Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
9/1  Compendio di Diritto della Crisi di Impresa e dell'Insolvenza<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIII, pag. 320 € 22,00</span> L34 Diritto dell'Immigrazione<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 VII, pag. 560 € 48,00</span> NE/111 Allievi Marescialli Guardia di Finanza - Teoria e Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 III, pag. 560 € 29,00</span> 217/1maior Procedimento Amministrativo, Accesso e Privacy<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 IX, pag. 208 € 18,00</span>
R.S.A.
R.S.U.
Raccolta del risparmio
Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica Italiana
Raccomandazioni
Radiazione dall’albo
Radiotelevisione
Raggruppamento temporaneo d’imprese
Ragguaglio delle pene
Ragione sociale
Ragionevole durata del processo
Ragionevolezza delle leggi
Raid
Rapimento
Rapina
Rapporto
Rappresaglia
Rappresentante
Rappresentanza
Rappresentazione
Ratifica
Ratio legis
Ravvedimento
Reati
Reati-contratto e reati in contratto
Reato
Recesso
Recidiva
Reciprocità
Reclamo
Reclusione
Reclutamento
Reddito
Redditometro
Redibitoria
Reductio ad aequitatem
Referendum
Referto
Reformatio in peius
Regime patrimoniale della famiglia
Regione
Registro
Regolamenti
Regolamento
Regresso
Reintegrazione
Relata di notifica
Relatività del contratto
Religione
Remissione
Rendiconto
Rendita
Reo
Reperto
Repubblica
Requisitoria
Requisizione
Res
Rescissione
Residenza
Resistenza
Responsabile
Responsabilità
Restitutio in integrum
Restituzione
Reticenza
Retratto successorio
Retribuzione
Retroattività
Retrocessione
Rettifica
Reversibilità
Revisione
Revisori contabili
Revoca
Revocatoria
Revocazione
Riabilitazione
Rialzo e ribasso fraudolento di prezzi sul pubblico mercato o nelle borse di commercio
Riassunzione
Ricavi
Ricettazione
Ricevuta fiscale
Richiesta
Riciclaggio
Ricognizione
Riconoscimento
Riconvenzionale
Ricorrente
Ricorso
Ricusazione
Riduzione
Riesame
Riformatorio giudiziario
Riforme istituzionali
Rifugiato
Rimessione
Rimozione
Rimpasto governativo
Rinnovazione
Rinuncia
Rinvio
Ripartizione dell’attivo
Riparto di giurisdizione
Riporto
Risarcimento del danno
Rischio
Riserva
Riservatezza
Risoluzione del contratto
Risparmio
Rissa
Ritardo
Ritenzione
Rito
Ritorsione
Ritrattazione
Riunione
Rivendicazione
Rogatoria
Rogito
Rovina di edifici
Royalty
Ruolo


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Res
() communes omnium [cose comuni a tutti] (d. civ.)
Sono quelle cose, che, essendo presenti in natura in quantità illimitata, non sono suscettibili di essere oggetto di diritti individuali da parte di alcuno.
Di queste cose, proprio per la loro abbondanza, possono usufruire liberamente tutti: l'uso che ciascuno ne faccia non impedisce, infatti, il contemporaneo uso da parte degli altri.
Poiché l'art. 810 c.c. dispone che sono beni solo le cose che possono formare oggetto di diritti, le (—) non costituiscono beni, proprio perché nessuno ha interesse a farle oggetto di un proprio diritto.
() derelicta [cosa abbandonata] (d. civ.)
È la cosa appartenuta ad un soggetto privato e successivamente abbandonata da questi. Affinché il bene possa qualificarsi (—) è necessario che il proprietario abbia agito con l'animus derelinquendi (volontà di abbandonare). Rientra nella categoria delle res nullis. [anche Occupazione].
() giudicata (d. proc.)
[Cosa giudicata].
() litigiosa [cosa oggetto di controversia] (d. proc. civ.)
Oggetto di una controversia, che presenta il carattere dell'incertezza.
Tale (—) può essere discussa in sede giudiziale o stragiudiziale, per esempio in una transazione.
() nullius [cosa di nessuno] (d. civ.)
Tale termine indica i beni che non appartengono ad alcuno.
Per tale motivo, essi possono diventare oggetto di proprietà mediante occupazione.
Possono essere (—) solo le cose mobili.
I beni immobili, infatti, che non sono di proprietà di nessun privato appartengono al patrimonio dello Stato, ovvero, se si trovano nelle Regioni a statuto speciale, delle Regioni.
() perit domino [il bene è perduto da chi ne è proprietario] (d. civ.)
Principio generale del diritto civile in materia di obbligazioni, in virtù del quale il pregiudizio cagionato dal perimento di un bene deve essere sopportato dal suo proprietario.
Il principio è rilevante in tema di acquisto a titolo derivativo [Acquisto (della proprietà)]: il rischio del perimento della cosa grava, ad esempio, sull'acquirente, se l'evento si produce dopo che quest'ultimo abbia acquistato la proprietà della cosa stessa (essendo la compravendita un contratto consensuale con effetti reali, essa sarà perfetta già con lo scambio dei consensi: art. 1376 c.c.). Ne deriva che, anche se la cosa è andata distrutta, l'acquirente sarà ugualmente tenuto ad adempiere alle altre obbligazioni derivanti dal contratto, e tra queste a quella concernente il pagamento del prezzo.