Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
E5 Costituzione Esplicata<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XIX, pag. 416 € 17,00</span> 2/3 Schemi & Schede di Diritto Pubblico e Costituzionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 IX, pag. 224 € 13,00</span> 2 Manuale di Diritto Costituzionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXXV, pag. 448 € 25,00</span> 54A/2 I Quaderni del praticante Avvocato - Diritto Costituzionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 288 € 17,00</span> IP2 Ipercompendio Diritto Pubblico e Costituzionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 X, pag. 256 € 15,00</span>
H.I.V.
Habeas Corpus
Hacker
Handicap
Hardware-software
Helsinki
Hinterland
Hold-back clause
Holding
Home banking
Hot pursuit


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Vacatio legis (d. cost.)
Periodo di tempo decorrente dalla pubblicazione della legge alla sua entrata in vigore, che fa scattare la presunzione di conoscenza da parte di tutti. Difatti affinché la norma possa entrare in vigore [Entrata in vigore della legge] e cioè di spiegare in pieno la sua efficacia, si richiedono:
— la comunicazione di essa ai destinatari. Ciò avviene, per le leggi, mediante la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana;
— il decorso di un certo periodo di tempo dalla sua pubblicazione, per consentire a tutti di venire a conoscenza della legge.
Il periodo di (—) è normalmente di 15 giorni, ma può essere abbreviato o anche allungato.
Trascorso tale periodo la legge diviene obbligatoria; vale il principio generale ignorantia legis non excusat.