Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
526/A Concorso Scuola dell’Infanzia e Primaria - Manuale completo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 III, pag. 800 € 44,00</span> PK35 Maturità Scienze Umane<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 , pag. 224 € 9,00</span> W23 Storia del Cinema<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2009 , pag. 128 € 8,00</span> W53 Sociologia dell'organizzazione<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2010 , pag. 128 € 8,00</span> W42 Psicologia Clinica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span> W43 Psicologia Sociale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span>
Abbandono
Abbandono
Aberrazione
Abilità
Abituazione
Abitudine
Abnegazione
Abrahm, Karl
Abreazione
Abulia
Accelerazione ideica
Accesso
Accomodamento
Accomodazione
Acculturazione
Acetilcolina
Acquisito
Acting-out
Adattamento
Adattamento
Addestramento
ADHD
Adler, Alfred
Adolescenza
Adrenalina
Adultismo
Adultità
Adulto
Adultomorfismo
Afanisi
Afasia
Affettività
Affettivo
Affetto
Affezione
Affidamento
Affiliazione
Afflizione
Afonia
Afrodisiaco
Agente
Aggiustamento
Aggressione
Aggressività
Agire
Agitazione
Agnosia
Agorafobia
Agrafia
Agrammatismo
Alcolismo
Alessia
Alexitimia
Alfabetizzazione
Alienazione parentale
Alloerotismo
Alloplastico
Allport, Gordon W.
Allucinazione
Allucinogeni
Allucinosi
Alternanza psicosomatica
Alzheimer
Ambieguale
Ambiguità
Ambivalenza
Ambiversione
Ambizione
Amicizia
Amigdala
Amimia
Ammiccamento
Amnesia
Anaclitica
Anaclitica
Anale
Anale
Analisi
Analisi del discorso
Analizzante
Analizzato
Anamnesi
Anancasmo
Androginia
Andropausa
Anedonia
Anencefalia
Anestesia
Anginofobia
Angoscia
Anima
Animazione
Animismo
Animus
Annullamento
Anomia
Anoressia
Anorgasmia
Anormalità
Ansia
Ansia
Ansia di separazione
Ansiolitici
Antagonista
Anticipazione
Antidepressivi
Antipsichiatria
Antipsicotici
Antisociale
Apatia
Appagamento
Apparato psichico
Appercezione
Appiattimento affettivo
Apprendimento
Apprendimento
Apprensione
Approccio
Approvazione
Aprassia
Archetipo
Artificialismo
Arto fantasma
Ascesi
Asimbolia
Aspettativa
Aspirazione
Assenza
Assertività
Assessment/Valutazione
Assimilazione
Assistente sociale
Associazione
Associazionismo
Assone
Astenia
Astinenza
Astinenza
Astrazione
Astuzia
Atarassia
Atassia
Atavismo
Atrofia cerebrale
Attaccamento
Attaccamento
Atteggiamento
Attendibilità
Attenzione
Attitudine
Attività/Passività
Atto educativo
Attrazione/Repulsione
Aura
Autismo
Autismo infantile
Autoaccusa
Autoaffermazione
Autoanalisi
Autocontrollo
Autocoscienza
Autocritica
Autoeducazione
Autoerotismo
Autolesionismo
Automatismo
Automatizzazione
Autonomia funzionale
Autonomia/Eteronomia
Autopunizione
Autorealizzazione
Autorecettori
Autoscopia
Autostima
Autosuggestione
Autosvalutazione
Autovalutazione
Auxologia
Avarizia
Avversivo
Azione



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario di Scienze Psicologiche
Atteggiamento
Disposizione relativamente costante a rispondere in certi modi particolari alle situazioni per quel residuo di esperienza passata che guida, indirizza o influenza il comportamento. Per il loro carattere duraturo, gli a. si distinguono dalle aspettative la cui disposizione reattiva è circoscritta nel tempo e qualificata dall'oggetto, dagli istinti che sono predisposizioni automatiche all'azione, dalle abitudini che sono più meccaniche e meno individuanti, dalle convinzioni che possono far parte dell'a., ma limitatamente a ciò che si crede possa esser vero. L'a. è di particolare attenzione in alcuni campi.
1) Psicologia sociale. In questo ambito distinguiamo a. verbali o comportamentali, permanenti o transitori, conformi o difformi dal gruppo di appartenenza. Ognuno di questi a. è considerato una disposizione permanente verso la valutazione positiva o negativa di qualche entità. Decisivi nella formazione dell'a. sono i fattori affettivi, cioè le emozioni gradevoli o sgradevoli che l'individuo prova nei confronti degli oggetti; i fattori cognitivi che dipendono dall'insieme di informazioni, conoscenze, credenze che il soggetto acquisisce sulle cose; la disponibilità all'azione decisa dal grado motivazionale raggiunto da ogni singolo soggetto. Queste componenti hanno un rapporto di reciproca dipendenza. McGuire ha individuato quattro funzioni principali espletate dagli a.: economica perché ogni a. fornisce una griglia interpretativa in grado di ridurre la complessità della realtà, utilitaristica perché consente di raggiungere gli obiettivi che possono essere vantaggiosi al soggetto, espressiva come conferma e giustificazione del proprio comportamento, difensiva consentendo di fronteggiare determinati conflitti interni ed esterni.
2) Psicologia analitica. Jung distingue l'a. in estroverso e introverso: il primo si orienta in base ai fatti esterni così come sono dati, l'altro si riserva un'opinione che si interpone tra lui e la realtà obiettiva.
3) Psicologia comprensiva. Lo studio degli a. costituisce la prima delle tre parti in cui si articola la Psicologia delle visioni del mondo di Jaspers, il quale distingue tra: a) a. oggettivi, che possono essere attivi o contemplativi. Attivi si intendono alla plasmazione della realtà temporale, contemplativi se intendono alla comprensione di un'oggettività che in fondo è atemporale. Tra gli a. contemplativi abbiamo quello intuitivo, estetico e razionale; b) a. autoriflessi, attraverso i quali la coscienza opera una conversione sulla psiche stessa, si riflette sviluppando una vita psichica riflessa che ha per oggetti ciò che chiamiamo Io, Sé, personalità; c) a. entusiastici, in cui l'uomo si sente toccato nella sua più intima sostanza, nella sua essenzialità o si sente afferrato e commosso dalla totalità.