Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
200 Elementi di Economia Politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 XI, pag. 256 € 10,00</span> PK14/1 Istituti Tecnici - Terzo anno Economia aziendale 1<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 II, pag. 192 € 8,00</span> PK14/2 Istituti Tecnici - Quarto anno Economia aziendale 2<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 192 € 8,00</span> PK18 Istituti Tecnici - Economia politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 192 € 8,00</span> IC2 TFA A45 (ex A017) Scienze Economico Aziendali - Teoria e Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 , pag. 752 € 30,00</span> IC1 TFA A46 (ex A019) Scienze Giuridiche ed Economiche - Teoria e Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 , pag. 816 € 32,00</span> 44/10 Manuale di Economia Politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 V, pag. 464 € 23,00</span>
Label
Labour intensive
Laffer, Arthur B.
LAFTA
Lag
Lagrangiana
LAIA
Laissez faire
Lancaster, K. John
Lange, Oscar
Laspeyres, indice di
Latifondo
Latin American Free Trade Association
Latin American Integration Association
Lato corto
Lavoratori scoraggiati
Lavoro
Lavoro in team
Layout
LBO
LDC
Leader duopolista
Leading indicators
Leads and lags
Lean organization
Lean production
Learning by doing
Leasing
Lega di Manchester
Legge bancaria del 1936
Legge bronzea dei salari
Legge degli sbocchi
Legge dei bisogni saziabili
Legge dei grandi numeri
Legge dei rendimenti decrescenti
Legge dell'incremento progressivo della spesa pubblica
Legge dell'utilità marginale decrescente
Legge della domanda e dell'offerta
Legge di bilancio
Legge di Engel
Legge di Gresham
Legge di Hotelling
Legge di Okun
Legge di Say
Legge di Wagner
Legge di Walras
Legge finanziaria
Leggi collegate alla manovra finanziaria
Leggi del De Morgan
Leggi economiche
Leijonhufvud, Axel
Lemma di Neyman-Pearson
Lender of last ressort
Leontief, Wassily
Less developed countries
Lettera di intenti
Leva fiscale
Leverage
Leverage buy-out
Leverage management buy-out
Lewis, W. Arthur
Liability swap
Libera pratica
Liberalizzazione degli scambi
Liberismo
Libero scambio
Libertà d'entrata
LIBOR
Libretto postale
Libro bianco
Licensing
Licenza di esportazione
Licenza di importazione
LIFFE
Limite
Lindhal, Erik Robert
Line
Linea di credito
Linea di produzione
Lipsey, Richard George
Liquidità
Liquidità bancaria
Liquidità internazionale
Liquidità monetaria
Liquidità primaria
Liquidità secondaria
Liquidità terziaria
Lira
Lira a termine
Lira interbancaria
Lira verde
List, Friederich
Livello di significatività del test
Livello di vita
Livello generale dei prezzi
LMBO
Localizzazione dell'impresa
Lock in
Lock out
Locking in effect
Logaritmo
Logistica
Lombard
London Interbank Offered Rate
London International Financial Futures Exchange
Lorenz, curva di
Lucas, Robert E. jr.
Lucas-Sargent-Wallace, proposizione di
Luddismo
Lump sum price
Lump sum tax
Lungo periodo




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
582 Nuovo Dizionario Economico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Economico
Lira

Unità monetaria di alcuni paesi tra cui l'Italia, Egitto e Turchia.
La lira italiana, come unità monetaria legale dello Stato italiano, è stata istituita nel 1862; essa trae, però, origine e denominazione dalle riforme monetarie di Carlo Magno (X sec. d.C.). Questi, dopo aver conservato per qualche tempo i sistemi monetari dei paesi conquistati, istituì il monometallismo argenteo e riconobbe al solo sovrano il diritto di battere moneta abolendo le numerose zecche che coniavano per proprio conto.
Il denaro d'argento divenne la moneta internazionale dell'Europa occidentale, ma per le operazioni di compravendita di ammontare elevato esso era di fatto soppiantato dalla lira di più rapido e facile calcolo e, quindi, utilizzata come moneta di conto.
Il sistema derivante dalla riforma carolingia (espresso dall'equivalenza una lira = 20 soldi = 240 denari) restò in vigore in vari Paesi dell'Europa Occidentale; a partire dal secolo XV la lira non fu più solo moneta di conto ma divenne moneta circolante in diversi Stati italiani e, successivamente, costituì moneta legale della Repubblica Cispadana creata da Napoleone.
Nel 1862, come detto, fu adottata come unità monetaria legale del Regno d'Italia ma, nel 1866, la grave situazione finanziaria italiana condusse a decretare l'inconvertibilità della lira e l'adozione del corso forzoso (v.). Solo diciassette anni dopo, nel 1883, con il miglioramento della finanza statale e della bilancia commerciale, dovuti in parte all'introduzione del corso forzoso, si poté ritornare alla convertibilità delle banconote italiane limitatamente però all'argento; ciò in quanto l'oro era detenuto come riserva dall'istituto di emissione.
Una tappa importante della storia della lira italiana è il 1926, anno in cui si decise la riorganizzazione del sistema bancario italiano designando la Banca d'Italia (v.) quale unico istituto di emissione. Nei mesi successivi dello stesso anno Mussolini annunciò il cosiddetto allineamento a quota 90 (v.). La stabilizzazione della lira non fu però realizzata sia per la depressione (v. Crisi economica) che caratterizzò quegli anni sia per il sistematico peggioramento del deficit pubblico, sia perché, nonostante la congiuntura lo sconsigliasse, Mussolini nel 1933 volle aderire al blocco-oro.
Dopo il secondo conflitto mondiale il problema che presentava la maggiore gravità era l'inflazione (v.). Prese corpo così la cosiddetta linea Einaudi, che consisteva in una serie di provvedimenti tesi alla riduzione dell'inflazione, tramite la manovra del tasso di sconto, e alla successiva stabilizzazione della lira.
Nel 1973 in seguito alla dichiarazione di inconvertibilità del dollaro, avvenuta nel 1971, l'Italia rese fluttuante la lira.
Nel 1979 l'Italia è entrata a far parte dello SME (v.). Con il passaggio alla terza fase dell'UEM (v.), la lira è destinata ad essere sostituita dall'euro (v.): dal 1° gennaio 2002 entreranno in circolazione le nuove banconote che, dal successivo 1° luglio, sostituiranno definitivamente le monete nazionali.