Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
321 Concorso 1514 Ispettori e Funzionari RIPAM Lavoro Ministero del Lavoro, INAIL e Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) - TOMO I Quiz di LOGICA RIPAM commentati per la prova preselettiva<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 640 € 28,00</span> 319 Concorso 159 posti Personale Amministrativo - Giustizia Amministrativa, Corte dei Conti, Avvocatura dello Stato - Manuale Completo per la preparazione alle prove preselettiva e scritte <br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 1072 € 42,00</span> 311 Concorso 30 Consiglieri Parlamentari della Professionalità Generale (C01) Camera dei Deputati - Quiz commentati a risposta multipla per la prova selettiva<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 400 € 28,00</span> C1 Codice Civile Annotato con la Giurisprudenza - collana i Codici Commentati<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXI, pag. 3520 € 72,00</span> E3/A Codice Penale Esplicato minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >Settembre 2019 XXI, pag. 1312 € 20,00</span> 14 Manuale di Diritto Tributario<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXXIII, pag. 688 € 40,00</span> C2 Codice di Procedura Civile - Annotato con la Giurisprudenza - collana i Codici Commentati<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXIV, pag. 2336 € 65,00</span> 508/1 Codice di Procedura Civile e leggi complementari (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >Settembre 2019 XXXVIII, pag. 1120 € 15,00</span>
P.I.P.
P.M.
P.M.I.
P.Q.M.
Pacchetto
Pacta sunt servanda
Pactum de non petendo
Pactum de retrovendendo
Pactum fiduciae
Paesaggio
Paga base
Pagamento
Pagherò cambiario
PagoBancomat
Par condicio
Parafiscalità
Parastato
Parasubordinazione
Parcella
Parchi
Parentela
Parere
Pari causa turpitudinis
Pari opportunità tra uomo e donna
Parità retributiva
Parlamento
Parricidio
Part time
Parte
Partecipazione
Parti comuni di un edificio
Particella catastale
Partita I.V.A.
Partiti politici
Passaggio
Passaporto diplomatico
Passivo
Paternità
Patologia del negozio giuridico
Patria
Patrimonialità
Patrimonio
Patrocinio
Patronage
Patronato
Patteggiamento
Patti lateranensi
Patto
Pauliana
Peace keeping
Peculato
Pedofilia
Pegno
Pena
Pendenza
Pensiero
Pensione
Pentimento operoso
Percosse
Perdono giudiziale
Perenzione
Perequazione tributaria
Pericolo
Pericolosità sociale
Periodo di comporto
Periodo d’imposta
Perizia
Permanente
Permesso
Permuta
Perpetuatio
Perquisizione
Persona
Personalità
Pertinenza
Petitorie e possessorie
Petitum
Petizione
Pianificazione
Piano
Piattaforma continentale
Piazzista
Picchettaggio
Piccola società cooperativa
Piede libero
Pigione
Pignorabilità dei beni
Pignoramento
Plagio
Plenipotenziari
Pluralismo
Plurioffensivo (reato)
Plusvalenza
Polizia
Polizza
Popolo
Pornografia minorile
Portierato
Possesso
Possessorie
Possideo quia possideo
Postilla
Potere
Potestà
Poveri
Prassi
Praticantato
Preavviso
Precario
Precettazione
Precetto
Precisazione delle conclusioni
Preclusione
Prefetto
Prelazione
Prelegato
Preleggi
Preliminare
Premeditazione
Premio
Premorienza
Prepensionamento
Prescrizione
Presidente
Presidenzialismo
Prestatore di lavoro
Prestazione
Presunzione
Presupposizione
Preterintenzione
Preterizione
Previdenza
Prezzo
Prigionieri di guerra
Primarie
Principi
Prior in tempore potior in iure
Privacy
Privativa
Privatizzazione
Privilegio
Probatio diabolica
Probation processuale
Probiviri
Procacciatore d’affari
Procedimenti
Procedimento
Procedura
Procedure concorsuali
Processo
Proclami pubblici
Procura
Procura della Repubblica
Procuratore
Prodigalità
Prodotti finanziari
Produttore
Professionalità nel reato
Professione intellettuale
Profitto
Profughi
Progetto individuale di inserimento
Progressione criminosa
Progressività del sistema tributario
Progressivo
Promessa
Promotore finanziario
Promulgazione delle leggi
Proporzionale
Proposta contrattuale
Proposta di legge
Proprietà
Proprio
Prorogatio
Proscioglimento
Prostituzione
Protesto
Protutore
Prova
Provincia
Provocazione
Provvedimenti
Provvigione
Provvisionale
Provvisoria esecuzione
Pubblica amministrazione
Pubblicazione
Pubblicità
Pubblico
Puntuazione
Purgazione
Putativo


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Prova
() nel processo amministrativo (d. amm.)
