Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
C101 Codice Civile esteso (CM1) + Codice Penale esteso (CM3)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 , pag. 2144 + 1632 € 164,00</span> CM1 Codice Civile esteso<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 VI, pag. 2144 € 85,00</span> 54/21 Manuali XXS di Diritto Civile e Penale (FORMATO 2017 VII, pag. 672 + 672 € 21,00" /> 54/20 Ultimissimi Pareri di Diritto Civile - Ultimissimi Pareri di Diritto Penale - Ultimissimi Atti Giudiziari di Diritto Civile, Penale e Amministrativo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 XIII, pag. 384 + 384 + 384 € 25,00</span> CM3 Codice Penale esteso<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 VI, pag. 1632 € 79,00</span> 226maior Elementi Maior di Diritto Costituzionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 XXII, pag. 288 € 12,00</span>
B.C.E.
B.o.t.
Balcone
Ballottaggio
Banca
Banca dati
Bancarotta
Bancomat
Banda armata
Bandiera
Bando di concorso
Baratto
Barriera doganale
Barriere architettoniche
Base imponibile
Beneficenza
Benefici di legge
Beni
Bicameralismo
Bigamia
Biglietto di cancelleria
Bilancio
Bipartitismo
Bipolarismo
Boicottaggio
Bolla di accompagnamento
Bollettino Ufficiale
Bonifico bancario
Borsa
Brevetto
Broker
Brokeraggio
Buon costume
Buon padre di famiglia
Buon vicinato
Buona fede
Buoni ordinari del Tesoro
Buoni postali fruttiferi
Buonuscita
Burocrazia
Busta paga


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Buon costume (d. civ.; d. cost.; d. pen.)
() quale interesse tutelato dal diritto civile
Il (—) rileva ai fini della illiceità del negozio giuridico [Illegalità del negozio]; infatti, il negozio è illecito quando la causa (art. 1343 c.c.), il motivo determinante e comune (art. 1345 c.c.), l'oggetto (art. 1446 c.c.) o, ancora, la condizione (art. 1354 c.c.) sono illeciti, cioè contrari a norme imperative, all'ordine pubblico o al (—).
In particolare, la contrarietà del negozio al (—) dà luogo al negozio immorale, caratterizzato dal fatto che la prestazione effettuata in esecuzione di esso è irripetibile, ai sensi dell'art. 2035 c.c.
() quale interesse tutelato dal diritto penale
Rappresenta il bene-interesse tutelato da una particolare categoria di reati, i reati contro il (—) e la moralità pubblica, che ricomprende i delitti consistenti in offese al pudore e all'onore sessuale (artt. 519-543 c.p.).
In particolare, ai fini penali, il (—) viene definito come abitudine di vita conforme ai precetti di morale, di decenza, di etichetta e di cortesia.
In seguito alle modifiche apportate dalla L. 66/1996, che ha più opportunamente collocato i reati contro la libertà sessuale nell'ambito dei delitti contro la persona, costituiscono delitti contro il buon costume gli atti osceni e il reato di pubblicazioni e spettacoli osceni.
() quale principio generale
Rappresenta il complesso dei principi di etica sociale e della morale comune (cd. moralità media o senso morale) richiamati dalla Costituzione, dai codici e dalle leggi come norme di chiusura.
Costituisce un limite posto dal costituente alla libertà di culto (art. 19 Cost.) e di libera manifestazione del pensiero (art. 21 Cost.) a tutela del pudore e della pubblica decenza contro le oscenità.
È una nozione variabile a seconda delle circostanze di tempo e di luogo, e non può essere circoscritta alla sola sfera della morale sessuale.