Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
10 Compendio di Diritto Sindacale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXI, pag. 304 € 22,00</span> 54A/1 I quaderni del praticante Avvocato - Diritto del Lavoro<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 IX, pag. 336 € 17,00</span> 340 Concorso Regione Lazio - Assistenti ed Esperti nei centri per l'impiego - Materie comuni ai vari profili - Teoria e Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 1344 € 42,00</span> 341 Concorsi nei Centri per l'impiego e Agenzie Regionali per il Lavoro - Manuale per la preparazione<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 800 € 34,00</span> 1 Manuale di Diritto del Lavoro<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXXVII, pag. 592 € 30,00</span> 62/1 Prima Prova scritta Consulente del Lavoro - Diritto del Lavoro e Legislazione Sociale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XVIII, pag. 368 € 32,00</span> 62 Manuale del Consulente del Lavoro <br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIV, pag. 1536 € 60,00</span>
Nessuna voce con la lettera Y


A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Qualifica (d. lav.)
Indica il livello professionale del lavoratore stabilito legalmente e contrattualmente in base al contenuto delle mansioni cui è addetto.
In particolare, la (—) esprime il tipo e il livello di una figura professionale e concorre con le mansioni a determinare la posizione del lavoratore nella struttura organizzativa dell'impresa, e quindi il suo trattamento normativo ed economico.
Il datore di lavoro ha l'obbligo di far conoscere al lavoratore, al momento dell'assunzione, la categoria e la (—) che gli sono state assegnate in relazione alle materie per cui è stato assunto, nonché, più in generale, delle condizioni applicabili al rapporto di lavoro (D.Lgs. 152/97).
L'art. 2095 c.c. individua quattro categorie professionali (ossia, quattro classificazioni che, al pari delle qualifiche, indicano il particolare regime giuridico cui il lavoratore è sottoposto ai fini del trattamento economico): dirigenti, quadri, impiegati e operai, rinviando, per l'esatta determinazione dei requisiti di appartenenza, alle leggi speciali e alla contrattazione collettiva.
Nella prassi è invalso il sistema di classificazione professionale del cd. inquadramento unico, introdotto dalla contrattazione collettiva e caratterizzato da una pluralità di livelli professionali ordinati su un'unica scala.
La (—) contrattuale consiste nel diverso livello di professionalità individuato dalla contrattazione collettiva nell'ambito delle categorie e delle (—) legali con criteri che variano da contratto a contratto.