Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
311 Concorso 30 Consiglieri Parlamentari della Professionalità Generale (C01) Camera dei Deputati - Quiz commentati a risposta multipla per la prova selettiva<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 400 € 28,00</span> PK14/4 Il Codice per l'esame di Stato di Economia Aziendale...in tasca<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 688 + 96 € 12,50</span> 347 44 Funzionari promozione culturale Ministero Affari Esteri (Ripam - MAECI) - Manuale delle materie specialistiche<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 , pag. 1120 € 45,00</span>
Back spread
Back-to-back credit
Bain, Joe
Banca
Banca centrale
Banca Centrale Europea
Banca Centrale Nazionale
Banca commerciale
Banca d'affari
Banca d'Interesse Nazionale
Banca d'Italia
Banca dei Regolamenti Internazionali
Banca di credito cooperativo
Banca etica
Banca Europea degli Investimenti
Banca Internazionale d'Investimento
Banca Internazionale di Cooperazione Economica
Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo
Banca mista
Banca mondiale
Banca popolare
Banca specializzata
Banca universale
Bancaria, scuola
Banche comunitarie
Banche dichiaranti alla banca dei regolamenti internazionali
Banche extracomunitarie
Banche nazionali
Banche secondarie
Banconota
Bancor
Bank Charter Act
Bank of England
Banking school
Banque de France
Baran, Paul Alexander
Baratto
Barone, Enrico
Barriera doganale
Barriera non tariffaria
Barriera tariffaria
Barriere all'entrata
Barro, Robert J.
Barro, teorema di
Barter
Base aurea
Base imponibile
Base monetaria
Baumol, William
Bayes, Thomas
BCE
BCN
Bear
Becker, Gary Stanley
Bedaux, sistema di
Beggar my neighbour policy
Behaviorismo
BEI
BEN
Benefici accessori
Beneficio
Beneficio marginale sociale
Benelux
Benessere
Benessere economico netto
Beni complementari
Beni concorrenti
Beni demaniali
Beni di club
Beni di Giffen
Beni diretti
Beni discreti
Beni economici
Beni finali
Beni inferiori
Beni meritori
Beni necessari
Beni patrimoniali
Beni pubblici
Beni rifugio
Beni strumentali
Beni succedanei
Bernoulli
Bernoulli [variabile casuale]
BERS
Bertrand, modello di
BICE
Big bang
Big push
Big Six
Biglietti di banca
BII
Bilancia commerciale
Bilancia dei pagamenti
Bilancia valutaria
Bilancio consuntivo
Bilancio d'esercizio
Bilancio dello Stato
Bilancio di pieno impiego
Bilancio di previsione
Bilancio pluriennale
Bilateralismo
Bimetallismo
Bimetallismo zoppo
BIN
Binomiale
Biometria
BIRS
Bisogni
Bisogni collettivi
Bisogni individuali
Bisogni indotti
Bisogni primari
Bisogni saziabili
Bisogni secondari
BLUE
Blue chips
BOC
Bohm-Bawerk, Eugen von
Boicottaggio
Bonds
Books runner
Boom
Bootstrap
Borsa Italiana S.p.A.
Borsa merci
Borsa nera
Borsa o borsa valori
Borsa telematica
Borsa valori
Borsa, contratti di
Borsino
BOT
Bought deals
Box e Cox
Box-Plot
Brain storming
Brand image
Break-even point
Bresciani Turroni, Costantino
Bretton Woods
Breve periodo
BRI
Briefing
Broker
BTE
BTP
BTP futures
Buchanan, James M.
Budget
Bull
Bull and bear bonds
Bullionismo
Bund
Bundesbank
Buoni del Tesoro in Ecu
Buoni del Tesoro Poliennali
Buoni Ordinari Comunali
Buoni Ordinari del Tesoro
Buoni postali fruttiferi
Burocrazia
Business game
Business plan
Buy-back
Buyers' market
By-product




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
582 Nuovo Dizionario Economico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Economico
Imposta sul reddito come entrata

Imposta che grava su tutte le entrate percepite da un soggetto, dove il termine entrata indica oltre i redditi prodotti attraverso l'attività lavorativa o imprenditoriale, anche gli incrementi patrimoniali (v. Capital gain).
Il problema della scelta della nozione di reddito entrata come base imponibile (v.) è, a giudizio dei teorici di economia pubblica, legato alla risoluzione di un altro problema: l'opportunità di tassare gli incrementi patrimoniali come reddito.
Le motivazioni a favore della tassazione di tali entrate sono diverse:
— il rispetto del principio dell'equità orizzontale e verticale, infatti, le imposte vengono stabilite in base alla capacità contributiva dei soggetti passivi, per cui coloro che beneficiano di entrate derivanti da incrementi patrimoniali hanno una maggiore capacità contributiva e, dunque, possono sopportare un onere tributario maggiore;
— la tassazione come reddito degli incrementi patrimoniali limita l'elusione (v. Elusione fiscale) e l'elisione dell'imposta (v.). I soggetti passivi, infatti, potrebbero trasformare in incrementi forme di reddito che altrimenti sarebbero tassabili;
— la discriminazione qualitativa dei redditi e la progressività derivante dall'applicazione dell'imposta.
D'altro canto, non mancano motivi che spingono ad essere contrari alla tassazione degli incrementi patrimoniali:
— l'onerosità dell'imposta, la quale genera dei costi aggiuntivi sia riguardo la sua gestione amministrativa sia riguardo gli ulteriori oneri sopportati dai contribuenti;
— l'irrisorietà del gettito dell'imposta, determinata dalla circostanza che la tassazione delle plusvalenze è controbilanciata dalla possibilità di detrazione anche se parziale delle minusvalenze;
— gli effetti distorsivi dell'imposta sull'allocazione delle risorse, essa infatti, influenza le decisioni degli investitori in vario modo. Innanzitutto, poiché il suo pagamento avviene nel momento in cui le plusvalenze si realizzano, la vendita ad esempio del cespite patrimoniale potrebbe essere differita, determinando una stasi delle risorse collettive. L'immobilità delle risorse, inoltre, stimola gli investitori a vendere nei periodi di depressione quando cioè gli incrementi di valore dei cespiti sono minori.
In definitiva, questo comportamento, contribuendo a rendere forti le variazioni di prezzo, rende instabile il consumo e, quindi, l'andamento del prodotto nazionale.