Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
526/A Concorso Scuola dell’Infanzia e Primaria - Manuale completo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 III, pag. 800 € 44,00</span> PK35 Maturità Scienze Umane<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 , pag. 224 € 9,00</span> W23 Storia del Cinema<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2009 , pag. 128 € 8,00</span> W53 Sociologia dell'organizzazione<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2010 , pag. 128 € 8,00</span> W42 Psicologia Clinica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span> W43 Psicologia Sociale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span>
Abbandono
Abbandono
Aberrazione
Abilità
Abituazione
Abitudine
Abnegazione
Abrahm, Karl
Abreazione
Abulia
Accelerazione ideica
Accesso
Accomodamento
Accomodazione
Acculturazione
Acetilcolina
Acquisito
Acting-out
Adattamento
Adattamento
Addestramento
ADHD
Adler, Alfred
Adolescenza
Adrenalina
Adultismo
Adultità
Adulto
Adultomorfismo
Afanisi
Afasia
Affettività
Affettivo
Affetto
Affezione
Affidamento
Affiliazione
Afflizione
Afonia
Afrodisiaco
Agente
Aggiustamento
Aggressione
Aggressività
Agire
Agitazione
Agnosia
Agorafobia
Agrafia
Agrammatismo
Alcolismo
Alessia
Alexitimia
Alfabetizzazione
Alienazione parentale
Alloerotismo
Alloplastico
Allport, Gordon W.
Allucinazione
Allucinogeni
Allucinosi
Alternanza psicosomatica
Alzheimer
Ambieguale
Ambiguità
Ambivalenza
Ambiversione
Ambizione
Amicizia
Amigdala
Amimia
Ammiccamento
Amnesia
Anaclitica
Anaclitica
Anale
Anale
Analisi
Analisi del discorso
Analizzante
Analizzato
Anamnesi
Anancasmo
Androginia
Andropausa
Anedonia
Anencefalia
Anestesia
Anginofobia
Angoscia
Anima
Animazione
Animismo
Animus
Annullamento
Anomia
Anoressia
Anorgasmia
Anormalità
Ansia
Ansia
Ansia di separazione
Ansiolitici
Antagonista
Anticipazione
Antidepressivi
Antipsichiatria
Antipsicotici
Antisociale
Apatia
Appagamento
Apparato psichico
Appercezione
Appiattimento affettivo
Apprendimento
Apprendimento
Apprensione
Approccio
Approvazione
Aprassia
Archetipo
Artificialismo
Arto fantasma
Ascesi
Asimbolia
Aspettativa
Aspirazione
Assenza
Assertività
Assessment/Valutazione
Assimilazione
Assistente sociale
Associazione
Associazionismo
Assone
Astenia
Astinenza
Astinenza
Astrazione
Astuzia
Atarassia
Atassia
Atavismo
Atrofia cerebrale
Attaccamento
Attaccamento
Atteggiamento
Attendibilità
Attenzione
Attitudine
Attività/Passività
Atto educativo
Attrazione/Repulsione
Aura
Autismo
Autismo infantile
Autoaccusa
Autoaffermazione
Autoanalisi
Autocontrollo
Autocoscienza
Autocritica
Autoeducazione
Autoerotismo
Autolesionismo
Automatismo
Automatizzazione
Autonomia funzionale
Autonomia/Eteronomia
Autopunizione
Autorealizzazione
Autorecettori
Autoscopia
Autostima
Autosuggestione
Autosvalutazione
Autovalutazione
Auxologia
Avarizia
Avversivo
Azione



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario di Scienze Psicologiche
Bateson, Gregory
Psichiatra e antropologo britannico (Granchester, 1904 - S. Francisco, 1980). I suoi interessi sono stati eclettici, grazie alla capacità di passare da un campo all'altro del sapere umano apportando teorie di indubbia originalità e rilievo. Studiò biologia e antropologia a Cambridge e zoologia alla Harvard University. I suoi interessi principali si incentrarono sui rapporti intercorrenti tra natura e cultura, biologia e antropologia, sempre analizzati all'insegna dell'impossibilità di dicotomizzare. Frutto di questi studi sono i suoi primi due libri: Naven (1936) e Il carattere balinese (1942), entrambi di carattere antropologico ed etnografico. A partire dal 1939, a causa della guerra, si trasferì negli Stati Uniti, dove in breve tempo divenne l'ispiratore dei lavori del Mental Research Institute di Palo Alto, che rivoluzionò l'approccio alla malattia mentale e creò nuovi strumenti psicoterapeutici alternativi alla psicoanalisi tradizionale. Fu in questa sede che B. ideò la teoria del doppio legame indicante una situazione in cui, tra due individui uniti da una relazione emotivamente rilevante, la comunicazione dell'uno verso l'altro presenta una discrepanza tra il livello del discorso esplicito (quel che vien detto) e il livello metacomunicativo (tutti gli atteggiamenti para ed extralinguistici). Questa situazione si caratterizza per i segnali incongrui e contraddittori che determinano nel destinatario una difficile situazione di dilemma. L'individuo si trova infatti imprigionato in una situazione in cui l'emittente emette messaggi di due ordini, uno dei quali contraddice l'altro. B. utilizzò la teoria del doppio legame come ipotesi esplicativa del rapporto fra lo schizofrenico e i membri della sua famiglia, in particolare avanzando l'ipotesi che questa situazione sia presente soprattutto tra il pre-schizifrenico e sua madre (è una situazione che può, tuttavia, presentarsi anche nei rapporti cosiddetti normali). In campo psichiatrico B. non si limitò a considerare la malattia mentale come un caso clinico, ma allargò lo studio alla cultura, ai valori, al ruolo che in una determinata società il malato mentale si trova a ricoprire. Con Ruesch pubblicò nel 1951 La matrice sociale della psichiatria. La vastità dei suoi interessi e l'applicazione del metodo interdisciplinare è testimoniata soprattutto dall'opera Verso un'ecologia della mente (1972), raccolta di saggi i cui temi portanti sono l'antropologia, la psichiatria, l'evoluzione biologica e la genetica. Dall'insegnamento di B. è nato, inoltre, l'indirizzo di ricerca noto come pragmatica della comunicazione umana (Watzlawick).