Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
337 Concorsi nelle Camere di Commercio - Manuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 IV, pag. 768 € 36,00</span> 6/4 Schemi & Schede di Diritto Commerciale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIII, pag. 320 € 18,00</span> 61 Prima e Seconda Prova Scritta per Commercialista ed Esperto Contabile<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIX, pag. 752 € 59,00</span> 6/3 Compendio di Diritto Commerciale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXIII, pag. 528 € 24,00</span> 6 Manuale di Diritto Commerciale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 XXVIII, pag. 672 € 35,00</span> IP6 Ipercompendio Diritto Commerciale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 IX, pag. 336 € 16,00</span>
U.E.
U.I.L.
U.N.E.P.
Ubriachezza e intossicazione da alcool
Udienza
Ufficiale
Ufficio
Uguaglianza
Ultrapetizione (o ultra petita)
Ultrattività della legge
UNICEF
Unione e commistione
Unione Europea
Unioni civili
Unità produttiva
Universalità
Università
Urbanistica
Usi
Uso
Usucapio libertatis
Usucapione
Usufrutto
Usura
Usurpazione
Utile
Utilità sociale
Uxoricidio


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Utile (d. comm.)
È il vantaggio monetario ricavato da una attività economica. L'(—) si dice:
— finale, se si ottiene quando l'attività dell'impresa cessa ed è rappresentato, quindi, dalla eccedenza del totale dei ricavi conseguiti sul totale dei costi sostenuti nell'esercizio dell'impresa;
 di esercizio, quando invece indica il risultato di un singolo periodo amministrativo ed, in tal caso, è rappresentato dall'eccedenza dei ricavi di competenza sui costi di competenza.
L'(—) conseguito può essere prelevato dal proprietario (nel caso di impresa individuale) o distribuito ai soci (nel caso di società).
La ripartizione degli (—) nelle società è disciplinata in modo differente dal legislatore a seconda del tipo di società. Spesso però accade che si decida di non prelevare o distribuire, in tutto o in parte, l'(—) conseguito e reinvestirlo in azienda; in tal caso l'(—) non distribuito viene portato in aumento del capitale netto attraverso l'accantonamento a riserva e costituisce una forma di autofinanziamento.