Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
511/1 Quattro Codici Editio Minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XVII, pag. 1824 € 26,00</span> 504/1 Codice Civile Minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XL, pag. 1760 € 16,00</span> E1/A Codice Civile Esplicato minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XX, pag. 1472 € 22,00</span> 314/1 Concorso 120 Commissari Polizia di Stato - Manuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIV, pag. 960 € 48,00</span> 339 Concorso 200 Laureati Carriera Prefettizia - Manuale per la prova preselettiva e scritta<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 928 € 40,00</span> 54/21 Manuali XXS di Diritto Civile e Diritto Penale (Formato Novembre 2019 IX, pag. 672 + 672 € 22,00" />
U.E.
U.I.L.
U.N.E.P.
Ubriachezza e intossicazione da alcool
Udienza
Ufficiale
Ufficio
Uguaglianza
Ultrapetizione (o ultra petita)
Ultrattività della legge
UNICEF
Unione e commistione
Unione Europea
Unioni civili
Unità produttiva
Universalità
Università
Urbanistica
Usi
Uso
Usucapio libertatis
Usucapione
Usufrutto
Usura
Usurpazione
Utile
Utilità sociale
Uxoricidio


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Usufrutto (d. civ.)
È un diritto reale di godimento su cosa altrui [Diritti (soggettivi)].
Si concreta nel diritto riconosciuto all'usufruttuario di godere ed usare della cosa altrui, traendo da essa tutte le utilità che può dare, compresi i frutti che essa produce, con l'obbligo di non mutarne la destinazione economica (artt. 981, 984 c.c.) (ius utendi et fruendi, salva rerum substantia).
In sostanza l'(—) si differenzia dagli altri diritti reali di godimento su cosa altrui proprio per la particolarità della ripartizione di poteri e di facoltà, che competono, nei confronti del bene, rispettivamente all'usufruttuario ed al proprietario. In conformità di un'antica tradizione giuridica, infatti, all'usufruttuario non competono solo specifiche forme di utilizzazione del bene, come avviene negli altri diritti reali di godimento, ma tutte le forme di utilizzazione che non sono escluse dal titolo. Sotto questo profilo si può dire che l'(—) è il tipico diritto reale di godimento a contenuto generale, subordinato soltanto ai limiti della temporaneità e dell'obbligo di rispettare la destinazione economica del bene.
La situazione del proprietario del bene gravato da (—), al quale è sottratto il potere di usare il bene e di farne propri i frutti, è comunemente detta nuda proprietà.
Oggetto dell'(—) può essere qualunque specie di bene (mobile o immobile, crediti, azienda etc.).
() legale dei genitori
I genitori che esercitano la potestà sui figli, hanno il diritto di usufrutto su tutti i beni del patrimonio personale del figlio (ad eccezione di quelli elencati nell'art. 324 c.c.). L'usufrutto legale dei genitori è destinato a garantire l'istruzione e l'educazione dei figli e a far fronte alle necessità della famiglia, considerata nel suo complesso; i genitori, infatti, non possono godere dei frutti per un loro interesse personale, ma devono destinare i proventi del patrimonio a vantaggio del nucleo familiare. L'usufrutto legale dei genitori non va confuso con l'usufrutto ordinario, regolato dagli artt. 978 ss. c.c., trattandosi non di un diritto, ma di un ufficio di diritto privato cui sono tenuti i genitori.