Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
L5 Il Nuovo Condominio<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XVI, pag. 848 € 46,00</span> OP9 Codice del Nuovo Condominio Operativo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 V, pag. 1280 € 79,00</span> L6 I Rapporti di Vicinato<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 272 € 38,00</span> L5/A Le Spese di Ristrutturazione negli Immobili Condominiali<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 , pag. 304 € 38,00</span> FM204/1 Formulario Commentato del Nuovo Condominio<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 Novità, pag. 352 € 34,00</span> E9/A Codice del Condominio Esplicato - Leggi complementari (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 , pag. 448 € 18,00</span>
Pagamento delle spese condominiali
Palco morto
Pannelli di rivestimento
Pannelli solari
Panni
Parafulmine
Parapetto
Parcheggi
Parti comuni dell’edificio
Particella catastale
Passo carrabile
Pavimenti
Pay-tv
Pensiline
Perimento e ricostruzione dell’edificio
Perizie
Pertinenze
Pianerottolo
Piccolo condominio
Piscina comune
Pluviale
Ponteggi per opere edilizie
Portico
Portierato e pulizia
Portone d’ingresso
Pozzo nero



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario del Condominio
Per portici (o porticati) (fig. 28), bisogna intendere «quegli spazi a piano terra delimitati da un lato dai muri perimetrali dell’edificio e, verso la via, da semplici pilastri o colonne che reggono gli ambienti dei piani sovrastanti e che coprono il portico stesso» (DE GRANDI). I portici sono, ai sensi dell’art. 1117 c.c., oggetto di proprietà comune, se il contrario non risulta dal titolo.
La presunzione di comproprietà del portico, così come avviene per qualsiasi parte dell’edificio richiamata dall’art. 1117 c.c., può essere vinta da un titolo contrario. Tuttavia anche qualora il portico sia di proprietà esclusiva di uno solo dei condòmini, tale diritto deve necessariamente intendersi come limitato dal concorrente diritto degli altri partecipanti al condominio a che il portico stesso non venga meno alla sua funzione di dare all’edificio il previsto decoro architettonico e di fornire il passaggio coperto per il transito ai condòmini stessi, se il contrario non risulti dal titolo e ciò faccia parte della sua destinazione. Nel rispetto di tale comune utilizzazione, il proprietario esclusivo della superficie coperta dal porticato potrà adibirla a qualsiasi uso che non leda il decoro architettonico dell’edificio o la sua efficienza statica (Cass. 22-7-1964, n. 1956).