Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
248/1 Elementi di Diritto del Lavoro<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VIII, pag. 256 € 13,00</span> 1/2 Compendio di Diritto del Lavoro<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXV, pag. 432 € 20,00</span> IP1 Ipercompendio Diritto del Lavoro<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 VIII, pag. 288 € 16,00</span> 509/1 Codice del Lavoro (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >Ottobre 2019 XXVI, pag. 1920 € 24,00</span> 10 Compendio di Diritto Sindacale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXI, pag. 304 € 22,00</span> 54A/1 I quaderni del praticante Avvocato - Diritto del Lavoro<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 IX, pag. 336 € 17,00</span> 340 Concorso Regione Lazio - Assistenti ed Esperti nei centri per l'impiego - Materie comuni ai vari profili - Teoria e Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 1344 € 42,00</span>
T.A.R.
T.F.R.
T.U.I.R.
Tassa
Tassatività
Telefax
Telegramma
Telelavoro
Televendita
Tempo
Tempus regit actum
Tendenza a delinquere
Tentativo
Tenuità del fatto
Termine
Termine ragionevole del processo
Territorialità della legge penale
Territorio dello Stato
Terzo
Testamento
Testimonianza
Testo unico
Tipicità
Titolarità
Titolo
Tolleranza
Traditio
Transazione
Translatio judicii
Trapianto di organi
Trascrizione
Trasformazione di società
Trasparenza
Trasporto
Trattamento dei dati personali
Trattamento di fine rapporto
Trattativa privata
Trattative
Trattato
Trattazione della causa
Tribunale
Tributo
Truffa
Tutela


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Trattamento di fine rapporto [t.f.r.] (d. lav.)
Indennità di carattere retributivo dovuta al lavoratore alla fine del rapporto di lavoro.
L'art. 2120 c.c., stabilisce che in ogni caso di cessazione del rapporto di lavoro subordinato, il prestatore di lavoro ha diritto ad un (—).
Il (—) si calcola sommando per ciascun anno di servizio una quota pari, alla retribuzione annua, divisa per 13,5.
L'ammontare del (—) accantonato, con esclusione della quota maturata nell'anno, è rivalutato, su base composta, al 31 dicembre di ogni anno (si applica un tasso costituito dall'1,5% in misura fissa e dal 75% dell'aumento dell'indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati, accertato dall'ISTAT, rispetto al mese di dicembre dell'anno precedente).
Il (—) ha carattere retributivo in quanto costituisce parte del compenso dovuto al lavoratore, la cui corresponsione viene differita, in linea di massima, al momento della cessazione del rapporto allo scopo di agevolare il lavoratore nel superamento delle difficoltà economiche possibili a insorgere, per il venir meno del salario (Corte Cost. 243/93).
La legge riconosce però al lavoratore la possibilità di ottenere una disponibilità anticipata del (—); infatti il dipendente con almeno otto anni di servizio presso lo stesso datore può chiedere un'anticipazione, di valore non superiore al 70%, sulla somma cui avrebbe diritto nel caso di cessazione del rapporto alla data della richiesta, purché dimostri di averne bisogno per spese sanitarie, per terapie e interventi straordinari e per l'acquisto della prima casa di abitazione per sé o per i figli, anche in ipotesi di acquisto in itinere comprovato con mezzi idonei a dimostrarne l'effettività (Corte Cost. 142/1991), per spese da sostenere durante i periodi di congedo per assistenza ai figli e durante i congedi per formazione (D.Lgs. 151/2001 e L. 53/2000). L'anticipazione può essere ottenuta una sola volta nel corso del rapporto e viene detratta a tutti gli effetti dal (—).
È stato, inoltre, istituito un apposito Fondo di garanzia per il trattamento di fine rapporto al fine di garantire (attraverso la sostituzione del Fondo al datore di lavoro) al dipendente il (—) di competenza anche in caso di insolvenza del datore di lavoro o dissesto dell'impresa.