Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
200 Elementi di Economia Politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 XI, pag. 256 € 10,00</span> PK14/1 Istituti Tecnici - Terzo anno Economia aziendale 1<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 II, pag. 192 € 8,00</span> PK14/2 Istituti Tecnici - Quarto anno Economia aziendale 2<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 192 € 8,00</span> PK18 Istituti Tecnici - Economia politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 192 € 8,00</span> IC2 TFA A45 (ex A017) Scienze Economico Aziendali - Teoria e Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 , pag. 752 € 30,00</span> IC1 TFA A46 (ex A019) Scienze Giuridiche ed Economiche - Teoria e Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 , pag. 816 € 32,00</span> 44/10 Manuale di Economia Politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 V, pag. 464 € 23,00</span>
J, effetto
Jackknife, Metodo
Jawboning
Jevons, William Stanley
Job creation
Job design
Job enlargement
Job enrichment
Job evaluation
Job rotation
Job search theory
Jobber
Joint venture
Juglar, Clément
Jumbo
Junk bonds
Just in time




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
582 Nuovo Dizionario Economico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Economico
Job search theory [teoria della ricerca dell'impiego]

Modello di analisi economica riguardante il funzionamento del mercato del lavoro.
Secondo tale teoria gli individui sono disposti a lavorare solo ad un ben determinato livello di salario, al di sotto del quale essi non accettano le offerte di lavoro. Questa forma di disoccupazione volontaria (v.) viene spiegata dagli autori della job search theory mediante due diversi approcci (non sempre distinti):
— secondo alcuni (Phelps, Mortensen, Lucas), ciascun individuo cerca di massimizzare la propria utilità suddividendo l'ammontare di tempo a sua disposizione fra tempo di lavoro e tempo libero; se il salario reale di mercato è inferiore al saggio marginale di sostituzione fra lavoro e tempo libero, l'individuo attenderà di trovare una nuova occupazione a condizioni migliori in un periodo successivo;
— altri autori (Alchian, Holt) combinano l'approccio all'equilibrio generale di Walras (v.) con la teoria dei mercati imperfetti; in questo caso si suppone che l'informazione, come qualsiasi altro bene economico sia una risorsa scarsa il cui uso comporta dei costi (si abbandona, cioè, l'ipotesi di Walras secondo cui ogni indiviuo è perfettamente informato). Coloro che sono alla ricerca di un impiego, pertanto, possono giudicare razionale essere «temporaneamente» disoccupati ed impiegare il proprio tempo nella ricerca di informazioni (infatti, la ricerca è più costosa quando si è già impiegati). Col passare del tempo, il costo della ricerca aumenta e, contemporaneamente, il livello atteso del salario (le aspettative dell'individuo) diminuisce: la ricerca terminerà quando le offerte di lavoro sono pari alle aspettative dell'individuo.
Sia che la disoccupazione volontaria venga spiegata come disoccupazione di attesa (primo approccio) o come disoccupazione di ricerca (secondo approccio), la job search theory affronta la ricerca dell'impiego come un problema di ottimizzazione: l'individuo è chiamato a comparare, di volta in volta, i costi sostenuti con i mancati guadagni.
Questo approccio, come è evidente, ha il pregio di spiegare il comportamento di categorie di lavoratori (come i liberi professionisti, ad esempio) per le quali lo schema keynesiano della disoccupazione involontaria (v.) risultava inadeguato. Ciò non toglie che l'approccio della nuova microeconomia si scontri molto spesso con la realtà.