Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
5/2 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Privato<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIV, pag. 400 € 16,00</span> 54A/5 I Quaderni del praticante Avvocato - Diritto Civile<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 368 € 17,00</span> 5 Manuale di Istituzioni di Diritto Privato (Diritto Civile)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXV, pag. 896 € 30,00</span> E1 Codice Civile Esplicato spiegato Articolo per Articolo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXIII, pag. 2336 € 47,00</span> 504/4 Codice Civile e di Procedura Civile e leggi complementari (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXXI, pag. 1632 € 24,00</span>
Kasko
Kibbutz
Know-how


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Rivendicazione [azione di] (d. civ.)
È l'azione con cui il proprietario rivendica la cosa propria da chiunque la possiede o la detiene senza titolo (art. 948 c.c.). È la principale delle azioni petitorie [Petitorie e possessorie (Azioni)], e mira non solo ad accertare la titolarità del diritto di proprietà, ma anche a far recuperare al proprietario il bene.
Legittimato attivamente è chi sostiene di essere proprietario. Egli ha l'onere di provare il suo diritto [Probatio diabolica]: non basta provare la validità del proprio titolo d'acquisto, ma si deve dimostrare anche la validità del titolo d'acquisto del proprio dante causa, scorrendo tutti gli atti traslativi del bene (sulla cui proprietà si controverte) fino a risalire ad un acquisto a titolo originario, generalmente l'usucapione, al quale fanno capo i successivi titoli di trasferimento.
Legittimato passivamente è, invece, chi possiede [Possesso] o detiene [Detenzione] la cosa abusivamente, cioè senza titolo; al possessore è equiparato, quanto alla legittimazione passiva, colui che dolosamente si spogliò del possesso in vista dell'azione, sì che egli in caso di soccombenza, è obbligato a recuperare a sue spese la cosa per restituirla al proprietario vincitore o, se ciò non è possibile, a corrispondergliene il valore, oltre al risarcimento del danno.
L'azione è imprescrittibile, salvi gli effetti dell'acquisto di proprietà da parte di altri per usucapione.