Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
17/4 Compendio di Storia del Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 V, pag. 288 € 15,00</span> 21/2 Compendio di Isitituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 256 € 18,00</span> 21/3 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 III, pag. 160 € 10,00</span> 583 Dizionario Giuridico Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 VI, pag. 560 € 15,00</span> 21 Il nuovo Manuale di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 VII, pag. 528 € 22,00</span> 17 Il nuovo Manuale di Storia del Diritto Romano (Diritto pubblico romano)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 V, pag. 272 € 20,00</span> IP9 Ipercompendio Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 240 € 10,00</span> W18 Storia del Diritto Medioevale e Moderno<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 160 € 10,00</span>
Cabinet
Cadi
Calvinismo
Camera apostolica
Camera dei Comuni
Camera dei fasci e delle corporazioni
Camera dei Lords
Camerario (o Camerlengo)
Campo di maggio (o di marzo
Campoformio
Cancellarius
Cancelleria
Cancelleria apostolica
Cancelleria di Stato
Cancelleria [Corte della]
Cancelliere
Cancelliere dello Scacchiere
Cancelliere federale
Canone
Capetingi
Capitanata
Capitaneus
Capitaneus feudale
Capitano del popolo
Capitolare
Capitolazione
Capitudini
Capitula et ordinationes curiae maritimae nobilis civitatis amalphae
Capitula legibus addenda
Capitula per se scribenda
Capitulare Italicum
Cardinale Deusdedit
Caristicario
Carlo Alberto
Carlo di Tocco
Carlo Emanuele III
Carlo Felice
Carlo I d’Angiò
Carlo II d’Angiò
Carlo II il Calvo
Carlo III di Borbone
Carlo Magno (o Carlo I Magno)
Carlo V d’Asburgo
Carolina
Carolingi
Carroccio
Carta de logu
Carta del lavoro
Cartesianesimo (o Cartesianismo)
Cartesio
Cartulario tou sakellíou
Cartularium
Case law
Casellario giudiziale
Casus
Casus foederis
Catapano (o catepano)
Catasto
Cateau-Cambrésis
Catepanato d’Italia
Cattaneus
Cattolicità
Causidico
Cautelae
Cavalleria
Cawarfidae
Cento anni
Certiorari
Cervidio Scevola
Cesarismo
Cesaropapismo
Chancery
Charta
Chartularium langobardicum
Chindasvindo
Cino Sighibuldi da Pistoia
Cipolla
Cisalpina
Cispadana
Citazioni
Citramontani
Cittadinanza
Civil Law
Clan
Clementinae
Clodoveo
Code d’instruction criminelle
Code Napoléon
Code pénal del 1810
Codex
Codex Gai veronensis
Codex iuris canonici
Codice
Codice albertino
Codice civile del 1865
Codice civile del 1942
Codice di commercio del 1882
Codice di diritto canonico
Codice di procedura civile del 1865
Codice di procedura penale del 1865
Codice di procedura penale del 1913
Codice di procedura penale del 1930
Codice Ermogeniano (o Epitome Iuris)
Codice Estense
Codice Euriciano
Codice Gregoriano
Codice penale del 1889
Codice penale del 1930
Codice Rocco
Codice Teodosiano
Codice Zanardelli
Codici penali sardi
Codificazione
Collaterale
Collectio canonum
Collectio canonum Anselmo dedicata
Collectio canonum del Cardinale Deusdedit
Collectio Gaudenziana
Collectio Hispana
Collectio notabilium
Collegantia
Collezione Dionisiana
Collezione greca delle Novelle
Collezione Isidoriana
Collezione Ispanica
Colonato
Coloni
Comes
Comes Palatii
Comitato
Commemoriali
Commenda
Commendatio
Commendato
Commentatori
Common Law
Communis opinio
Compagnia di Gesù
Compilationes antiquae
Compositio
Comunalia
Comune medievale
Comunità delle genti cristiane
Comunità di mestieri
Concerto europeo
Concettualismo
Concilio di Basilea
Concilio di Nicea
Concilio di Trento
Concilio ecumenico
Concilio fiorentino
Concordato di Worms
Concordato ecclesiastico
Concordia discordantium canonum
Conestabile (o Connestabile)
Confino di polizia
Confugio
Congregatio populi
Congresso di Vienna
Consiglio collaterale
Consiglio dei Dieci
Consiglio del Fascismo
Consiglio maggiore
