Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
200 Elementi di Economia Politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 XI, pag. 256 € 10,00</span> PK14/1 Istituti Tecnici - Terzo anno Economia aziendale 1<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 II, pag. 192 € 8,00</span> PK14/2 Istituti Tecnici - Quarto anno Economia aziendale 2<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 192 € 8,00</span> PK18 Istituti Tecnici - Economia politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 192 € 8,00</span> IC2 TFA A45 (ex A017) Scienze Economico Aziendali - Teoria e Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 , pag. 752 € 30,00</span> IC1 TFA A46 (ex A019) Scienze Giuridiche ed Economiche - Teoria e Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 , pag. 816 € 32,00</span> 44/10 Manuale di Economia Politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 V, pag. 464 € 23,00</span>
G7
GAB
Gabbia salariale
Gadget
Gain-loss analysis
Gains sharing
Galbraith, John Kenneth
Game theory
Gantt, grafici di
Gap
Gap analysis
Garanzia di cambio
Garanzia per l'esportazione
GATT
Gauss, Karl Friederich
Gearing
GEIE
General arrangement borrow
Gentlemen's agreements
Gerschenkron, Alexander
Gestione del debito pubblico
Gestione del personale
Gettito tributario
Giffen, paradosso di
Gift
Gilt-edged market
Gilts
Gini, Corrado
Gini, indice di mutabilità
Giochi a somma zero
Giochi, teoria dei
Gioco di Ponzi
Giovedì nero
Giurisdizioni locali
Global bonds
Global company
Global finance
Globalizzazione
Go-slow
Gold bullion standard
Gold exchange standard
Gold loans
Gold points
Gold standard
Gold tranche
Gold warrant
Golden clause
Golden share
Good delivery
Gosbank
Gossen, Herman Heinrich
Governatore della Banca d'Italia
Gradi di libertà
Grado di apertura
Grafici di Gantt
Grafico
Grande balzo
Grande depressione
Grande distribuzione
Grandi numeri, legge dei
Grant economics
Gray market
Greenbacks
Greenfield ventures
Gresham, legge di
Gresham, Thomas
Grida, recinto alle
Gruppo Andino
Gruppo dei cinque
Gruppo dei dieci
Gruppo dei settantasette
Gruppo dei sette
Gruppo dei tre
Gruppo dei venti
Gruppo dei ventiquattro
Gruppo di controllo
Gruppo di Rio
Gruppo di Visegrad
Gruppo economico d'interesse europeo
Gruppo polifunzionale
Guadagni in conto capitale
Guerra, economia di
Guide-lines
Gumbell, variabile casuale di




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
582 Nuovo Dizionario Economico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Economico
Giovedì nero

Giorno, per l'esattezza il 24 ottobre del 1929, passato alla storia e così definito per il crollo della borsa di Wall street (v.) determinato da un'improvvisa vendita dei titoli azionari.
L'intervento delle banche di New York, che acquistarono i titoli in vendita allo scopo di scongiurare il crollo, non riuscì ad evitare che il successivo 29 ottobre, quando il volume degli scambi raggiunse la cifra record di 12 milioni di azioni, mentre il valore dei titoli scendeva vertiginosamente, fosse ricordato come il martedì nero.
Con il crollo di Wall Street si innescava una crisi che avrebbe valicato i confini degli Stati Uniti, determinando per l'economia mondiale una fase di profonda recessione.
Il crack borsistico, negli Stati Uniti, aggravò enormemente le difficoltà del sistema industriale, paralizzando investimenti, produzione, profitti. Le conseguenze più evidenti furono il ribasso dei prezzi e il dilagare della disoccupazione (v.). La recessione statunitense fu aggravata dalla crisi del settore agricolo, determinata dal costante ribasso dei prezzi di prodotti agricoli quali il frumento, il cotone, i cereali.
La disoccupazione e la caduta dei redditi agricoli causarono una ulteriore contrazione dei consumi, deprimendo ancora di più l'economia.
Le conseguenze sociali della crisi furono enormi: moltissimi risparmiatori furono gettati sul lastrico e le fortune accumulate dagli speculatori, in molti casi, si polverizzarono rapidamente. A causa della recessione, molte persone rimasero senza lavoro: i disoccupati che nel 1929 erano poco più di un milione e mezzo, arrivarono a 13 milioni nel 1933. Per sfuggire alla disoccupazione, moltissimi lavoratori accettarono forti riduzioni salariali. Il proletariato e i ceti medi, ma soprattutto la popolazione agricola furono fortemente colpiti dalla crisi. Le gravi tensioni sociali conseguenti al 1929 portarono nel 1932 alla sconfitta del partito repubblicano, a causa della evidente incapacità dell'amministrazione Hoover di fronteggiare la crisi. L'elezione del democratico F.D. Roosevelt inaugurò una nuova era per l'economia statunitense.