Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
D2 L'imprenditore agricolo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2011 VI Ed., pag. 384 € 40,00</span> 9/1  Compendio di Diritto della Crisi di Impresa e dell'Insolvenza<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIII, pag. 320 € 22,00</span>
R.S.A.
R.S.U.
Raccolta del risparmio
Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica Italiana
Raccomandazioni
Radiazione dall’albo
Radiotelevisione
Raggruppamento temporaneo d’imprese
Ragguaglio delle pene
Ragione sociale
Ragionevole durata del processo
Ragionevolezza delle leggi
Raid
Rapimento
Rapina
Rapporto
Rappresaglia
Rappresentante
Rappresentanza
Rappresentazione
Ratifica
Ratio legis
Ravvedimento
Reati
Reati-contratto e reati in contratto
Reato
Recesso
Recidiva
Reciprocità
Reclamo
Reclusione
Reclutamento
Reddito
Redditometro
Redibitoria
Reductio ad aequitatem
Referendum
Referto
Reformatio in peius
Regime patrimoniale della famiglia
Regione
Registro
Regolamenti
Regolamento
Regresso
Reintegrazione
Relata di notifica
Relatività del contratto
Religione
Remissione
Rendiconto
Rendita
Reo
Reperto
Repubblica
Requisitoria
Requisizione
Res
Rescissione
Residenza
Resistenza
Responsabile
Responsabilità
Restitutio in integrum
Restituzione
Reticenza
Retratto successorio
Retribuzione
Retroattività
Retrocessione
Rettifica
Reversibilità
Revisione
Revisori contabili
Revoca
Revocatoria
Revocazione
Riabilitazione
Rialzo e ribasso fraudolento di prezzi sul pubblico mercato o nelle borse di commercio
Riassunzione
Ricavi
Ricettazione
Ricevuta fiscale
Richiesta
Riciclaggio
Ricognizione
Riconoscimento
Riconvenzionale
Ricorrente
Ricorso
Ricusazione
Riduzione
Riesame
Riformatorio giudiziario
Riforme istituzionali
Rifugiato
Rimessione
Rimozione
Rimpasto governativo
Rinnovazione
Rinuncia
Rinvio
Ripartizione dell’attivo
Riparto di giurisdizione
Riporto
Risarcimento del danno
Rischio
Riserva
Riservatezza
Risoluzione del contratto
Risparmio
Rissa
Ritardo
Ritenzione
Rito
Ritorsione
Ritrattazione
Riunione
Rivendicazione
Rogatoria
Rogito
Rovina di edifici
Royalty
Ruolo


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Riconoscimento
() del figlio naturale (d. civ.)
Libera dichiarazione del genitore o dei genitori congiuntamente, a seguito della quale il figlio naturale acquista, a determinati effetti, uno status analogo a quello di figlio legittimo (artt. 250 ss. c.c.).
Se il figlio ha compiuto i sedici anni, il (—) non produce effetti se non con l'assenso del figlio stesso.
Il (—) che non ha compiuto i sedici anni non può avvenire senza il consenso dell'altro genitore che abbia già effettuato il riconoscimento.
Il consenso del genitore può, se mancante, essere surrogato da una pronuncia dell'autorità giudiziaria (art. 250, co. 4, c.c.).
A seguito del riconoscimento il figlio naturale acquista nei confronti del genitore gli stessi diritti e doveri del figlio legittimo, salva la possibilità, in sede di successione legittima, di subire l'esercizio del diritto di commutazione da parte dei figli legittimi.
() delle persone giuridiche (d. civ.)
Ai sensi dell'art. 1 del D.P.R. 10-2-2000, n. 361, le associazioni, le fondazioni e le altre istituzioni di carattere privato acquistano la personalità giuridica con l'iscrizione nel registro delle persone giuridiche istituito presso le Prefetture (Uffici territoriali del Governo).
Per le persone giuridiche che operano nelle materie attribuite alla competenza delle Regioni, la personalità si acquista con l'iscrizione nell'apposito Registro istituito presso la Regione stessa.
Le società commerciali, invece, acquistano la personalità giuridica con l'iscrizione nel registro delle imprese (art. 2331 c.c.), da cui scaturisce, ope legis, la personalità, senza necessità di ulteriori controlli.
Una forma particolare di riconoscimento (per registrazione) è prevista dall'art. 39 della Costituzione (al quale non è stata data ancora attuazione) per i sindacati, alla sola condizione che i loro statuti garantiscano un ordinamento interno a base democratica. Attualmente i sindacati sono associazioni di fatto.
() delle sentenze civili straniere (d. proc. civ.)
La L. 218/95 prevede l'automatico ingresso e riconoscimento delle sentenze straniere nel nostro ordinamento, purché siano presenti i requisiti previsti dall'art. 64 L. 218/95.
Il procedimento di delibazione (procedimento giurisdizionale che consentiva ad un soggetto di far valere in Italia una sentenza straniera, attribuendo alla medesima tutti gli effetti ad essa ricollegabili) è necessario (ex art. 67 L. 218/95) quando si tratti di un provvedimento che la controparte abbia contestato o non abbia spontaneamente eseguito o in base al quale debba essere iniziata l'esecuzione forzata.
() delle sentenze penali straniere (d. proc. pen.)
Il (—) può avvenire per taluni effetti penali (recidiva, pene accessorie, misure di sicurezza, delinquenza abituale, professionale o per tendenza), per l'esecuzione della pena principale (detentiva o pecuniaria) o anche soltanto agli effetti civili (risarcimento del danno).
La legittimazione a promuovere il riconoscimento spetta, ai fini penali, al P.G. presso la Corte d'appello e, ai fini civili, al privato interessato.
La competenza a decidere spetta alla detta Corte, secondo la generale tendenza del legislatore in materia internazionale.
() di scrittura privata (d. proc. civ.)
[Scrittura privata].
() in ambito internazionale (d. internaz.)
È un atto diplomatico attraverso il quale uno Stato dichiara di riconoscere come legittima una situazione creatasi in un altro Stato. Detta situazione può avere ad oggetto la costituzione di un nuovo Stato o di un nuovo regime politico (in seguito a rivoluzione), o un'annessione territoriale.