Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
44 Compendio di Economia Politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 272 € 22,00</span> 44/3 Eserciziario di Microeconomia<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 304 € 16,00</span> 339 Concorso 200 Laureati Carriera Prefettizia - Manuale per la prova preselettiva e scritta<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 928 € 40,00</span> 337 Concorsi nelle Camere di Commercio - Manuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 IV, pag. 768 € 36,00</span> 311 Concorso 30 Consiglieri Parlamentari della Professionalità Generale (C01) Camera dei Deputati - Quiz commentati a risposta multipla per la prova selettiva<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 400 € 28,00</span>
Valore
Valore aggiunto
Valore atteso
Valore attuale
Valore attuale netto
Valore centrale
Valore intrinseco
Valore lavoro
Valore vero
Valori anomali
Valori influenti
Valori mobiliari
Valuta
Valuta debole
Valuta estera
Valuta forte
Valuta libera
Valutazione dell'impatto ambientale
VAN
Vanoni, piano
Vantaggio assoluto
Vantaggio comparato
Vantaggio competitivo
Variabile
Variabile casuale
Variabile casuale continua
Variabile casuale di Gumbell
Variabile casuale discreta
Variabile casuale doppia
Variabile casuale esponenziale negativa
Variabile casuale F di Fisher
Variabile casuale Gamma
Variabile casuale indipendente
Variabile casuale ipergeometrica
Variabile casuale marginale
Variabile casuale mista
Variabile casuale multipla
Variabile casuale normale
Variabile casuale normale doppia
Variabile casuale normale multipla
Variabile casuale normale standardizzata
Variabile casuale Poisson
Variabile casuale semplice
Variabile casuale T di Student
Variabile casuale uniforme
Variabile dicotomica
Variabile dipendente
Variabile dummy
Variabile economica
Variabile endogena
Variabile esogena
Variabile esplicativa (indipendente)
Variabilità
Varianza
Varianze e covarianze, matrice delle
Variazione compensativa
Variazione equivalente
Variazioni stagionali
Veblen, Thorsten
Velocità di circolazione dei depositi bancari
Velocità di circolazione della moneta
Vendita
Venerdì nero
Venture capital
Verifica empirica
Verosimiglianza, funzione di
VIA
Via Venti Settembre
Vickrey, William S.
Vincoli di bilancio
Vincolo di bilancio
Vincolo di portafoglio
Viner, Jacob
Virginia school
Vischiosità
Visto congruità-prezzo
Volatilità




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
582 Nuovo Dizionario Economico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Economico
Impresa pubblica

Impresa il cui capitale o patrimonio sia stato conferito in tutto o in parte dallo Stato o da altro ente pubblico (v.).
Le principali ragioni che spingono alla creazione delle imprese pubbliche sono:
— la necessità di evitare la costituzione di monopoli privati nell'esercizio di quei servizi i quali debbono essere accessibili a tutti, come nel caso dell'illuminazione, dei servizi autofilotranviari e dell'approvvigionamento di acqua, energia elettrica ecc. nei centri cittadini;
— l'assunzione di iniziative che necessitino di massicci investimenti o che richiedano un enorme capitale fisso, come i servizi ferroviari, le autostrade, le telecomunicazioni;
— la necessità di raggiungere finalità extraeconomiche, come nel caso delle ferrovie, che debbono essere gestite anche per tratti non produttivi. Infatti, le linee che trasportano un numero esiguo di viaggiatori verrebbero prima o poi disattivate se l'impresa ferroviaria fosse gestita da privati.
L'impresa pubblica è esercitata mediante diverse forme di gestione:
— uffici dell'organico dell'ente con gestione a carico del bilancio dello Stato. È questa una forma poco diffusa;
azienda autonoma (v.) appositamente istituita dalla Pubblica Amministrazione. Tale azienda si giova di una propria autonomia amministrativa, finanziaria e contabile, ed è presieduta dal Ministro competente e formata da personale munito di particolare competenza;
— ente pubblico economico (EPE), che costituisce una particolare categoria di ente pubblico che opera non in regime di diritto amministrativo bensì di diritto privato.
Tali enti hanno ad oggetto esclusivo o principale l'esercizio di un'impresa commerciale; quest'ultimo costituisce compito istituzionale dell'ente ed è, di regola, strumentale per la realizzazione di interessi pubblici.
Gli EPE hanno, oltre all'autonomia finanziaria, una vera e propria personalità giuridica distinta dalla P.A., mentre di solito le aziende autonome non hanno una propria personalità giuridica. Un esempio di ente pubblico economico è costituito dall'Ente nazionale per le strade (ex ANAS);
— azionariato pubblico, con il quale si affida l'esercizio di una pubblica impresa ad un ente pubblico con la struttura di S.p.A. il cui pacchetto azionario è, parzialmente o totalmente, di proprietà dell'ente pubblico. Tali imprese sono rette e disciplinate dalle norme comuni delle società commerciali.
Il ricorso all'impresa pubblica per la fornitura di beni o servizi è andato, però, nel corso del tempo scemando, perché si è resa sempre più palese la constatazione che nell'impresa pubblica mancavano gli incentivi alla minimizzazione (v.) dei costi e al miglioramento della qualità. Ciò ha spinto ad affidare ad imprese private la fornitura di determinati servizi pubblici seguendo diverse procedure, tra le quali le più utilizzate sono: il contracting out (v.) e il franchising (v.).
In Italia, molte imprese pubbliche sono state oggetto di privatizzazioni (v.) nel corso degli anni Novanta.

Approfondimento: Le origini dell'impresa pubblica.