Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
4/1 Compendio di Diritto Amministrativo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXXII, pag. 544 € 27,00</span> 4/3 Storia della Pubblica Amministrazione<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 III, pag. 144 € 15,00</span>
H.I.V.
Habeas Corpus
Hacker
Handicap
Hardware-software
Helsinki
Hinterland
Hold-back clause
Holding
Home banking
Hot pursuit


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Burocrazia (d. amm.)
È l'apparato (ufficio e personale) preposto all'applicazione delle norme emanate da organi della Pubblica Amministrazione.
Nell'uso comune, tale termine ha un'accezione negativa: con esso, e più ancora con burocratizzazione, si intende l'aggravio inutile delle procedure (tipico soprattutto del settore pubblico), con relativo appesantimento dei servizi e rallentamento del loro funzionamento; la proliferazione non funzionale degli apparati; la sostituzione dei fini, per cui l'apparato burocratico dimentica gli obiettivi per cui è stato costituito, per gestire la propria sopravvivenza e il proprio potenziamento; la chiusura di casta del corpo dei funzionari etc.
La necessità di una ristrutturazione gestionale della P.A., nell'organizzare e prestare i servizi pubblici alla collettività, secondo fini e modelli imprenditoriali per perseguire obiettivi di efficacia, efficienza e produttività connaturati alla natura stessa di azienda, in applicazione dell'art. 97 Cost. (buon andamento della P.A.), ha trovato concreta attuazione con la legislazione di riforma delle autonomie locali (L. 142/1990, abrogata, ma sostanzialmente ripresa dal D.Lgs. 267/2000) e con la L. 241/1990 sul procedimento amministrativo e sulla trasparenza dell'azione amministrativa.