Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
5/2 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Privato<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIV, pag. 400 € 16,00</span> 54A/5 I Quaderni del praticante Avvocato - Diritto Civile<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 368 € 17,00</span> 5 Manuale di Istituzioni di Diritto Privato (Diritto Civile)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXV, pag. 896 € 30,00</span> E1 Codice Civile Esplicato spiegato Articolo per Articolo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXIII, pag. 2336 € 47,00</span> 504/4 Codice Civile e di Procedura Civile e leggi complementari (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXXI, pag. 1632 € 24,00</span>
Quadri
Qualifica
Qualificazione giuridica
Qualità
Qualità internazionali
Qualità soggettive
Quanti minoris
Quantità
Quantum
Quasi possesso
Quasi reato
Quasi usufrutto
Querela
Questionario fiscale
Questione
Questore
Questori
Quiescenza
Quietanza
Quod nullum est, nullum producit effectum
Quorum
Quota
Quotazione di borsa


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Quietanza (d. civ.)
Documento rilasciato dal creditore per attestare l'avvenuto pagamento da parte del debitore. La piena efficacia probatoria ed il suo rilascio costituisce un diritto del debitore che sorge al momento dell'adempimento.
() a saldo (d. lav.)
Sono quei documenti che il lavoratore firma, normalmente alla fine del rapporto, dichiarando di aver ricevuto una certa somma, di ritenersi soddisfatto per ogni suo credito e di non aver più nulla a pretendere.
La (—) costituisce una mera dichiarazione di scienza e di opinione, priva di ogni efficacia negoziale, salvo diversa dimostrazione della volontà delle parti. Il prestatore potrà promuovere, nell'ordinario termine di prescrizione, l'azione per i crediti derivanti dal rapporto di lavoro, anche dopo aver firmato tale (—), senza dover rispettare il termine di sei mesi previsto per le rinunzie e le transazioni.