Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
330/1 Il Vigile Urbano - Quiz per i concorsi nella Polizia Locale Municipale e Provinciale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXV, pag. 528 € 30,00</span> IP1 Ipercompendio Diritto del Lavoro<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 VIII, pag. 288 € 16,00</span>
P.I.P.
P.M.
P.M.I.
P.Q.M.
Pacchetto
Pacta sunt servanda
Pactum de non petendo
Pactum de retrovendendo
Pactum fiduciae
Paesaggio
Paga base
Pagamento
Pagherò cambiario
PagoBancomat
Par condicio
Parafiscalità
Parastato
Parasubordinazione
Parcella
Parchi
Parentela
Parere
Pari causa turpitudinis
Pari opportunità tra uomo e donna
Parità retributiva
Parlamento
Parricidio
Part time
Parte
Partecipazione
Parti comuni di un edificio
Particella catastale
Partita I.V.A.
Partiti politici
Passaggio
Passaporto diplomatico
Passivo
Paternità
Patologia del negozio giuridico
Patria
Patrimonialità
Patrimonio
Patrocinio
Patronage
Patronato
Patteggiamento
Patti lateranensi
Patto
Pauliana
Peace keeping
Peculato
Pedofilia
Pegno
Pena
Pendenza
Pensiero
Pensione
Pentimento operoso
Percosse
Perdono giudiziale
Perenzione
Perequazione tributaria
Pericolo
Pericolosità sociale
Periodo di comporto
Periodo d’imposta
Perizia
Permanente
Permesso
Permuta
Perpetuatio
Perquisizione
Persona
Personalità
Pertinenza
Petitorie e possessorie
Petitum
Petizione
Pianificazione
Piano
Piattaforma continentale
Piazzista
Picchettaggio
Piccola società cooperativa
Piede libero
Pigione
Pignorabilità dei beni
Pignoramento
Plagio
Plenipotenziari
Pluralismo
Plurioffensivo (reato)
Plusvalenza
Polizia
Polizza
Popolo
Pornografia minorile
Portierato
Possesso
Possessorie
Possideo quia possideo
Postilla
Potere
Potestà
Poveri
Prassi
Praticantato
Preavviso
Precario
Precettazione
Precetto
Precisazione delle conclusioni
Preclusione
Prefetto
Prelazione
Prelegato
Preleggi
Preliminare
Premeditazione
Premio
Premorienza
Prepensionamento
Prescrizione
Presidente
Presidenzialismo
Prestatore di lavoro
Prestazione
Presunzione
Presupposizione
Preterintenzione
Preterizione
Previdenza
Prezzo
Prigionieri di guerra
Primarie
Principi
Prior in tempore potior in iure
Privacy
Privativa
Privatizzazione
Privilegio
Probatio diabolica
Probation processuale
Probiviri
Procacciatore d’affari
Procedimenti
Procedimento
Procedura
Procedure concorsuali
Processo
Proclami pubblici
Procura
Procura della Repubblica
Procuratore
Prodigalità
Prodotti finanziari
Produttore
Professionalità nel reato
Professione intellettuale
Profitto
Profughi
Progetto individuale di inserimento
Progressione criminosa
Progressività del sistema tributario
Progressivo
Promessa
Promotore finanziario
Promulgazione delle leggi
Proporzionale
Proposta contrattuale
Proposta di legge
Proprietà
Proprio
Prorogatio
Proscioglimento
Prostituzione
Protesto
Protutore
Prova
Provincia
Provocazione
Provvedimenti
Provvigione
Provvisionale
Provvisoria esecuzione
Pubblica amministrazione
Pubblicazione
Pubblicità
Pubblico
Puntuazione
Purgazione
Putativo


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Pubblicazione
() del testamento (d. civ.)
Procedimento notarile a seguito del quale i testamenti olografi e segreti [Testamento] acquistano il carattere dell'eseguibilità, cioè danno azione per pretendere l'esecuzione.
Prima della (—) i testamenti sono comunque validi, efficaci ed eseguibili spontaneamente.
Stabilisce l'art. 620 c.c. che chiunque è in possesso di un testamento olografo deve presentarlo ad un notaio per la pubblicazione, appena ha notizia della morte del testatore.
Allo stesso modo, il notaio, depositario di un testamento segreto, deve provvedere alla sua pubblicazione appena gli perviene notizia della morte del testatore (art. 621 c.c.).
Il testamento pubblico non deve essere pubblicato, in quanto il notaio provvede semplicemente, quando ha notizia della morte del testatore, a passare il testamento dal repertorio degli atti di ultima volontà al repertorio degli atti inter vivos.
Il testamento pubblico è immediatamente eseguibile.
() della legge (d. cost.)
È l'atto con cui la legge viene portata ufficialmente a conoscenza dei suoi destinatari.
È un atto di comunicazione, che attribuisce efficacia alla legge.
Deve seguire la promulgazione e, comunque, non può superare i trenta giorni da essa (art. 6 D.P.R. 1092/1985).
() della sentenza civile (d. proc. civ.)
Consiste nel deposito della sentenza nella cancelleria del giudice che l'ha pronunciata (art. 133 c.p.c.) di cui il cancelliere dà atto in calce alla sentenza, apponendovi data e firma, e dandone notizia, ormai anche mediante telefax o via e-mail, con biglietto di cancelleria alle parti costituite.
Nonostante la (—) sia un'operazione che si consuma all'interno dell'ufficio, l'importanza di conoscere l'avvenuta (—) è primaria; nel caso in cui la sentenza non venga notificata [Notificazione] ad una parte ad opera dell'altra, infatti, il termine per proporre impugnazione decorre dalla data della (—) (c.d. termine lungo: art. 327 c.p.c.).
Il nuovo co. 3 dell'art. 133, introdotto dal D.L. 35/2005, conv. in L. 80/2005, prevede che la comunicazione dell'avvenuto deposito della sentenza può essere effettuata anche a mezzo telefax o posta elettronica nel rispetto della normativa, anche regolamentare, concernente la sottoscrizione, la trasmissione e la ricezione dei documenti informatici e teletrasmessi. A tal fine il difensore indica nel primo scritto difensivo utile il numero di fax o l'indirizzo di posta elettronica presso cui dichiara di voler ricevere l'avviso.
() della sentenza penale (d. proc. pen.)
La (—) penale di condanna (art. 36 c.p.) rientra nella categoria delle pene accessorie. È ordinata dal giudice:
— in caso di condanna all'ergastolo;
— negli altri casi previsti dalla legge.
Viene eseguita mediante inserzione della sentenza per estratto, salvo che il giudice disponga diversamente, e per una sola volta su uno o più giornali designati dal giudice stesso, a spese del condannato. La (—) può anche costituire un mezzo per la riparazione del danno prodotto dal reato (art. 186 c.p.; art. 543 c.p.p.).
L'art. 694 c.p.p. regolamenta le spese della (—).
() di matrimonio (d..civ.)
Rientra fra le formalità preliminari del matrimonio.
Prima della celebrazione del matrimonio la legge, infatti, richiede l'affissione alla porta della casa comunale per otto giorni (comprendenti due domeniche successive) di un atto che identifichi gli sposi nonché il luogo e la data in cui essi intendono celebrare il matrimonio.
La (—) costituisce un onere di pubblicità notizia [Pubblicità], il cui mancato assolvimento non produce l'invalidità del matrimonio comunque celebrato, ma comporta, nei confronti degli sposi e dell'ufficiale dello stato civile, l'applicazione di una sanzione amministrativa (art. 134 c.c.).