Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
503/3 Codice Penale e di Procedura Penale Minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXXV Settembre, pag. 1824 € 25,00</span> 511/1 Quattro Codici Minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XVIII, pag. 1824 € 26,00</span> 502/1 Codice Penale Minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XLII, pag. 1056 € 14,00</span> C100 Codice Civile (C1) + Codice Penale (C3) - Annotati con la Giurisprudenza<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 , pag. 3520 + 1984 € 126,00</span> E3/A Codice Penale Esplicato minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXIII Settembre, pag. 1280 € 20,00</span> C3 Codice Penale commentato - Annotato con la Giurisprudenza + Appendice di aggiornamento novembre 2020<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXVI, pag. 2048 € 68,00</span>
U.E.
U.I.L.
U.N.E.P.
Ubriachezza e intossicazione da alcool
Udienza
Ufficiale
Ufficio
Uguaglianza
Ultrapetizione (o ultra petita)
Ultrattività della legge
UNICEF
Unione e commistione
Unione Europea
Unioni civili
Unità produttiva
Universalità
Università
Urbanistica
Usi
Uso
Usucapio libertatis
Usucapione
Usufrutto
Usura
Usurpazione
Utile
Utilità sociale
Uxoricidio


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Ubriachezza e intossicazione da alcool (d. pen.)
È una causa di esclusione della imputabilità determinata dall'uso eccessivo di sostanze alcooliche. Ciò, infatti, importa conseguenze dannose sulla psiche del soggetto, graduabili a seconda che l'ubriachezza sia piena o meno (art. 91 ss. c.p.).
Inoltre, le conseguenze del reato mutano a seconda che l'ubriachezza sia accidentale, volontaria, preordinata o abituale.
() abituale
Per la sussistenza di essa si richiede:
— che il soggetto abbia la consuetudine di fare un uso eccessivo di sostanze alcooliche;
— che in conseguenza di tale costante abitudine venga a trovarsi frequentemente in stato di ubriachezza.
Ai reati commessi in stato di (—) abituale consegue un aumento di pena.
() accidentale
Si definisce accidentale l'(—) che è stata determinata da caso fortuito o da forza maggiore, per cui all'agente non può essere mosso alcun rimprovero, neanche in termini di leggerezza. In tal caso, la piena ubriachezza comporta il proscioglimento per mancanza di imputabilità.
Se la capacità di intendere e di volere era grandemente scemata, ma non esclusa la pena è diminuita.
() preordinata
È quella preordinata al fine di commettere il reato o di prepararsi una scusa. In questo caso, il codice dispone un aumento di pena.
() volontaria o colposa
Ricorre quando l'agente si è ubriacato intenzionalmente oppure per negligenza.
Tale situazione non esclude la imputabilità, per cui vi è una piena responsabilità.
Cronica intossicazione da alcool: rappresenta l'ultimo stadio dell'alcoolismo e dà luogo ad una alterazione patologica della psiche, con alterazioni mentali di cui le più rilevanti sono il delirium tremens, la psicosi alcolica di Korsakoff e la paranoia alcoolica. È un fenomeno stabile in quanto persiste anche dopo l'eliminazione dell'alcool assunto, sicché la capacità può essere permanentemente esclusa o grandemente scemata. Perciò l'art. 95 c.p. richiama per i fatti commessi in tale stato le norme degli artt. 88-89 c.p. [Vizio (di mente)].
L'ubriachezza abituale, oltre a non escludere l'imputabilità, determina un aumento di pena.