I singoli mezzi istruttori nell'ambito del processo amministrativo sono:
— la richiesta di documenti: il giudice può rivolgersi alla P.A. ed ai privati;
— la richiesta di chiarimenti: può essere diretta solo alla P.A. ed ha lo scopo di ottenere spiegazioni e precisazioni su quegli elementi di fatto, base e presupposto dell'atto impugnato;
— l'ordine di compiere verificazioni: ispezione degli archivi, esame di documenti, visita dei luoghi;
— altri mezzi istruttori: ispezioni, perizie etc.
L'art. 44 R.D. 1054/1924, norma applicabile anche per i giudizi dinanzi ai tribunali amministrativi regionali, così come modificato dall'art. 16 L. 205/2000, prevede la possibilità del presidente del collegio di disporre l'assunzione della consulenza tecnica d'ufficio anche in sede di legittimità.
Infine occorre mettere in evidenza che, a seguito della riforma di cui alla L. 205/2000, in sede di potere di assunzione dei mezzi di (—) nel processo amministrativo, si è assistita alla monocratizzazione della fase istruttoria, la cui responsabilità viene assunta dal Presidente o dal magistrato da lui delegato (in luogo della tradizionale e prevalente competenza istruttoria del collegio).
() nel processo civile
Il processo civile è diretto alla formulazione di un giudizio consistente nella valutazione di uno o più fatti dal punto di vista del diritto. Tali fatti, prima di essere valutati, devono essere accertati nella loro esistenza materiale. Le (—) sono pertanto gli strumenti processuali per mezzo dei quali il giudice forma il suo convincimento sulla verità o meno dei fatti affermati dall'una o dall'altra parte.
Le prove possono essere suddivise, avendo riguardo al loro oggetto, nel seguente modo:
— (—) diretta: ha ad oggetto il fatto stesso che deve essere provato (es. la testimonianza di chi ha la personale conoscenza del fatto) ed è immediatamente rilevante per il giudizio;
— (—) indiretta: ha ad oggetto un fatto diverso dal quale può essere dedotto il fatto che deve essere provato (c.d. presunzione semplice: art. 2727 c.c.);
— (—) contraria: ha ad oggetto l'inesistenza del fatto che deve essere provato dalla controparte.
Oggetto della (—) sono i fatti di causa, ossia le circostanze di fatto dedotte dalle parti a fondamento delle loro domande ed eccezioni.
Per le (—) vige il principio dispositivo (art. 115, co. 1, c.p.c.), secondo cui il giudice, salvi i casi previsti dalla legge, deve porre a fondamento della decisione le (—) proposte dalle parti o dal pubblico ministero.
I fatti dedotti, per essere oggetto di (—), devono essere rilevanti, tali cioè che la dimostrazione della loro esistenza o inesistenza appaia influente per la decisione della causa.
Le (—) costituende (che vengono cioè formate nel corso del processo: testimonianza, giuramento etc.) fanno ingresso nel processo con l'attività di assunzione, mentre le (—) precostituite (es. i documenti) devono solo essere messe a disposizione del giudice.
L'assunzione delle (—) è disposta dal giudice con ordinanza, previo accertamento della sua ammissibilità (deve trattarsi di (—) consentite dalla legge) e della sua rilevanza (deve trattarsi di (—) utili ai fini del giudizio).
Le singole (—) del processo civile sono la prova documentale, la confessione, il giuramento, la testimonianza, l'ispezione, il rendimento dei conti, la consulenza tecnica e altre (—) atipiche (es. lo scritto proveniente da un terzo).
() nel processo penale
La finalità del processo penale è quella di accertare la fondatezza o meno della pretesa punitiva dello Stato in relazione a un determinato reato attribuito ad un soggetto.
Le prove costituiscono quindi gli elementi sui quali deve basarsi il convincimento del giudice.
La sede naturale di acquisizione delle prove è il dibattimento.
L'oggetto della prova penale consiste nei fatti che riguardano l'imputazione contestata, la punibilità del soggetto, la determinazione della pena, l'applicazione delle misure di sicurezza, la responsabilità civile e l'applicazione di norme processuali (art. 187 c.p.p.).
L'art. 188 c.p.p. sancisce il principio della libertà morale della persona nell'assunzione della prova, per cui non possono essere utilizzati metodi o tecniche idonei a influire sulla libertà di autodeterminazione della persona (es. ipnosi, siero della verità etc.).
Sono ammessi anche mezzi di prova atipici, cioè non espressamente disciplinati dalla legge, purché siano idonei ad assicurare l'accertamento dei fatti (es. nastro registrato dalla vittima di richieste estorsive) (art. 1899 c.p.p.).
Nel corso delle indagini preliminari la difesa dell'indagato può esercitare il proprio diritto alla prova attraverso le investigazioni difensive (artt. 391bis ss. c.p.p.).
L'art. 191 c.p.p. fissa la regola dell'inutilizzabilità delle prove illegittimamente acquisite.
Tra le prove penali ricordiamo la testimonianza, l'esame delle parti, il confronto, la ricognizione, l'esperimento giudiziale, la perizia e la consulenza tecnica.