pubblici
Dipendenza
Diplomazia
Direttiva
Direttore generale (o city manager)
Direttori generali
Direzione
Direzioni regionali e provinciali del lavoro
Dirigenti
Diritti
Diritto
Discendente
Disconoscimento della paternità
Disconoscimento di scrittura privata
Discovery
Discrezionalità
Discussione
Disdetta
Disegno di legge
Disegno ornamentale
Diseredazione
Disoccupazione
Dispacci
Dispensa dalla collazione
Dispensa dall’imputazione
Disponibile
Dispositivo
Disposizioni
Dissenso politico
Dissociato
Distanze
Distretto giudiziario
Distribuzione
Distruzione e deturpamento di bellezze naturali
Ditta
Diuturnitas
Dividendo
Divieto di espatrio
Divieto di nozze
Divieto di soggiorno
Divieto e obbligo di dimora
Divisione
Divorzio
Documento
Dogana
Dolo
Domanda accessoria
Domanda giudiziale
Domanda riconvenzionale
Domande suggestive
Domicilio
Donazione
Donna
Dont
Doppia imposizione
Doppio binario
Doppio grado di giurisdizione
Dotazione organica
Dottrina
Dovere
Dow Jones
Drenaggio fiscale
Duty free shop


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Perizia (d. proc. civ.; d. proc. pen.)
() giurata
Consiste in un elaborato scritto relativo a questioni tecniche descritte, illustrate o valutate, la cui stesura presuppone il possesso, da parte dell'autore, di cognizioni tecnico-scientifiche appropriate all'incarico. In ordine a tale elaborato l'autore giura innanzi al cancelliere di aver bene e fedelmente adempiuto all'incarico affidatogli al solo scopo di far conoscere la verità. Con tale giuramento, l'elaborato può essere utilizzato nei rapporti tra privati e tra questi e la P.A.: la falsa attestazione giurata è sanzionata penalmente ai sensi dell'art. 483 c.p.
() nel processo civile
In diritto processuale civile la (—) prende il nome di consulenza tecnica e si distingue in consulenza tecnica d'ufficio, che è quella disposta dal giudice al fine di farsi assistere da persone di particolare competenza tecnica per il compimento di atti del processo, e consulenza tecnica di parte, che riguarda i consulenti nominati dalle parti, che hanno il compito di assistere a tutte le indagini e le operazioni che compie il consulente del giudice.
La (—) non è un mezzo di prova in quanto ha solo la funzione di offrire all'attività del giudice l'ausilio di conoscenze tecniche che normalmente questi non possiede.
La (—) è un mezzo istruttorio rimesso quanto all'opportunità ed alla necessità di disporlo al potere discrezionale del giudice.
La nomina del consulente tecnico d'ufficio è fatta dal giudice istruttore (o dal Collegio) e può avvenire d'ufficio o su richiesta delle parti.
() nel processo penale
Istituto di carattere generale finalizzato a integrare le generiche conoscenze tecniche di un organo giudicante o inquirente con quelle di un esperto del settore, appositamente nominato tra gli iscritti in determinati albi o tra persone fornite di particolare competenza nella specifica disciplina (artt. 221-222 c.p.p.).
Nell'ambito processuale penale, la (—) è un mezzo di prova che può essere disposto sia in dibattimento, sia in sede di incidente probatorio. Quest'ultimo caso si ha quando la prova riguarda una persona, una cosa o un luogo il cui stato è soggetto a modificazione non evitabile (art. 392 c.p.p.), o nel caso che l'accertamento peritale richieda durata superiore a 60 giorni (art. 392 c.p.p.).
Oggetto di (—) sono sia lo svolgimento di indagini che richiedono specifiche competenze di ordine tecnico, scientifico o anche artistico, sia la formulazione di giudizi o valutazioni che implichino siffatte competenze, sia l'acquisizione di dati che per essere rilevati presuppongono analoghe soggettive capacità.
La (—) va obbligatoriamente disposta allorché sussistono siffatte condizioni. Essa è inammissibile se di natura psicologica o criminologica, non dipendente da cause patologiche. È, invece, ammissibile l'incarico peritale per quesiti di natura psichiatrica o medico-legale, anche ai fini dell'applicazione di misure di sicurezza. Per l'espletamento della perizia, il giudice non può obbligare l'indagato, l'imputato o un terzo a soggiacere ad atti che ne limitino la libertà senza il loro consenso (es.: prelievo di sangue per il test del D.N.A.) (Corte Cost. 9-7-1996, n. 238).
In relazione ad accertamenti di notevole complessità è consentita la collegialità nella (—), mentre per gli accertamenti che richiedono distinte conoscenze in differenti discipline (interdisciplinarietà) è necessaria la pluralità dei periti.
La necessarietà della (—), singola o collegiale, comporta che essa può essere disposta anche di ufficio dal giudice, nella sua funzione di garante della correttezza del processo e delle procedure volte ad acquisire la verità reale, al di là di deficienze nell'impulso delle parti (artt. 190 e 224 c.p.p.).
Il perito è nominato dal giudice e a lui le parti possono affiancare i loro consulenti tecnici.