Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
32/1 Compendio di Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XVII, pag. 256 € 17,00</span> 54A/9 I Quaderni del Praticante Avvocato - Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 176 € 15,00</span> 32 Manuale di Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXI, pag. 320 € 24,00</span> 22 Diritto Canonico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 VIII, pag. 320 € 24,00</span> 222/1 Elementi di Diritto Canonico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2008 , pag. 128 € 8,00</span> 32/2 Schemi & Schede di Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2007 , pag. 224 € 14,00</span>
Padrini
Pallio
Parrocchia
Parroco
Patriarca
Patti Lateranensi
Pene canoniche
Penitenza
Penitenze
Penitenzieria apostolica
Perdita dello stato clericale
Perdita dell’ufficio ecclesiastico
Personalità giuridica canonica
Persone giuridiche canoniche
Pie fondazioni
Pie volontà
Placet
Ponente
Pontefice
Popolo di Dio
Postulazione
Potestà di governo
Potestà giudiziaria della Chiesa
Povertà
Precetti singolari
Precetto festivo
Predicazione
Prefettura apostolica
Prelatura personale
Prelatura territoriale
Presbitero
Prescrizione della pena canonica
Presentazione
Primate
Primato
Privazione
Privilegio
Privilegio paolino
Processo canonico
Professione di fede
Professione religiosa
Promessa di matrimonio
Promotore di giustizia
Province ecclesiastiche
Provvista dell’ufficio ecclesiastico
Pubblicazioni



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico
Domicilio can. 102-107 c.j.c.

Dimora
nel territorio di una parrocchia o almeno di una diocesi, che sia congiunta all’intenzione di rimanervi definitivamente ovvero si sia protratta già per cinque anni.
Il quasi (—) consiste, invece, nella dimora in un territorio che, o sia congiunta all’intenzione di rimanervi almeno per tre mesi ovvero già si sia protratta per tre mesi.
(—) e quasi (—) sono per lo più liberamente scelti (sede giuridica volontaria), tuttavia il codice prevede casi particolari di sede giuridica necessaria:
— i membri degli istituti religiosi e delle società di vita consacrata [vedi Istituti di vita consacrata] acquistano il (—) nel luogo dove è situata la casa cui sono ascritti e il quasi (—) nella casa ove effettivamente dimorano;
— i coniugi hanno lo stesso (—) o quasi (—); entrambi, però, possono avere un proprio (—) o quasi (—) in caso di separazione personale o per altra giusta causa (es. motivi di lavoro);
— il minore ha il (—) o quasi (—) di colui alla cui potestà è soggetto; uscito dall’infanzia può, però, avere un proprio quasi (—) e, se emancipato ai sensi delle leggi civili, anche un proprio (—);
— chi è sottoposto, per legge, a tutela o a curatela ha il (—) o quasi (—) del tutore o del curatore.
Conseguenza pratica del (—) e del quasi (—) è la precisa determinazione (anche ai fini dell’assoggettabilità alle leggi particolari del territorio) della comunità di appartenenza nonché del proprio Parroco e del proprio Vescovo. Per quanto concerne i girovaghi, Parroco e Vescovo proprii sono quelli del luogo ove essi di fatto vengono a trovarsi.
Va ricordato, infine, che il (—) e il quasi (—) si perdono allontanandosi da un luogo con intenzione di non tornarvi più.