Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
32/1 Compendio di Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XVII, pag. 256 € 17,00</span> 54A/9 I Quaderni del Praticante Avvocato - Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 176 € 15,00</span> 32 Manuale di Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXI, pag. 320 € 24,00</span> 22 Diritto Canonico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 VIII, pag. 320 € 24,00</span> 222/1 Elementi di Diritto Canonico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2008 , pag. 128 € 8,00</span> 32/2 Schemi & Schede di Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2007 , pag. 224 € 14,00</span>
De synodalibus causis ed disciplini ecclesiastici
Decima
Decretali
Decretalisti
Decreti generali
Decreti singolari
Decretisti
Decretum di Burcardo
Decretum Gelasianum
Decretum magistri Gratiani
Dedicazione
Dei Verbum
Delegati apostolici
Delitti
Diacono
Diacono permanente
Dictatus papae
Difensore del vincolo
Digiuno
Digiuno eucaristico
Dimissione dei religiosi
Dimissione dello stato clericale
Diocesi
Diplomazia pontificia
Diritto canonico
Diritto ecclesiastico
Diritto penale della Chiesa
Dispensa
Dispensa dagli impedimenti matrimoniali
Dolo
Domicilio



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico
Dispensa can. 85-93 c.j.c.

Esonero
, in un caso particolare, dall’osservanza di una legge puramente ecclesiastica, concesso dall’autorità esecutiva competente oppure da chiunque ne abbia facoltà a norma del diritto o per legittima delega.
Presupposto della (—) è una giusta e ragionevole causa rapportata alle circostanze del caso e alla gravità della legge dalla quale si dispensa; mancando ciò la (—) è invalida.
Oggetto della (—) sono solo le leggi ecclesiastiche (non quelle divine) e tra queste solamente quelle che non definiscono elementi costitutivi degli istituti o atti giuridici.
Il Vescovo diocesano che già ha il potere di dispensare dalle leggi diocesane e da quelle promulgate dal Concilio plenario o provinciale oppure dalla Conferenza episcopale, può, inoltre, dispensare validamente i fedeli, quando lo ritiene giovevole al loro bene spirituale, dalle leggi disciplinari, sia universali che particolari, emanate dalla suprema autorità della Chiesa, fatta eccezione per le leggi processuali e penali e per quelle la cui dispensa sia riservata alla Sede apostolica o ad un’altra autorità.
Anche da queste ultime, però, qualsiasi ordinario (quindi anche il Vicario generale) può dispensare quando sia difficile il ricorso alla Santa Sede e vi sia pericolo di grave danno nel ritardo a condizione che:
— si tratti di (—) che la Santa Sede nelle medesime circostanze sia solita concedere;
— non si tratti della legge sul celibato ecclesiastico dalla quale può dispensare solo ed unicamente il Romano Pontefice.
Va sottolineato che sia la (—), sia la stessa facoltà di dispensare sono soggette ad interpretazione restrittiva.