Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
54A/13 I Quaderni delpraticante Avvocato - Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 192 € 16,00</span> 47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XII, pag. 272 € 19,00</span> 47/4 Compendio di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XX, pag. 368 € 22,00</span> 45/1 Compendio di Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXI, pag. 288 € 20,00</span> 516/1 Codice breve dell'Unione Europea (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 2208 € 26,00</span> 46/8 Compendio di Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VII, pag. 320 € 19,00</span> 516 Codice del Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 992 € 34,00</span>
Tabelle di corrispondenza
TAC
TACIS
Taiex
Target
TARIC
Tariffa Doganale Comune
Tariffa Esterna Comune
Tariffa Integrata Comunitaria
Task force
Tassa di effetto equivalente
Tassazione nel paese di destinazione
Tassazione nel paese di origine
Tasso di cambio
Tasso di conversione
Tasso massimo di aumento
TDC
TDI
TEC
Technical Assistance Information Exchange
TED
Telecomunicazioni
Televisione senza frontiere
TEMPUS
Tenders Electronic Daily
Territorio comunitario
Territorio doganale comunitario
Terrorismo
Terza età
Terza fase
Terzo pilastro
Tindemans
Titoli di studio
Tossicodipendenza
Totali Ammissibili di Cattura
Trans european automated real time gross settlement express transfer system
Trans European Mobility Programme for University Students
Transfer pricing
Transito comunitario
Trasparenza delle istituzioni
Trasporti
Trattati comunitari
Trattati di adesione
Trattati di Roma
Trattato di Amsterdam
Trattato di Bruxelles
Trattato di Lussemburgo
Trattato di Maastricht
Trattato di Parigi
Trattato quadro
Trattato sulla fusione degli esecutivi
Trattato sull’Unione europea
Trevi
Triangolazione
Tribunale di prima istanza
Tribunale di primo grado
Troika
TUE
Turchia
Turismo
Tutela dei consumatori
Tutela della sanità pubblica
Tutela giurisdizionale




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
Trattati di Roma

Sono i trattati che hanno istituito la Comunità economica europea (v. CEE) e la Comunità europea per l’energia atomica (v. CEEA), firmati dai sei Stati membri della CECA (v.) il 25 marzo 1957 e conclusi per un periodo illimitato.
L’obiettivo era quello di creare un mercato comune (v.) e riavvicinare progressivamente le politiche economiche degli Stati, al fine di promuovere uno sviluppo armonioso delle attività economiche, una continua e bilanciata espansione economica, una crescita del livello di vita dei popoli e relazioni più strette fra gli Stati membri.
La mancata ratifica (v.) del trattato istitutivo della Comunità europea di difesa (v. CED), nel 1952, non spense di certo il crescente entusiasmo dell’opinione pubblica europea intorno ai primi dibattiti su un progetto relativo all’istituzione del mercato comune. L’esperienza positiva della CECA (il cui trattato istitutivo era stato era stato firmato nel 1951) diede nuovamente slancio al processo d’integrazione europea.
Nel 1955 ebbe così luogo lo storico incontro di Messina (v. Conferenza di Messina) fra i ministri degli esteri dei sei paesi membri della CECA, nel corso del quale fu presa in considerazione l’idea di un’unione economica (v.) dell’Europa, da realizzare mediante la creazione del mercato comune e l’introduzione delle quattro libertà (v.).
I sei ministri degli esteri si riunirono successivamente il 30 maggio 1956 a Venezia, per negoziare la trasformazione del rapporto Spaak (v.), redatto dopo l’incontro di Messina, in veri e propri trattati.
I negoziati si protrassero fino al febbraio del 1957 e finalmente il 25 marzo dello stesso anno si giunse alla firma, a Roma, dei due trattati.
Il Trattato CEE, stabilendo un ordine giuridico specifico, ha istituito una Comunità di durata illimitata dotata di personalità e capacità giuridica e poteri propri che le sono stati attribuiti in base ad un trasferimento di competenze dagli Stati membri alla Comunità.
Si definisce come trattato-quadro (v.) in quanto elenca gli obiettivi che le istituzioni comunitarie dovranno perseguire attraverso l’adozione degli atti giuridici (v. Atti giuridici comunitari).
Nel corso degli anni i trattati istitutivi sono stati più volte modificati sia dai vari atti approvati successivamente come il Trattato sulla fusione degli esecutivi (v.), l’Atto unico europeo (v.), il Trattato di Maastricht (v.) ed il Trattato di Amsterdam (v.), che dai diversi trattati di adesione (v.).

Adottati
: Roma, 25 marzo 1957
Entrati in vigore
: 1° gennaio 1958
Ratificati
: L. 14 ottobre 1957, n. 1203