Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
44 Compendio di Economia Politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 272 € 22,00</span> 44/3 Eserciziario di Microeconomia<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 304 € 16,00</span> 339 Concorso 200 Laureati Carriera Prefettizia - Manuale per la prova preselettiva e scritta<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 928 € 40,00</span> 337 Concorsi nelle Camere di Commercio - Manuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 IV, pag. 768 € 36,00</span> 311 Concorso 30 Consiglieri Parlamentari della Professionalità Generale (C01) Camera dei Deputati - Quiz commentati a risposta multipla per la prova selettiva<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 400 € 28,00</span>
G7
GAB
Gabbia salariale
Gadget
Gain-loss analysis
Gains sharing
Galbraith, John Kenneth
Game theory
Gantt, grafici di
Gap
Gap analysis
Garanzia di cambio
Garanzia per l'esportazione
GATT
Gauss, Karl Friederich
Gearing
GEIE
General arrangement borrow
Gentlemen's agreements
Gerschenkron, Alexander
Gestione del debito pubblico
Gestione del personale
Gettito tributario
Giffen, paradosso di
Gift
Gilt-edged market
Gilts
Gini, Corrado
Gini, indice di mutabilità
Giochi a somma zero
Giochi, teoria dei
Gioco di Ponzi
Giovedì nero
Giurisdizioni locali
Global bonds
Global company
Global finance
Globalizzazione
Go-slow
Gold bullion standard
Gold exchange standard
Gold loans
Gold points
Gold standard
Gold tranche
Gold warrant
Golden clause
Golden share
Good delivery
Gosbank
Gossen, Herman Heinrich
Governatore della Banca d'Italia
Gradi di libertà
Grado di apertura
Grafici di Gantt
Grafico
Grande balzo
Grande depressione
Grande distribuzione
Grandi numeri, legge dei
Grant economics
Gray market
Greenbacks
Greenfield ventures
Gresham, legge di
Gresham, Thomas
Grida, recinto alle
Gruppo Andino
Gruppo dei cinque
Gruppo dei dieci
Gruppo dei settantasette
Gruppo dei sette
Gruppo dei tre
Gruppo dei venti
Gruppo dei ventiquattro
Gruppo di controllo
Gruppo di Rio
Gruppo di Visegrad
Gruppo economico d'interesse europeo
Gruppo polifunzionale
Guadagni in conto capitale
Guerra, economia di
Guide-lines
Gumbell, variabile casuale di




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
582 Nuovo Dizionario Economico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Economico
Informazione

Complesso di notizie raccolte da un individuo per valutare la convenienza di una determinata azione.
La scelta di acquisire informazioni tendenti a ridurre l'incertezza (v.) su di una serie di variabili economiche quali prezzi, quantità scambiate di beni ecc. comporta, però, il sostenimento di un costo. Ne consegue che si rende necessario operare una valutazione di convenienza, dipendente in ultima analisi dal confronto tra l'utilità che si prevede di trarre dall'informazione e la spesa necessaria per ottenerla. Ad esempio, se un consumatore volesse acquistare un bene al prezzo minimo presente sul mercato, conoscendo soltanto l'intera gamma dei prezzi esistenti, ma non i prezzi praticati in ciascun negozio, si indirizzerebbe verso il punto di vendita nel quale vedrebbe soddisfatta la seguente disequazione:

p – pm > c

dove p è la media geometrica dei prezzi; pm il prezzo minimo; c il costo dell'informazione.
L'informazione è anche alla base delle c.d. tecniche di signaling (v.) con le quali i venditori riversano sui consumatori informazioni miranti a ridurre l'incertezza sui beni o servizi da essi offerti (ad esempio segnalazione di una maggiore durata della vita del prodotto, attraverso il rilascio di una garanzia che copra un vasto arco di tempo). In tal modo si genera nel potenziale acquirente la convinzione che il sostenimento da parte del venditore di costi supplementari implichi una maggiore qualità del bene o servizio offerto.
Altri modelli d'informazione sulla qualità di un prodotto partono dal presupposto che la stessa non è distribuita in maniera uniforme tra i venditori e i compratori. Questa situazione, che è tipica dei mercati finanziari (v. Informazione asimmetrica), comporterebbe dei vantaggi per coloro che, possedendo informazioni mirate, sono in grado di prevedere l'evoluzione del corso di un titolo a meno che tale condizione di superiorità non sia annullata dal costo sostenuto per ottenerla.
Le più recenti teorie economiche tendono a considerare l'informazione, come qualsiasi altro bene economico, una risorsa scarsa, il cui uso comporta dei costi ed hanno abbandonato l'ipotesi walrasiana di informazione perfetta.