Consiglio minore
Consiglio nazionale delle Corporazioni
Consilia
Console
Consolidazione
Constitutio
Constitutio criminalis Carolina
Constitutio de feudis
Constitutio puritatem di Federico II
Constitutio romana
Constitutiones Augustales
Constitutiones Marchiae Anconitanae
Constitutiones melphitanae
Constitutiònes prìncipum
Constitutiones Regni Siciliae
Constitutum Costantini
Constitutum Pisanum
Consuetudine
Consuetudines neapolitanae
Consul
Consultatio veteris cuiusdam iurisconsulti
Consultori
Contea
Contratto sociale
Contrattualismo
Controriforma
Coroner
Corporativismo
Corporazioni
Corpus iuris canonici
Corpus iuris civilis
Corrado II il Salico
Correctores statutorum
Corte
Corte dei Pari
Cortes
Corvée
Costantino
Costantino [donazione di]
Costanza
Costanzo
Costituente
Costituzionalismo
Costituzione civile del clero
Costituzione per la pace pubblica
Costituzioni egidiane
Costituzioni modenesi del 1771
Costituzioni piemontesi
Court
Court of Chancery
Court of Common Pleas
Court of Exchequer
Court of King’s Bench
Coutume
Criticismo
Croce Benedetto
Crociate
Cubicularii
Cuiacio Jacopo
Culti
Cum pro munere
Cuoco Vincenzo
Curia
Curia regis
Curia romana (o pontificia)
Curtis



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo
Catasto (tardo gr. katà stìkon, riga per riga)

Pubblico registro di tutti i beni immobili (siano essi terreni o fabbricati), in cui sono riportati i dati generali di questi ultimi (estensione, classificazione, stima), avente lo scopo di determinare la consistenza e la rendita del bene mediante operazioni di descrizione, misurazione e stima. Di tali beni viene realizzata quindi una rappresentazione grafica in mappe particellari.
Il (—) esisteva nell’antico Egitto, presso i Greci e i Romani: da epoca remota, infatti, gli Stati avvertirono l’esigenza di costituire pubblici elenchi, sia per determinare i tributi in proporzione del valore degli immobili, sia per renderne notoria la posizione giuridica.
Nell’Alto medioevo, a partire dai primi anni del IX secolo furono istituiti i libri censorum, ossia degli elenchi di corresponsioni dovute periodicamente al signore da enfiteuti, coloni, vassalli ed altri possessori.
Nell’età dei comuni [vedi Comune medievale] alcuni catasti contenevano, oltre l’elenco degli immobili, anche l’elenco dei beni mobili e di tutti i redditi dei cittadini. La loro compilazione si basava sul sistema della denunzia, fatta dai contribuenti per lo più in forma scritta e, spesso, a garanzia dell’esattezza delle dichiarazioni, veniva rafforzata da un giuramento e da una redazione in atto pubblico dinanzi ad un notaio.
Una vera rivoluzione nella storia del (—) si ebbe con quello milanese, decretato nel 1718 da Carlo VI. Esso, pur conservando il sistema della denuncia, abbandonò il ricorso alle incerte misure meramente descrittive e numeriche e introdusse l’uso sistematico di mappe rilevate con la tavoletta pretoriana su scala. Venne adottato un sistema particellare per classi e squadre, distinguendosi i singoli immobili a seconda della rispettiva qualità e coltura, secondo una separazione equivalente a quella attuale tra qualità e classi.
Nel 1860 esistevano in Italia numerosi catasti, incompleti e non aggiornati, che rendevano il sistema confuso e fonte di forti sperequazioni tra i redditi imponibili. Per ovviare a tali inconvenienti, venne emanata la L. 1° marzo 1886, n. 3682 che imponeva per tutto il territorio la formazione di un (—) geometrico particellare uniforme, fondato sulla misura e sulla stima. Tale lavoro, tuttavia, non fu mai portato a termine.
Successivamente, furono emanate numerose disposizioni di legge, disciplinanti la compilazione e la tenuta dei catasti.
Attualmente, la materia è regolata dal R.D.L. 13 aprile 1939, n. 652 conv. in L. 11 agosto 1939, n. 1249 e dalla L. 28 dicembre 1995, n. 549.